sfondo endy
Agosto 2022
eventiesagre.it
Agosto 2022
Numero Evento: 3490
Natale Natale
Natale A Genova
Eventi Natalizi 2021 - 2022
Date:
Dal: 08/12/2021
Al: 06/02/2022
Dove:
Logo Comune
Liguria - Italia
Contatti
Fonte
Valerio De Luca
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
dado d'oro

Natale A Genova

Eventi Natalizi 2021 - 2022

Da Mercoledì 08 Dicembre 2021 a Domenica 06 Febbraio 2022 -
Genova (GE)

Natale A Genova - Genova

Genova “si accende”, durante il mese di dicembre e nelle festività natalizie, con tantissime iniziative che animeranno la città: presepi storici ed artistici, mercatini, botteghe storiche, concerti. E poi la cerimonia del Confeugo, che rievoca antiche tradizioni, la Regata delle Antiche Repubbliche Marinare, le Chiese dei Rolli, Circumnavigando Festival e molti altri eventi.

A Genova il Natale si gusta anche a tavola, con i piatti della tradizione genovese, dal cappon magro ai Raieu cö u toccu, ovvero i ravioli con il sugo di carne, dal pandolce, nelle sue versioni alta e bassa alla frutta candita e alle tante delizie prodotte dalle antiche cioccolaterie della città.

OFERTA: Fino al 26 dicembre prenotando una notte in uno degli hotel aderenti avrai una notte aggiuntiva in omaggio e riceverai un City Pass Discovery per te e per i tuoi compagni di viaggio Prenotando in una struttura extra alberghiera riceverai in omaggio un City Pass Discovery per te e per i tuoi compagni di viaggio.
Info: https://www.visitgenoa.it/promo-hotel/

Accensione dell’albero di Natale in Piazza De Ferrari

Mercoledì 8 dicembre, nel tardo pomeriggio, torna nella centralissima Piazza De Ferrari la tradizionale cerimonia di accensione dell'Albero di Natale, che dà il via alle festività natalizie. Quest'anno l'albero è donato alla città dalla Regione Lombardia. L’accensione sarà accompagnata da un ricco programma di iniziative e animazione a tema natalizio e completata da splendide luminarie in tutta la città.

Presepi storico artistici della tradizione genovese

Pochi sanno che la tradizione presepiale genovese risale agli inizi del XVII secolo e si sviluppa a tal punto da far sì che Genova si affermi, accanto a Napoli, come uno dei centri più attivi nella produzione di figure da presepe.  Il documento più antico che attesta l'esistenza di un presepe a Genova è costituito dalla cronaca manoscritta del Convento carmelitano di Monte Oliveto, vicino al sobborgo costiero di Multedo, datata 1610.

Palazzo Rosso – Musei di Strada Nuova, saranno allestite due scene presepiali: la Presentazione di Gesù al Tempio e la Fuga in Egitto, con le belle figure storiche del Museo Luxoro. Il presepe sarà visibile solo dall’esterno, su Via Garibaldi. Queste scene presepiali riprendendo una tradizione documentata storicamente in età barocca, che prevedeva l’avvicendarsi nel periodo natalizio delle scene legate al ciclo della nascita e prima infanzia di Gesù. Le figure protagoniste delle due scene appartengono alle due tipologie diffuse in ambito genovese: quelle a manichino ligneo vestito con abiti in tessuto, che animeranno la scena della Presentazione al tempio e quelle interamente scolpite e policromate che saranno impiegate nella scena della Fuga in Egitto.

Presso il Palazzo della Regione Liguria sarà allestita la scena dell’Adorazione dei Magi (anche questa visibile solo dall’esterno), le cui figure provengono dalla chiesa di San Bartolomeo Apostolo di Staglieno

Tra i presepi più suggestivi è il presepe del Santuario di Nostra Signora Assunta di Carbonara, detto “La Madonnetta”, presenta un centinaio di sculture lignee o in costume d’epoca (databili dal XVII al XVIII secolo) in un’ambientazione scenografica della Genova antica, dove si riconoscono chiaramente molti luoghi cittadini. Dal 1977 il presepe è allestito in maniera permanente e pertanto visitabile tutto l’anno. Il santuario è raggiungibile utilizzando la funicolare che dal centro cittadino (Largo Zecca), sale verso le colline del Righi, scendendo alla fermata “Madonnetta”. Il viaggio in funicolare offre senza dubbio un’occasione unica per godere di suggestive viste “verticali” tra le case e il mare.

