sfondo endy
Giugno 2020
eventiesagre.it
Giugno 2020
Numero Evento: 18020
Mercatini Usato
Mercatino Dell'usato Di Qualità
E Laboratori Del Riuso
Date:
Dal: 22/05/2016
Al: 22/05/2016
Dove:
Logo Comune
Emilia Romagna - Italia
Contatti
Cell.: 338 2356451
Fonte
La Banda della Trottola
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250 proc

Mercatino Dell'usato Di Qualità

E Laboratori Del Riuso

Domenica 22 Maggio 2016 - dalle ore 09:00
Vignola (MO)

Mercatino Dell'usato Di Qualità - Vignola

Progetto mercatino del riuso e laboratori del riuso. Domenica 22 maggio 2016 a Vignola.

Regolamento
La Associazione La Banda della Trottola con sede in viale Mazzini, organizza i mercatini del riuso, e abbinati laboratori del riuso. Il mercatino sarà rivolto a tutti anche minorenni accompagnati da un adulto loro referente. I mercatini si svolgeranno prevalentemente in aree urbane o aree verdi ( parchi) con un massimo di 30 partecipanti. Le iscrizioni saranno gratuite.
Art. 1 Oggetto e finalità
1. Scopo di questi mercatini non è il profitto, ma il favorire, a livello locale, lo scambio, il riutilizzo e il riciclo degli oggetti di consumo di uso quotidiano, diffondendo una cultura del recupero, evitando lo spreco di risorse in una precisa ottica di economia eco-sostenibile. Scopo non secondario è anche quello di stimolare e facilitare la conoscenza tra le persone del territorio e la solidarietà sociale nella comunità. Il mercatino è l’occasione per dare nuova vita agli oggetti ancora in buono stato che non servono più e che si possono vendere/scambiare con altri oggetti.
2. Le formule possibili del regolamento sono : - baratto non monetario di oggetti propri ed usati - dono di oggetti propri ed usati - vendita con piccole somme di denaro di oggetti propri ed usati, altrimenti destinati alla dismissione o allo smaltimento.
3. Tutti gli oggetti debbono essere inerenti al regolamento, quindi, libri, giochi, biciclette abbigliamento, ecc.
4. Le formule individuate per il mercatino ovvero lo scambio non monetario, la vendita di oggetti e il dono, hanno lo scopo di: - sensibilizzare i cittadini ad un consumo più consapevole e responsabile - promuovere una trasformazione sociale finalizzata a una democratizzazione dell’economia - promuovere la nascita, la diffusione e l’utilizzo di strumenti di scambio non monetari creati dal basso - promuovere una cultura del riuso e del recupero - gettare le basi di una nuova economia non più fondata sul puro consumismo “usa e getta” ma che rivede nel recupero e riutilizzo finalità di stampo educativo, culturale, sociale ed ambientale - sensibilizzare ad un consumo consapevole - ridurre i rifiuti e, di conseguenza, il loro impatto ambientale - favorire occasioni di socializzazione per la comunità e possibilità di incontro tra i cittadini - ricostruire relazioni di solidarietà e reciprocità tra i cittadini

Art. 2 Modalità di partecipazione
1. La partecipazione ai mercatini è riservata a privati cittadini e cittadine (persone fisiche, i minorenni accompagnati da un adulto).
2. Il soggetto ammesso a partecipare al mercatino del riuso deve essere presente per tutta la durata della manifestazione e non può essere sostituito, se non temporaneamente, da altri soggetti
3. Ogni soggetto dovrà essere provvisto autonomamente del proprio tavolo, che non dovrà superare l’ingombro totale di mt 2,20 di larghezza e di mt 1,50 di profondità.
4. Qualora richiesto, vi sarà la possibilità di esporre materiale tematico e avere un abbigliamento pure a tema.

Art. 3 Ammissione degli oggetti
1. Durante le iniziative è possibile vendere o scambiare solo oggetti usati e di valore contenuto. Gli oggetti dovranno essere puliti, in buono stato e funzionanti
2. E’ vietato esporre/scambiare/vendere: - animali - prodotti alimentari - oggetti offensivi al buon costume e alla morale pubblica - oggetti di provenienza illecita - armi, materiali esplosivi e combustibili - metalli,pietre preziose, oggetti di antiquariato - articoli filatelici, numismatici e mineralogici - ulteriori beni la cui commercializzazione richiede il possesso di particolari requisiti soggettivi e autorizzazioni/licenze - oggetti nuovi (con il cartellino e/o confezionati) o di recente fabbricazione, anche artigianale.



    News Evento

    Leggi anche


    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.