sfondo endy
Gennaio 2023
eventiesagre.it
Gennaio 2023
Numero Evento: 21128997
Da Visitare Visite Guidate
Eventi Feste
I Castelli Del Ducato
Natale 2022 E Capodanno 2022-2023: Vivi La Magia Nei Castelli Del Ducato
Date:
Dal: 12/11/2022
Al: 08/01/2023
Dove:
Logo Comune
Toscana - Italia
Contatti
Tel.: 0521.823221
Fonte
Castelli del Ducato
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250
casale toscano

I Castelli Del Ducato

Natale 2022 E Capodanno 2022-2023: Vivi La Magia Nei Castelli Del Ducato

Da Sabato 12 Novembre 2022 a Domenica 08 Gennaio 2023 -
Dal 12/11/2022 al 08/01/2023 Castelli - Massa (MS)
Dal 12/11/2022 al 08/01/2023 Castelli - Parma (PR)
Dal 12/11/2022 al 08/01/2023 Castelli - Piacenza (PC)

I Castelli Del Ducato - Piacenza

Natale 2022 e Capodanno 2022-2023: Vivi la Magia nei Castelli del Ducato

Aspettando Natale: proposte creative e spunti per i regali di Natale, eventi e animazioni per famiglie e giovani a tema natalizio, mercatini caratteristici, San Silvestro e Capodanno

Aspettando Natale! Entra dal 12 novembre e per tutto dicembre nel magico mondo dei Castelli del Ducato dove sono già in carnet tantissime iniziative a tema! Castelli del Ducato di Parma, Piacenza, Guastalla e Pontremoli con itinerari verso Reggio Emilia e Cremona pronti per stupirvi ancora!

Grazzano Visconti (PC)
MERCATINI DI NATALE A GRAZZANO VISCONTI
Dal 12 novembre 2022 al 8 gennaio 2023, tutti i sabati e le domeniche
Il borgo neogotico di Grazzano Visconti accoglierà i suoi visitatori nei fine settimana e nei giorni festivi con una suggestiva atmosfera natalizia, musica, luminarie, intrattenimento e mercatini con tante idee regalo.
Programma
Ci saranno bancarelle di mastri artigiani distribuite nelle vie del borgo dove si potrà curiosare allietati da musica natalizia.
Le botteghe del borgo saranno sempre aperte.
Per i più piccoli ci sarà la possibilità di accedere alla Casa di Babbo Natale, aperta dalle 10:00 alle 19:00 con ingresso a pagamento.
Novità di questo 2022, la pista di pattinaggio sul ghiaccio!
Per tutti nella Cortevecchia non mancherà un’area dedicata a prodotti gastronomici e allo street food, e un’area coperta e riscaldata per poter consumare i cibi acquistati. I ristoranti e bar del borgo vi aspettano inoltre con i loro menù invernali.
Da vedere
Infine nel borgo saranno aperti il Museo delle Cere e il Museo delle Torture con ingresso a pagamento e il Castello che si potrà visitare, come ogni weekend, con visite guidate a pagamento.
info@castellidelducato.it