La Mostra “PresepiAmo”, presso il Museo dei Beni Culturali Cappuccini fino al 30 gennaio 2022, è un viaggio alla scoperta di storie, tradizioni, racconti popolari sulle esperienze presepiali della Liguria, dallo sfarzo del presepe aristocratico settecentesco di Anton Maria Maragliano alla tradizione più popolare rappresentata dai “macachi” di Albissola.

Assolutamente da non perdere il presepe biblico animato di Franco Curti nell’Auditorium del Museo dei Beni Culturali Cappuccini di Genova. Questo presepe ha oltre 70 anni di storia ed è stato esposto nelle principali città del nord-Italia. Realizzato negli anni trenta del ‘900 da un artigiano di Carmagnola, Franco Curti, ha una superficie di 40 metri quadrati e si conserva ancora con tutti i suoi meccanismi originali. All’interno del Museo sono inoltre esposte, come tradizione, le statuine settecentesche a manichino della prestigiosa scuola di Anton Maria Maragliano e Pasquale Navone accompagnate da statuine popolari genovesi e napoletane.

Al Museo dell’Accademia Ligustica sarà poi esposto dal 9 dicembre al 5 febbraio 2022 uno dei presepi più piccoli al mondo. Una preziosa cornice in ebano e filigrana d'argento racchiude un rilievo di minuscole dimensioni (mm 84 x 62 x 16): raffinatissime figurine, modellate in cera bianca con una tecnica prodigiosa dal bavarese Johann Baptist Cetto, popolano i ruderi di un tempio che accoglie la Natività. Alberi e palme scandiscono la prospettiva della scena mentre in lontananza si scorge l’annuncio ai pastori sullo sfondo di una fantastica città turrita che domina un paesaggio lacustre.  
http://museo.accademialigustica.it/

Il Confeugo

Torna sabato 18 dicembre l’appuntamento con il Confeugo, cerimonia che rievoca un’antica tradizione della Repubblica di Genova, documentata dal secolo XIV, ma probabilmente più antica. In occasione del Natale, e dell’imminente inizio di un nuovo anno, il popolo rendeva un omaggio beneaugurante alle massime autorità della Repubblica, presentando un tronco d’alloro decorato con nastri bianchi e rossi. In rappresentanza della popolazione, il dono era recato dall’Abate del Popolo (tradizionalmente il rappresentante della Val Bisagno) al Doge. Il tronco veniva poi bruciato, sempre per buon auspicio, e i presenti cercavano di portarne a casa un tizzone, come amuleto.

La Regata delle Antiche Repubbliche Marinare

Domenica 19 dicembre, presso la Fascia di Rispetto di Genova Pra’, si svolgerà la Regata delle Antiche Repubbliche Marinare. La rievocazione storica coinvolgerà gli equipaggi delle quattro città, Genova, Amalfi, Pisa e Venezia in una sfida a colpi di remi a bordo dei galeoni ricostruiti su modelli del XII secolo.

La regata sarà preceduta dal Corteo Storico con costumi d'epoca, che sfilerà per le strade del centro di Genova, sabato 18 dicembre 2021.

Le Chiese dei Rolli

Lo splendore della Genova rinascimentale e barocca, che si esalta nei Palazzi dei Rolli Patrimonio UNESCO, riempie anche molte chiese della città, impreziosite da opere d’arte straordinarie commissionate dalle stesse famiglie che, in quegli anni, realizzavano i grandi palazzi nobiliari e raccoglievano collezioni d’arte impressionanti. Dopo l’esperienza dello scorso Natale, ritorna Le Chiese dei Rolli: un nuovo viaggio alla scoperta dei più affascinanti luoghi sacri di Genova, con visite in presenza condotte dai Divulgatori Scientifici e nuovi video inediti, per immergerci fra i tesori di chiese magari meno note, ma sempre ricchissime di arte, cultura, devozione. Da Natale saranno online i nuovi video ineditidal 27 dicembre al 5 gennaio partiranno le visite in presenza, su prenotazione e in piena sicurezza.

