sfondo endy
Giugno 2020
eventiesagre.it
Giugno 2020
Numero Evento: 21180727
Fiere Alimentari
Fiera Del Cibo A Lecce
3° Foodexp - Food Life Experience
Date:
Dal: 28/09/2020
Al: 30/09/2020
Dove:
Logo Comune
Puglia - Italia
Contatti
Fonte
FoodExp LifeExperience
Scheda Evento

Fiera Del Cibo A Lecce

3° Foodexp - Food Life Experience

Da Lunedì 28 a Mercoledì 30 Settembre 2020 -
Chiostro Dei Domenicani - Lecce (LE)

Fiera Del Cibo A Lecce - Lecce

Nati per sognare. Sono creativi, eclettici, sempre più connessi e pronti a salvare il pianeta, con la voglia di volare in alto, senza perdere il contatto con le radici. Sono i giovani nel futuro, YoungInTheFuture, i protagonisti della terza edizione di FoodExp - Food Life Experience, un’occasione imperdibile di incontro e confronto nell’ambito della ristorazione e ospitalità, della cucina e sala d’autore, dell’hôtellerie ed enogastronomia, dell’agricoltura e biodiversità, che si terrà dal 28 al 30 Settembre sempre a Lecce ma in una nuova sede: il Chiostro dei Domenicani, residenza d’epoca quattrocentesca e presto albergo di lusso guidato dall’imprenditore Giovanni Fedele, dove aprirà i battenti il ristorante Giangiacomo al Chiostro con lo chef Donato Episcopo.

Sono giovani e giovanissimi cuochi, maître, sommelier, ristoratori, hospitality manager al centro della scena di FoodExp 2020, un evento aperto a tutti, operatori e non. Tanti i punti di vista per tracciare un identikit delle risorse del futuro, sia pur in continuo aggiornamento. Ci sono under 30 o di poco over che hanno già segnato un punto di svolta e sono diventati motore di ristoranti e alberghi stellati, come Michele Lazzarini, sous-chef, e Lukas Gerges, maître e primo sommelier, del tristellato St. Hubertus di San Cassiano in Badia (BZ) o Thanos Feskos, sous-chef, e Mattia Spedicato, assistant restaurant manager e sommelier, nel Tre stelle Michelin Geranium di Copenaghen e ancora Miguel Ángel Mayor e Vicente Monfort Piquer dello stellato Sucede a Valencia.

Tra i temi in discussione l’importanza della formazione con esempi di eccellenza nazionale e internazionale, la crescita nella professione attraverso stage presso realtà di successo, la lungimiranza di imprenditori che investono nel personale, la selezione delle risorse umane e il controllo di gestione in ambito alberghiero, con la partecipazione di direttori e consulenti esperti, il delicato argomento del passaggio generazionale con esempi di modelli vincenti, il ruolo strategico degli Istituti Alberghieri che devono trasformarsi in fucine di qualità, capaci di selezionare le promesse della cucina, della sala e dell’hôtellerie del domani a cui è dedicato il Premio degli Istituti Alberghieri di Puglia Pastificio Graziano e poi il supporto delle Istituzioni per un’azione coordinata e sinergica, con le testimonianze dell’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia guidato da Loredana Capone e dell’Assessorato all’Istruzione, Formazione e Lavoro diretto da Sebastiano Leo.

Al centro anche le competizioni tra giovani chef, pizzaioli e maître pugliesi con il Premio Emergenti organizzato da Witaly, dal critico Luigi Cremona e dalla giornalista Lorenza Vitali giunto alla terza edizione nel format regionale che premia il Miglior Chef, Pizza Chef Emergente ed Emergente Sala fra gli under trenta pugliesi, offrendo a chi supera la selezione regionale, la possibilità di entrare di diritto nella competizione nazionale.



    News Evento

    Leggi anche


    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.