Castello di San Pietro in Cerro (PC)
LA MAGIA DEL NATALE - PROPOSTE CREATIVE
Proposte creative e spunti per i regali di Natale, dai prodotti dell’eccellenza enogastronomica del territorio (e non solo) ai più ricercati oggetti e complementi di antiquariato, vintage e di design.
Sabato 26 e Domenica 27 Novembre 2022, dalle ore 10 alle ore 18 (orario continuato)
Lungo il viale dei tigli il profumo del vin brûlé e della legna che brucia nei bracieri vi confermerà che siete nel luogo giusto!
Il portone del Castello si aprirà alle ore 10 sul maestoso cortile dei Cavalieri, dove l'installazione luminosa degli alberi natalizi farà già respirare a tutti una
suggestiva aria di festa. Nelle sale del pian terreno e nel cortile saranno presenti numerosi produttori con l'eccellenza enogastronomica del territorio (e non solo), assoluta protagonista della nostra proposta ecosostenibile e di qualità per i regali di Natale “da mangiare”. Per tutti gli altri regali, invece, troverete ad attendervi nelle sale e nei saloni del piano nobile, artisti e artigiani con le loro creazioni, che spaziano dal design più contemporaneo al vintage più nostalgico e patinato. E poi, abbigliamento sartoriale per grandi e piccini, complementi d’arredo, antiquariato, accessori, gioielli e bijoux; una proposta creativa piuttosto varia e trasversale, sempre accomunata dall’alta qualità dei materiali e dall’originalità della lavorazione e della realizzazione dei pezzi. Per colazione, pranzo e merenda potrete concedervi diversi sfizi gastronomici: dalla piccola pasticceria artigianale ai panini “di una volta” imbottiti con l’investitura e la porchetta arrostita. Non mancheranno interessanti proposte gastronomiche anche per gli Ospiti vegetariani e vegani.
In occasione dell’evento sarà possibile visitare, con l’acquisto del biglietto, la mostra Cina Millenaria - I Guerrieri di Xian allestita nei sotterranei della
roccaforte e il MiM - Museum in Motion, collezione di arte contemporanea che trova spazio lungo tutto il sottotetto e l’antico camminamento di ronda del
Castello. Saranno osservate le regole di sicurezza secondo le normative vigenti.
La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo.
Costo della manifestazione: ingresso ad offerta libera.
Parcheggi Vicini: parcheggio libero in Piazza Comunale G. Verdi, parcheggio davanti alla Chiesa e al Municipio.
Informazioni e prenotazione: info@castellidelducato.it

Castello di Gropparello (PC)
CASTELLO D'INVERNO: MAGIA DEL NATALE INCANTATO
Dal 1 dicembre 2022 all'8 gennaio 2023, tutti i weekend e tutti i giorni della settimana
E’ inverno…. il Castello si prepara all’avvento del Magico Natale!
Il grande Albero torna a trionfare nella Sala d’Armi
Vieni a scoprire le meraviglie del Natale in un Castello Antico!
Visite guidate speciali al Castello!
Finalmente la festa più dorata, più scintillante, più stellata …. che scalda gli inverni gelidi e nevosi! Al Castello di Gropparello, il Natale incantato risplende di ori, di glasse di zucchero, di fuochi nei camini, di sole tra le foglie secche. I camini delle sale e dei saloni si accendono in una crepitante sinfonia, illuminando con calde sfumature i ricchi broccati. Le spezie profumate, le arance steccate, i fiocchi e bacche rosse concorrono a vestire a festa le stanze, addobbate con ghirlande e luci, mentre il grande albero torna a trionfare nella Sala d’Armi, dove il clavicembalo e l’arciliuto attendono i loro musicisti.
Il salotto da tè del piano nobile profuma di miele e fiori d’arancio, che descrivono un ideale percorso diretto alle antiche cucine, nelle quali il fumo delle bevande calde imita un’aromatica nebbia che nasconde la splendida composizione di zucche e melograni disposta sull’imponente tavolo centrale. E per i bimbi – attesi dalle antiche bambole di famiglia per giochi davanti al camino - sono pronte creme calde al profumo di vaniglia e biscotti al sapore di uvetta di zibibbo e cannella. Ricchi broccati, spezie profumate, arance steccate, fiocchi e bacche rosse. Le sale si vestono di ghirlande, luci e colori…
Il grande albero torna a trionfare nella Sala d’Armi, dove il clavicembalo e l’arciliuto attendo i loro musicisti…
Il salotto da tè del piano nobile profuma di miele e fiori d’arancio.
Nelle antiche cucine il tè della servitù è pronto sul tavolo centrale dove trionfa una splendida composizione di zucche e melograni, e per i bimbi sono pronte creme fumanti al profumo di vaniglia e biscotti al sapore di uvetta di zibibbo e cannella…
Nella Sala dei Giochi le antiche bambole di famiglia attendono i bambini per rinnovati giochi davanti al camino
E’ inverno…il Castello si prepara all’avvento del Magico Natale!
Dopo tutti questi secoli, il Castello di Gropparello non ha ancora perso lo spirito natalizio e approfitta delle festività per condividere con gli avventori le usanze e il clima di un’epoca antica che sapeva come celebrare i momenti di pura magia.
Quella che si respira tra le Gole del Vezzeno con l’avvicinarsi del Natale è un’atmosfera davvero incantata, che avvolge quanti avranno voglia di attraversare il ponte levatoio del tempo.
In biglietteria, dopo la visita guidata di 1 ora e mezzo, troverete in vendita anche tantissimi oggetti perfetti per regali di Natale! e se vorrete fermarvi a pranzo alla Taverna, basta prenotare!
Ti invitiamo a portare sciarpa, cappello e scarpe comeode e calde, perchè nel Parco potrebbe esserci la neve. Consigliamo anche una bustina riscaldante da tenere tra le mani. Nel caso la doveste dimenticare, potrete acquistarla nella Bottega dei Folli di fianco alla biglietteria.
Prenotazioni obbligatorie: info@castellidelducato.it