A spasso tra botteghe storiche e mercatini

Nei caruggi (gli stretti vicoli del centro storico) “vestiti a festa” si respira una magica atmosfera natalizia, passeggiando alla ricerca di originali idee regalo tra le 43 botteghe storiche, a oggi certificate da Comune, Camera di Commercio e Soprintendenza, che conservano ancor oggi la tradizione di commercio e di artigianato di qualità della città (www.botteghestorichegenova.it); oppure soffermandosi tra le bancarelle dei tanti mercatini natalizi, come il Mercatino di San Nicola a Piccapietra, suggestivo mercatino dove trovare originali idee regalo e ogni genere di golosità, il Mercatino degli artigiani in centro storico, il Mercatale al Porto Antico (Calata Falcone e Borsellino). Torna inoltre, dal 3 al 19 dicembre il consueto appuntamento con Natalidea, fiera campionaria che trasforma il Porto Antico in un romantico villaggio di casette con mille idee regalo: abbigliamento, bijoux, prodotti artigianali e di erboristeria e mille ghiottonerie come dolci, pandolci, frutta secca, formaggi e salumi tipici.

Dal 4 al 24 dicembre prenderà forma il Villaggio di Babbo Natale, che sarà allestito nel parco di Villa Bombrini, nel quartiere genovese di Cornigliano. Igloo, sagome di animali del Polo Nord, un bosco incantato, casette rosse in legno trasformeranno il parco in un villaggio nordico, dove i genovesi potranno immergersi nelle atmosfere del Natale. Per i bambini ci sarà l’immancabile cassetta postale dove inviare le proprie letterine da Babbo Natale, che accoglierà i più piccoli nella sua casa, su un grande trono, tra gli elfi.

Dal 1 dicembre 2021 al 6 febbraio 2022, in Galleria Mazzini appuntamento con la Fiera del Libro di Natale, con libri di ogni genere, fumetti, dischi e stampe antiche e moderne

Carillon vivente, Mabò Band e Slitte itineranti per tutti i quartieri della città

Un incredibile Carillon vivente, una divertente band e un’antica slitta itinerante: tre spettacoli, curiosi e originali, nelle vie della città, per mandare a tutti un messaggio di auguri di Buon Natale!

Dal 1° dicembre, il Carillon Vivente girerà per i quartieri di Genova: un pianoforte munito di ruote e motore che vaga sulle note musicali guidato da un settecentesco pianista mentre un’eterea ballerina balla sulle punte in tutù! Tutto come fosse un vero carillon d’altri tempi… itinerante!

A partire dal 5 dicembre, e fino a Natale, la Mabò Band rallegrerà grandi e piccini con il suo divertente spettacolo d’improvvisazione comico/musicale itinerante.

Dal 9 al 15 dicembreautentiche slitte del ‘700 e dell’800 provenienti dalla Foresta Nera tedesca riempiranno di atmosfera natalizia alcuni angoli caratteristici di Genova. Le slitte saranno accompagnate da un elfo, che darà a tutti un messaggio di auguri di Buon Natale!

Circumnavigando Festival

Dal 2 al 30 dicembre 2021 torna Circumnavigando Festival, il festival internazionale dedicato all’arte circense e teatrale. Uno spettacolo imperdibile, un evento per tutti i gusti: divertimento assicurato per grandi e piccini!

Dodici compagnie di artisti internazionali provenienti dall’Italia, Francia, Germania, Gran Bretagna e per la prima volta anche il Giappone invaderanno le strade, le piazze e i palcoscenici di Genova. Corpi oggetti spazio/nuove scritture e interpretazioni sulla giocoleria sono le parole che definiscono il tema di questa edizione targata 2021

Tra gli spettacoli più attesi, insieme ai meravigliosi Gandini Juggling con il loro Smashed (GB), arriveranno dal paese del Sol Levante la compagnia di Hisashi Watanabe con Inverted free e lo spettacolo Yokai Kemame – in prima nazionale – nato dalla collaborazione tra la compagnia francese De Fracto e la nipponica Atami to kuchi.

