sfondo endy
Giugno 2020
eventiesagre.it
Giugno 2020
Numero Evento: 21180583
Itinerari Terre e Sapori
Il Wine Trekking Delle Ville Torrazzesi
Escursione Collinare Guidata Con Tappe Di Degustazione Tra Le Dimore Storiche Della Val Schizzola
Date:
Dal: 25/04/2020
Al: 25/04/2020
Dove:
Logo Comune
Lombardia - Italia
Contatti
Cell.: 3475894890
Fonte
Calyx Associazione Ricreativa Culturale
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250 proc

Il Wine Trekking Delle Ville Torrazzesi

Escursione Collinare Guidata Con Tappe Di Degustazione Tra Le Dimore Storiche Della Val Schizzola

Sabato 25 Aprile 2020 - dalle ore 14:30 alle ore 18:00
Parcheggio Agriturismo La Torrazzetta - Torrazzetta - Borgo Priolo (PV)

Il Wine Trekking Delle Ville Torrazzesi - Borgo Priolo

L’escursione ha lo scopo di far scoprire le attrattive storiche, paesaggistiche ed enologiche della prima fascia collinare oltrepadana a sud dell’antica via Romea, compresa tra i comuni di Torrazza Coste, Montebello della Battaglia e Borgo Priolo.

Per la dolcezza del suo paesaggio e del suo clima, questa zona, già dal 1500 fu luogo di villeggiatura delle famiglie nobili pavesi, genovesi e non solo. Questo portò alla costruzione di prestigiose ville circondate da tenute agricole che, nei secoli successivi furono il centro delle innovazioni agrarie che posero le basi della vitivinicoltura moderna in Oltrepo Pavese. Alcune di queste dimore passarono alla storia anche per aver ospitato personaggi politici e militari illustri ai tempi della famosa Battaglia di Montebello del 1859, con la quale si concluse la Seconda Guerra di Indipendenza portando all’ Unità d’Italia.

Tuttora ben conservate ed integrate in un insieme armonico di coltivazioni ed aree naturali, le dimore storiche costituiscono l’elemento distintivo di quest’area oltrepadana.

L’escursione avrà inizio dal colle della Torrazzetta, sulla cui sommità spicca una grande tenuta agricola con una grandiosa dimora signorile in stile neogotico costruita dai nobili genovesi Centurione Scotto nei primi decenni dell’Ottocento e in cui soggiornò perfino l’imperatore Napoleone III. Oggi la parte residenziale della villa è proprietà della Fondazione Don Niso Dallavalle, sacerdote piacentino che fece rinascere la struttura destinandola all’ospitalità, a progetti di formazione giovanile e oggi anche ad eventi di vario genere.

Attraversato il torrente Schizzola che dà il nome alla valle, si salirà tra le vigne all’Altopiano di Maresco una distesa di vigneti a circa 200 metri di altezza con vista panoramica sui pittoreschi borghi di Montebello della Battaglia e Torrazza Coste. Con un piacevole saliscendi su sentieri sterrati si arriverà alla Tenuta Riccagioia, il cui nome evoca la splendida collocazione di questo complesso agricolo-residenziale edificato dai nobili Ghislieri della città di Pavia nel XVI secolo e che ospitò nei suoi anni giovanili il futuro Papa e santo Pio V. Dal 2002, il palazzo è un centro operativo dell’Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste nonché sede del Consorzio Tutela Vini dell’Oltrepo Pavese. Qui effettueremo la prima degustazione del trekking assaggiando un vino emblematico dell’attività del centro abbinato a prodotti tipici del territorio.

Al termine della degustazione raggiungeremo la vicina Villa Maresco, una severa costruzione tardo seicentesca a ferro di cavallo affacciata su un bell’impianto di vigneti ed ulivi. La villa appartenne per quasi un secolo alla famiglia austriaco-milanese Kreutzling, che corredò la proprietà di numerosi terreni oggi gestiti dall’Azienda Agricola Pastore. Quest’ultima, dopo la visita dei giardini e degli esterni della villa, ci accoglierà per un tour guidato in vigneto e la degustazione di un vino legato alla storia della tenuta abbinato a spuntini della casa.

Da Villa Maresco, proseguiremo ancora per un breve tratto sull’altopiano, in vista dei monti più alti della Val Schizzola per poi ridiscendere con un bel percorso tra le querce al corso del torrente, riattraversandolo per raggiungere la tappa conclusiva del wine trekking ossia le cantine dell’Agriturismo Torrazzetta, che si occupa della coltivazione dei fondi agricoli un tempo legati alla villa castello e che, sotto la guida della famiglia Fiori, dal 1984 produce ottimi vini secondo i principi dell’agricoltura biologica.

Lunghezza totale del percorso ad anello: 5 km Livello di difficoltà: facile

L’intero percorso verrà svolto in compagnia di una guida locale che provvederà a fornire tutte le informazioni storiche e naturalistiche rilevanti per l’itinerario.

È richiesta la prenotazione possibilmente entro le ore 16:00 di venerdì 24 aprile.

L’escursione è a numero chiuso e le iscrizioni si chiuderanno ad esaurimento posti disponibili.



    News Evento

    Leggi anche


    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.