Rocca Sanvitale di Fontanellato (PR)
X-SCAPE MAGIC CHRISTMAS EXPERIENCE - CULTURA ON THE ROAD
Domenica 4 dicembre 2022, ore 17
Camini antichissimi svelano segreti. Stemmi e simboli tra gigli, stelle, grifoni bianchi, serpenti parlano ancora di casate illustri. Arriva domenica 4 dicembre alle ore 17 la prima edizione natalizia di X-Scape Castle Magic Experience in Rocca Sanvitale a Fontanellato (PR) con missioni e prove da superare tutte a tema animali fantastici, in cerca di pozioni incantate ed erbe stregate, guidati nel gioco da un potente mago - tra i più famosi della storia della letteratura fantasy per ragazzi e giovani. Il Mago è il Master invisibile che vi accompagnerà in questa nuova avventura nel Castello sede del circuito Castelli del Ducato. Per chi desidera iniziare dicembre facendo vivere a ragazzi da 11 anni in su una esperienza speciale e per giovani appassionati di gaming e fantasy, la Rocca Sanvitale di Fontanellato (Parma) apre il mese di dicembre con X-Scape Magic Experience Castle on the road, un gioco coinvolgente e divertente nel maniero ancora circondato dall’acqua del fossato.
I partecipanti dovranno risolvere alcune missioni fino alla soluzione finale. X-scape cultura on the road non è un escape tradizionale!
Durante il magic game, la guida in costume vi spiegherà i segreti della storica dimora e durante il racconto disseminerà indizi preziosi utili per risolvere le varie prove. Illustrerà anche belle storie legate alla nobile famiglia Sanvitale! Nel mentre tra le sue parole si nasconderanno indizi da cercare aguzzando la vista! X-Scape Magic Experience Castle on the road non prevede interazione tattile e diretta con gli oggetti della Rocca Sanvitale e non è un tour con animazione con personaggi in costume. I partecipanti non staranno chiusi in una stanza ma si muoveranno nel maniero.
L’avventura che si gioca è una nuova forma d’intrattenimento in forma di elettrizzante sfida.
Consigliate: scarpe comode; voglia di mettersi in gioco e giocare; spirito di osservazione; spirito di squadra; cellulare sempre carico perché sarà il vostro fondamentale diario di viaggio digitale con tutte le missioni, il regolamento e qui vi arriveranno le varie informazioni per iniziare a giocare e per continuare il gioco. Il leader di ogni squadra, attraverso una chat su What’sapp rimarrà sempre in contatto con il Mago Master per richiedere gli aiuti. Il gioco si svolge contemporaneamente on line su smartphone tramite una App leggera (verrà comunicata in fase di prenotazione e dovrà essere scaricata su cellulare prima di presentarsi in Rocca) e anche nella realtà con la presenza fisica dei partecipanti, preferibilmente dagli 11 anni in su. Il format è ideato organizzato e realizzato da: X-scape Experience on the Road di Riccardo Butera, Food Valley Travel con la collaborazione di Associazione Castelli del Ducato di Parma, Piacenza, Pontremoli e Guastalla ed i gestori della Rocca Sanvitale.
Si ringrazia Fondazione Cariparma per il sensibile supporto al territorio.
Il costo è 30 Euro a persona. La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo. Prenotazioni obbligatorie: info@castellidelducato.it
Tutti gli eventi rispettano le vigenti norme in materia di sicurezza.
Prenotazioni obbligatorie: info@castellidelducato.it