La programmazione toccherà 16 differenti location, tra le più prestigiose della città, dai palcoscenici del Teatro Nazionale di Genova e del Teatro del Ponente /Fondazione Luzzati Teatro della Tosse, alle sale e ai cortili di Palazzo Ducale e del centro storico

Info https://www.sarabanda-associazione.it/circumnavigando-festival-internazionale-di-circo-teatro/

Le mostre

Fino al 20 febbraio a Palazzo Ducale sarà allestita la mostra “Escher” la più grande e completa mostra antologica dedicata al grande genio olandese Maurits Cornelis Escher, oggi uno degli artisti più amati a livello globale e i cui mondi impossibili sono entrati nell’immaginario collettivo rendendolo una vera icona del mondo dell’arte moderna. Partendo dalle opere di impronta Art-Nouveau risalenti al periodo della formazione presso la scuola di Jessurun de Mesquita, la mostra pone l’accento sul periodo del viaggio italiano di Escher.

Fino al 13 marzo 2022, presso la Loggia degli Abati di Palazzo Ducale sarà ospitata la mostra “Pier Paolo Pasolini – Non mi lascio commuovere dalle fotografie”. Un omaggio a Pier Paolo Pasolini, regista, giornalista, romanziere, opinionista e scrittore che con il suo pensiero e la sua enorme produzione culturale ha lasciato un’impronta indelebile nel panorama intellettuale internazionale. 
Partendo dall’oggettiva constatazione che Pasolini è stato uno dei personaggi pubblici più fotografati del suo tempo, la mostra ricostruisce, attraverso 260 fotografie e documenti d’epoca, la sua vita personale e professionale. 

Fino al 20 marzo 2022 nel Sottoporticato di Palazzo Ducale sarà possibile visitare la mostra “Hugo Pratt. Da Genova ai Mari del Sud” che ha reso Corto Maltese un’icona del viaggio, della libertà e del rispetto delle culture incontrate. L’esposizione presenta oltre 200 pezzi originali tra tavole e acquerelli, accompagnati da un’originale multivisione, sorta di “Lanterna” per non perdere la rotta e immergersi nelle storie dell’avventuriero più amato in Italia e non solo.
Info https://palazzoducale.genova.it/

Fino al 9 gennaio 2022 al Museo di Arte Contemporanea di Villa Croce si potrà visitare la mostra “Gaetano Pesce. In ricordo di un amico” Artista, architetto scultore e designer, spezzino di nascita ma ormai stabilmente a New York, dove vive dal 1980, Pesce si è sempre contraddistinto come autore eccentrico ed ecclettico, espressione dell’ala più innovativa e radicale dell’Italian Design degli anni ’60.  L’esposizione comprende anche una mostra diffusa, con sculture esposte all’aperto nelle piazze principali della città: Piazza Fontane Marose, Piazza Matteotti, Piazza De Ferrari. 
https://www.visitgenoa.it/evento/gaetano-pesce-ricordo-di-un-amico

Fino al 16 gennaio alla Galleria di Arte Moderna – Musei di Nervi si trova la mostra “I cavalieri di Marino Marini”, un’ampia antologica dell’artista toscano Marino Marini (Pistoia 1901 – Viareggio 1980), uno tra i più importanti e significativi scultori italiani del Novecento.

L’esposizione, focalizzata sul principale archetipo della sua ricerca plastica, quel ciclo dei Cavalli e cavalieri cui diede avvio il San Giorgio e il drago, realizzato nel 1930-31 e conservato presso i Musei Civici di Monza, raccoglie non solo sculture dedicate a questo tema fondamentale della sua lunga e articolata esperienza artistica, ma anche opere su carta e dipinti.
https://www.visitgenoa.it/evento/i-cavalieri-di-marino-marini

Ai Magazzini del Cotone del Porto Antico, fino al 27 marzo 2022 sarà visitabile la mostra “Andy Icona Pop Oltre 100 opere, alcune esposte per la prima volta, tra polaroid, serigrafie e oggetti originali provenienti dalla Collezione privata di Eugenio Falcioni per Art Motors, per raccontare in uno spazio suggestivo l’evoluzione di uno degli artisti più influenti della storia dell’arte contemporanea.
https://portoantico.it/events/mostra-andy-icona-pop/

Iniziative nei musei e nelle Biblioteche

L’8 dicembre, in occasione della festa dell’Immacolata, Castello d’Albertis sarà straordinariamente aperto fino alle 21, con laboratori creativi per i più piccoli, visita guidata alla mostra Colazione a Melbourne e pranzo a Yokohama e golose degustazioni.