Castello di Contignaco (PR)
CACCIA AL TESORO IN CASTELLO – FAVOLE SOTTO L’ALBERO
Caccia al tesoro alla ricerca delle morali più belle dell’antica tradizione favolistica
Domenica 4 dicembre
Giovedì 8, venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 dicembre (ponte dell’Immacolata)
Orari di inizio delle cacce al tesoro: mattina ore 11, pomeriggio ore 15
Quale momento dell’anno, se non il periodo delle festività natalizie, meglio si presta a leggere ai nostri piccoli le narrazioni delle favole antiche, che hanno affascinato e fatto sognare innumerevoli generazioni di fanciulli?
I bambini, accompagnati dai loro genitori e con tanto di mappe e “taccuino del viaggiatore” al seguito, saranno impegnati a rincorrere una lunga catena di indizi che li condurrà a disvelare numerosi racconti, graziosi ed edificanti, quali Il Pastore, Il Topo di città e il Topo di campagna, Il Cane e l’Asino, Le Ranocchie e il loro Re, L’Asino e il Lupo, La Volpe e l’uva, Il Cane e la Volpe, La Formica e la Cicala.
Le favole, come si sa, sono brevi narrazioni con uomini, animali, piante o essere inanimati e racchiudono sempre un insegnamento morale, destinato non solo ai più piccoli, ma anche agli adulti.
I bambini, aiutati dai più grandi, dovranno riuscire a individuare la morale di ogni favola che sarà loro proposta: solo così potranno concludere la caccia e giungere al dolcissimo tesoro finale!
Gioco ideale per bambini dai 5 ai 14 anni circa.
La caccia al tesoro prevede una forte interazione tra i bambini e gli adulti, in modo da far divertire tutti quanti.
Prenotazione obbligatoria.
Costi: bambini dai 3 ai 14 anni € 12; adulti € 10.
Prenotazioni obbligatorie: info@castellidelducato.it
Costi:
– visita guidata adulti € 10; bambini dai 5 ai 14 anni € 6; bambini fino ai 4 anni ingresso gratuito;
– degustazione guidata dei vini del Castello € 18;
– visita con degustazione € 25
Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it

Castello di Rivalta (PC)
LETTERINE E DESIDERI
"Letterine e Desideri in Castello - Siete stati bimbi buoni?
Giovedì 8 dicembre 2022

Un coinvolgente tour nel Castello di Rivalta guidato da Elfania che accompagnerà i piccoli Ospiti nelle sale del Maniero e li farà partecipare ad alcune simpatiche prove che, se superate, condurranno alla famosissima Scatola dei Desideri di Natale nella quale ognuno potrà imbucare la propria letterina o esprimere un desiderio, e ritirare il tanto bramato Attestato Ufficiale di Partecipazione.
Cosa aspettate?
Ore 12.00 visita guidata al Castello, con apposito taglio bambini, durata 1 ora 20 minuti
Pranzo Libero
Ore 16.00 rientro in castello per animazione, durata 1 ora circa
Preparate la vostra letterina di Natale o il vostro desiderio da esprimere!
"Finalmente sta per arrivare
il tanto atteso Natale!
Profumo di biscotti, luci colorate,
regali e sorprese inaspettate
ci fanno già capire
che qualcosa sta per accadere.
Se siete stati bimbi buoni
pensate bene ai vostri doni:
la famosa scatola per imbucare
solo qui la potete trovare...
ma e' ben nascosta in questo borgo magico e bello!
troviamola insieme con 'letterine e desideri in Castello'!"
Vi aspetto, Elfania.
Tariffe comprensive di visita guidata al Castello di Rivalta:
INTERO Euro 25,00 a persona
RIDOTTO Euro 15,00 a persona (attività consigliata per bambini dai 3 anni in su')
Prenotazioni obbligatorie e informazioni: info@castellidelducato.it
INFO UTILI:
· si consiglia un abbigliamento pratico dato l'elevato numero di scale
· l’evento avrà luogo anche in caso di pioggia: tutte le attività previste si svolgeranno al coperto
· la prenotazione è obbligatoria.
Nel borgo di Rivalta è presente un hotel "Residenza Torre di San Martino” con interessanti
pacchetti comprendenti pernottamento e cena, un bar "Caffe’ di Rivalta” (long drinks,
caffetteria e piccola cucina), due ristoranti "Antica Locanda del Falco” e "La Rocchetta”,
parcheggio gratuito (anche per camper)
Prenotazioni obbligatorie e informazioni: info@castellidelducato.it

Rocca Sanvitale di Fontanellsato (PR)
VISITA ANIMATA IN CASTELLO CON LA PRINCIPESSA DEL REGNO DEL GHIACCIO - UN NATALE DAL CUORE CALDO
Domenica 11 dicembre, ore 15
Un Natale dal cuore caldo a Fontanellato per il Ponte dell’Immacolata dove la Rocca Sanvitale diventa l’immaginario castello dove vive la principessa del ghiaccio amatissima dai bambini e dalle bambine: il maniero apre il grande portone domenica 11 dicembre alle ore 15 e propone una divertente visita guidata con animazione. I partecipanti vivranno una magica avventura in compagnia della dolcissima principessa Elsa, dalla celebre fiaba nordica di Hans Christian Andersen che tanta importanza ha nella letteratura per l’infanzia. Si tratta di una proposta per vivere e scoprire il maniero, attraverso le sue bellissime sale arredate e affrescate, con tutta la famiglia, in un modo giocoso e creativo per i più piccoli.
Entrerete nella magia della favola più ghiacciata di tutti i tempi dove tra incantesimi, canzoni e allegria i partecipanti saranno chiamati ad allietare il cuore della giovane principessa delle nevi, avvolta nel suo splendido abito blu regale, ad accompagnare nel percorso i bimbi con i genitori. E chissà se durante l'itinerario sbucherà qualche altro beniamino o beniamina di chi ama le favole? Al termine dell'evento verrà dato un dolcetto ai bimbi. Dopo la pandemia torna, dunque, il format “Principesse a Corte in Castello” divertenti visite guidate con animazione – ispirate alla più bella letteratura per l’infanzia, alle fiabe magiche dei Fratelli Grimm, di Hans Christian Andersen, Perrault, La Fontaine. Un modo diverso, e intelligente, per vivere la domenica con i bambini, per mettersi in viaggio per una breve vacanza e appassionarli a rocche, castelli e fortezze. La Rocca Sanvitale di Fontanellato, la casa-museo dove vissero veri nobili per cinquecento anni fino al 1948, permette di vivere l’esperienza di una vera dimora signorile, una roccaforte d’epoca tra le più belle dell’Emilia-Romagna. Per divertirvi con i vostri figli e nipoti!
Costo: 10 Euro
Prenotazione obbligatoria sul sito
Informazioni e prenotazioni: info@castellidelducato.it

Castell'Arquato (PC)
NATALE NEL BORGO DI CASTELL'ARQUATO
Dall'8 all'11 dicembre 2022, ogni sabato dalle ore 10.00 alle 21.00
Luci, colori e decorazioni renderanno ancora più magico il Borgo, con tante attività’ cori gospel, la babbo running e molto altro.
Un evento all’insegna della tradizione che porterà il vero spirito del Natale nel cuore di adulti e bambini, tra divertimento, musica ed eventi.
Palazzo del podestà - Piazza del municipio, 1 - Castell'Arquato.
Informazioni: info@castellidelducato.it
Prenotazioni per visitare la Rocca Viscontea di Castell'Arquato: info@castellidelducato.it