Sempre a Castello d’Albertis, giovedì 9, 16 e 23 dicembre 2021 “Christmas Castle”, apertura straordinaria serale del Castello, dalle 17 alle 21 con visite guidate e apericena.

Alle Raccolte Frugone – Musei di Nervi, dal 19 dicembre al 9 gennaio 2022 sarà esposta la “scarabattola” siciliana, tipico presepe siciliano, attribuito a Giovanni Antonio Matera (Trapani 1653-Palermo 1718) noto come "Mastru Giovanni Matera lu pasturaru" e appartenente alle Collezioni del Comune di Genova.

Il Galata Museo del Mare si prepara a festeggiare il Natale con diverse iniziative e aperture straordinarie. Fino al 3 gennaio, il più grande museo marittimo del Mediterraneo sarà aperto tutti i giorni: dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18, sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 19. Sabato 25 dicembre e sabato 1° gennaio apertura pomeridiana dalle 14.00 alle 19.30. Tra le iniziative in programma: visite guidate, attività per famiglie, laboratori creativi per bambini e mostre temporanee.

Molte le iniziative in calendario nelle biblioteche cittadine, con laboratori creativi per bambini, incontri, concerti e spettacoli.

Spettacoli e concerti

Dall’opera alla commedia, dagli spettacoli di giocoleria ai concerti musicali, dagli eventi per i più piccoli a quelli in dialetto, dalle rappresentazioni per tutta la famiglia al talk show satirico, Genova offre un Natale più spettacolare che mai

Al Palazzo della Borsa di Piazza De Ferrari due spettacoli di danza in costumesabato 4 dicembre alle 19.30 con Alla corte di Elisabetta d’Austriauna fedele ricostruzione della festa da ballo per il fidanzamento di Elisabetta di Baviera, meglio conosciuta come Sissi, con Franz Joseph d'Austria; domenica 5 dicembre a partire dalle 15.30, appuntamento con Un Tea con Jane Austenil pubblico sorseggia una tazza di tè mentre si gode lo spettacolo di danze del periodo napoleonico.

In cartellone, al Teatro Carlo Felice: “La Vedova allegra” (dal 30 dicembre al 2 gennaio e il 5 gennaio 2022) un grande classico del Novecento; il concerto di Massimo Ranieri (4 gennaio 2022), tappa del tour “Sogno e son desto 500 volte”,

Al Politeama Genovese va in scena “J. David Bratton & Every Praise Gospel Singers” (19 dicembre), un concerto emozionante con voci straordinarie; “Il marito invisibile” di Edoardo Erba (21 e il 22 dicembre); “Eleganzissima (23 dicembre), recital scritto e interpretato da Drusilla Foer; Babbi di Natale” (26 dicembre) con gli 8 artisti del collettivo comico composto da Antonio Ornano, Andrea Di Marco, Enzo Paci, Andrea Possa, Marco Rinaldi, Andrea Carlini, Daniele Raco e Daniele Ronchetti e il tradizionale appuntamento di Capodanno con Maurizio Lastrico e il suo “Made in S. Olcese (The Suinicon Valley)” (31 dicembre 2021 e dal 2 al 4 gennaio 2022),

Tra gli spettacoli in programma al Teatro Nazionale di Genova, Smashed (29 dicembre 2021), uno dei più noti capolavori espressi nella giocoleria contemporanea internazionale. 