Bobbio (PC)
SAGRA DELLA LUMACA E MERCATINI DI NATALE
Domenica 11 dicembre, dalle ore 8.00
In Centro storico
Mercato agricolo e di Campagnamica
Con spettacolo per bambini
Informazioni: info@castellidelducato.it

Bobbio (PC)
CROCCANTATA
Domenica 18 dicembre, dalle ore 8.00
In Piazza Duomo
V edizione della Croccantata
in collaborazione con gli artigiani del croccante
Informazioni: info@castellidelducato.it

Rocca Sanvitale di Fontanellato (PR)
MERCATINO DELL'ANTIQUARIATO DI FONTANELLATO
Domenica domenica 18 dicembre dalle 8 alle 18
Trovi tutto ciò che può affascinare un appassionato di antichità o di modernariato, domenica 18 dicembre, con specifici banchi di espositori attorno alla Rocca Sanvitale e lungo i portici dalle 8 alle 18: si qualifica con oggettistica di spessore storico e d’arte e con specifici banchi di espositori attorno alla Rocca Sanvitale e lungo i portici. Si tratta di uno dei più importanti e qualificati mercati del nord Italia, da vent’anni presente nel circuito consolidato delle mostre-mercato d’antiquariato. Gli espositori propongono tutto ciò che può affascinare un appassionato di antichità o di modernariato. Tra gli oggetti più ricercati statuine stile vecchia Parigi, pezzi unici Limoges, ceramiche di fine Ottocento e pezzi Belle Epoque del primo Novecento, stampe da collezione che rappresentano serie di città d’arte care al Gran Tour di fine Settecento. E ancora tutto ciò che può affascinare un appassionato di antichità o di modernariato: mobili, dipinti, giocattoli, orologi, strumenti ottici, radio; argenti, gioielli e preziosi, libri, stampe, monete, vecchie riviste, ferri, chiavi da collezione, biancheria antica e persino arredi per navi, oggetti d’arte sacra. Interessante poi, per la varietà e l’offerta, il settore del modernariato con oggetti di vario genere, in primo luogo divani e tavolini. Accesso gratuito al Mercatino. Possibilità di visitare la Rocca Sanvitale con visite guidate: ingresso a pagamento in Castello. La Rocca Sanvitale fa parte dei circuito Castelli del Ducato.
Informazioni e prenotazione: info@castellidelducato.it

Comune di Casalmaggiore (CR)
RIDEFINIRE IL GIOIELLO - IRLANDA
Mostra collettiva di bijoux ispirati all’Isola di Smeraldo, selezionati all’interno dell’ottava edizione di Ridefinire il Gioiello.
Tutti i giorni (tranne il lunedì) fino al 21 gennaio 2023
Museo del Bijou di Casalmaggiore, Sala Zaffanella
Dal martedì al sabato: dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18; domenica e festivi: dalle 15 alle 19. Chiuso a Natale e Capodanno
L'Irlanda ispira il gioiello d'artista. Dal 22 ottobre 2022 al 21 gennaio 2023 il Museo del Bijou di Casalmaggiore ospita l'ottava edizione di Ridefinire il Gioiello: 31 gioielli inediti, progettati da artiste italiane e straniere.
Ridefinire il Gioiello nato nel 2010 da un'idea dalla curatrice Sonia Patrizia Catena negli anni è diventato un punto di riferimento nella sperimentazione materica del gioiello d'arte. Un concorso annuale che stimola la progettazione e l’ideazione di un gioiello contemporaneo il cui valore aggiunto lo fa l’idea. Quest'anno Ridefinire il Gioiello si inserisce negli eventi della rassegna culturale Stupor mundi, manifestazione organizzata dall'Assessorato alla Cultura di Casalmaggiore e, per questa occasione, il tema di riferimento è stato l'Irlanda. Gli artisti e le artiste selezionate hanno progettato un gioiello con il fine di valorizzare questo territorio con i suoi lussureggianti e incontaminati prati verdi, i cieli mutevoli e la bellezza delle scogliere a picco sui mari burrascosi che bagnano l'isola. E ancora, castelli diroccati e luoghi misteriosi della mitologia celtica, fra poemi eroici e figure leggendarie. Partendo dalle suggestioni di questa isola, le autrici selezionate hanno proposto un gioiello in grado di evocarne le bellezze, seguendo diversi filoni di ricerca e ispirazione: dalla natura ai colori, dai miti al significato della parola "isola", dall'architettura ai paesaggi incontaminati.
Anche per questa edizione i vincitori decretati dalla giuria riceveranno i premi speciali dai partner culturali di Ridefinire il Gioiello. I premiati avranno la possibilità di esporre a Milano presso la Galleria Rossini di Marco Rossini e a Circuiti Dinamici per il progetto wunderkammera. Altresì un artista segnalato potrà ottenere un periodo di residenza artistica presso la Stazione degli Artisti a Gambettola grazie al festival Bosco Urban Art Project, mentre il Museo del Bijou decreterà un vincitore per un punto espositivo temporaneo all'interno degli spazi museali. I media partner A glittering woman, Boop.it e My Where premieranno, invece, il proprio artista con un articolo o un'intervista dedicata. Giulia Vigo Fotografa per lo Scatto d'Autore ha scelto il gioiello dell'autrice Monica Ungarelli come immagine ufficiale della comunicazione di questa edizione.
Ridefinire il Gioiello accoglie in ogni edizione un artista proveniente dal mondo dell’arte contemporanea. Quest’anno l’artista invitata a raccontare il tema dell’8 edizione è Eleonora Monguzzi che, attraverso la sua grammatica visiva, ha delineato un percorso espositivo denominato "I luoghi del silenzio" caratterizzato da sculture, pitture e acquerelli che raccontano di paesaggi nordici e sonorità irlandesi.
IN MOSTRA
Atque Studio, Sabrina Bottura, Ana Calbucci, Luisa Capua, Paola Cisterni, Daniela Dente aka DADE, Gaia Descovich, donidelmare gioielli, Clara D'Onofrio, Elenadp crea, Ellence, FILOgioielli di Filomena Di Camillo, GIOI Giulia Vignetti, Khàrm design, Vanessa Kubach, La Chigi, Elisa Lanna, Lokta art Vasiliki Merianou, Claudia Marchioni, Paola Marzoli, Simona Olivieri, Oplà! Michela Deanesi, Orafacaterina, Patrizia J., Roberta Pozzi, Rosalba Rombolà, Chiara Scattolin, Sognando lo Scirocco Jewels, Anita Treccani, Monica Ungarelli, Xapa'Creazioni.
Visite in modalità conformi alle normative vigenti
La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo.
Costo della manifestazione:
Adulti: € 3,00
Ridotto: (under 25 e over 65) € 2,50
Gratuito: minori di anni 6, giornalisti, possessori dell’Abbonamento Musei Lombardia
Informazioni e prenotazioni: info@castellidelducato.it