Al Teatro della Tosse - Teatro Ragazzi Il treno dei folletti di Natale (19 – 20 dicembre 2021) 

liberamente ispirato a un racconto dello scrittore Chris Van Allsburg e ha come protagonista una donna che ogni anno ritorna in una vecchia stazione semi-abbandonata. La Claque presenta Natale “ha” Casa Cialtroni (Tampone e Lenticchie) (27 dicembre 2021) 

Il Teatro Rina e Gilberto Govi celebra il Natale con alcuni appuntamenti in musica; Concerto di Natale (20 dicembre 2021); Coro Montebianco (21 dicembre 2021); Christmas for Morricone – concerto della banda musicale Giovanni XXIII (23 dicembre 2021) 

Scopri tutti gli spettacoli in cartellone nei teatri genovesi per le festività natalizie su: 
https://www.visitgenoa.it/evento/natale-genova-tutti-gli-spettacoli-teatrali

Le proposte dell’Acquario di Genova

L’Acquario di Genova celebra le festività natalizie con un ricco programma di iniziative.

Fino al 6 gennaio 2022 una speciale iniziativa online su www.acquariodigenova.it  coinvolgerà il pubblico sui passi del Calendario dell’avvento. In palio 70 premi: dai biglietti d’ingresso per 2 persone all’abbonamento annuale AcquarioPass e agli ingressi per 4 persone con la partecipazione al tour “L’esperto con te”.

Tutti i giorni dal 25 dicembre al 6 gennaio le famiglie possono partecipare ai mini tour guidati NatalAcquario, dedicati ai tanti cuccioli nati nel tempo all’interno della struttura.

Per i giovanissimi, il 29 dicembre riprendono gli appuntamenti con l’avventurosa esperienza della Notte con gli squali. I ragazzi, dai 7 agli 11 anni, sono invitati a partecipare a uno straordinario e misterioso viaggio alla scoperta dell'affascinante mondo marino dell’Acquario di Genova nel contesto insolito e suggestivo della notte. Nel corso delle feste le Notti con gli Squali saranno disponibili anche giovedì 6 e sabato 8 gennaio.

Per quanti vogliono passare la notte di San Silvestro nella suggestiva location dell’Acquario di Genova, torna l’appuntamento con il cenone di Capodanno il 31 dicembre.

Nel corso delle festività, l’Acquario sarà aperto da lunedì a venerdì con orario10 - 20.00 (ultimo ingresso 18.00); sabato, domenica e festivi 9.00 – 20.00 (ultimo ingresso 18.00). Il 31 dicembre chiuderà alle 16 (ultimo ingresso ore 14.00) per l’allestimento del cenone di Capodanno.

Info: www.acquariodigenova.it

Natale in Porto Antico

Oltre al villaggio di Natalidea, il Porto Antico sarà animato da suggestive luminarie natalizie e da una speciale installazione che farà da sfondo ideale per una foto ricordo a tema natalizio.

Torna come ogni anno la pista di pattinaggio sul ghiaccio, per il divertimento di grandi e piccini!

A fare da colonna sonora d’eccezione per il Natale al Porto Antico sabato 11 dicembre presso la Sala Grecale del Centro Congressi dei Magazzini del Cotone si terrà Jazz@Christmas - Concerto di Natale 2021, una serata ad ingresso gratuito (ma previa prenotazione) dove la grande emozione del Natale sarà resa palpabile dalla magia che solo la musica e la danza sanno infondere.

Info. www.portoantico.it

Le iniziative a Villa Durazzo Pallavicini

Il suggestivo Parco di Villa Durazzo Pallavicini a Pegli, in occasione delle festività natalizie, aprirà le sue porte ai visitatori con alcune speciali iniziative: una visita guidata al percorso scenografico-teatrale del Parco il giorno dell’8 dicembre e l'apertura straordinaria il 26 dicembre.

Il 31 Dicembre 2021, per festeggiare la notte di Capodanno, un’inedita passeggiata insieme alla Direttrice del Parco, Silvana Ghigino con brindisi di Mezzanotte al Castello del Capitano.

Info: https://www.villadurazzopallavicini.it/

Winter Park Genova

Dal 4 dicembre al 16 gennaio 2022 torna il Winter Park a Genova, il luna park mobile più grande d'Europa con oltre 100 anni di storia in Piazzale Kennedy, storica location della Foce, con oltre 130 attrazioni di cui 2 novità: la Power Tower di 40 metri e il Tnt Train, il rollercoaster che raggiunge i 100 km/h

Tutte le informazioni e i programmi aggiornati su: www.visitgenoa.it



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2021-12-03 18:01:52
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.