Labirinto della Masone di Franco Maria Ricci - Fontanellato (PR)
‘’ROBERTO CAPUCCI. SERICHE ARMATURE’’ : MOSTRA TEMPORANEA AL LABIRINTO DELLA MASONE
Una nuova grande mostra per la stagione autunnale, dedicata al maestro della moda Roberto Capucci.
Tutti i giorni fino a domenica 8 gennaio 2023
Trent’anni fa, nel 1993, la casa editrice di Franco Maria Ricci dedicò a Capucci un volume della collana Luxe, calme et volupté, serie di volumi che esploravano il mondo della moda attraverso le opere degli stilisti più affascinanti del Ventesimo secolo. Questa ricorrenza è stata la suggestione per organizzare questa nuova e originale mostra, che vanta la curatela della Fondazione Roberto Capucci e alla Fondazione Franco Maria Ricci con la collaborazione di Sylvia Ferino. Roberto Capucci è un genio senza paragoni della moda e dello stile italiano, ammirato in tutto il mondo e le cui creazioni sono tutt’oggi esposte nei maggiori musei. La mostra del Labirinto ne vuole celebrare la carriera in diversi suoi aspetti, affiancando le sue creazioni, simili spesso a sculture, alle opere d’arte della collezione, creando così dialoghi nuovi e imprevisti, nuove suggestioni che avranno un effetto incredibile.
Storici della moda e creativi di oggi sono d’accordo nell’affermare quanto per Capucci il termine “stilista” diventi quasi riduttivo, essendo un vero artista a tutto tondo, impossibile da inquadrare in una singola categoria. Nato a Roma nel 1930, apre il suo primo atelier nel 1950 in Via Sistina e fin da giovanissimo viene conosciuto anche all’estero, accolto con entusiasmo (soprattutto dalla critica francese) e considerato un protagonista assoluto della storia della moda italiana. Durante la sua carriera la notorietà è stata tale da permettergli di vestire icone femminili come Marylin Monroe, Gloria Swanson, Jacqueline Kennedy, Elsa Martinelli, Irene Brin, Rita Levi Montalcini, che ritirerà il Premio Nobel per la Medicina nel 1986 con un suo abito, e Silvana Mangano, per la quale Capucci, voluto fortemente da Pierpaolo Pasoli, disegnò i vestiti del film “Teorema”. Gli abiti di Roberto Capucci sono immediatamente riconoscibili: strutture architettoniche dove il colore è protagonista e sembra quasi scolpire la materia in creazioni che non hanno mai avuto rivali e che sono sopravvissute allo scorrere degli anni senza mai perdere la loro forza espressiva, come le grandi opere artistiche sanno fare.
In occasione della mostra sarà pubblicato un nuovo volume per le edizioni FMR dedicato al grande artista e stilista.
La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo.
Costo della manifestazione:
L’accesso è incluso nel biglietto d’ingresso del Labirinto della Masone.
Biglietto intero: 18,00 €
Biglietto under 26 e studenti universitari: 12,00 €
Biglietto convenzioni (Fai/Fidam/Touring/Strutture alberghiere): 15,00 €
Biglietto ridotto possessori FMR Card: 12,00 €
Biglietto ridotto gruppi: 15,00 €
Biglietto famiglia (3 componenti): 40,00 €
Biglietto famiglia numerosa: 48,00 €
Biglietto bambino (6-12 anni): 10,00 €
Abbonamento annuale: 50,00 €
Gratuità : disabili, giornalisti, ICOM, guide turistiche
Prenotazione: info@castellidelducato.it

Borgo di Rivalta (PC)
PRESEPE VIVENTE
Sabato 24 dicembre 2022
Informazioni: info@castellidelducato.it
Prenotazioni per visitare nei giorni di festa il Castello di Rivalta: info@castellidelducato.it

Bobbio (PC)
SFILATA DI BABBO NATALE
Sabato 24 dicembre, ore 16.00
In Largo Rio Grande
Informazioni: info@castellidelducato.it

Bobbio (PC)
PRESEPI IN MOSTRA
Dal 24 dicembre 2022 al 6 gennaio 2023
In Centro storico
Presepi allestiti nelle vie della città
Informazioni: info@castellidelducato.it

Castello di Rivalta (PC)
CAPODANNO CON I CONTI ZANARDI LANDI
Cenoni con ballo, concerto gospel, fuochi d’artificio e tanto altro per trascorrere una notte da fiaba.
31 dicembre 2022 - Castello di Rivalta, a partire dalle ore 18.00
Tra le antiche mura del borgo di Rivalta, nel cuore della Val Trebbia in provincia di Piacenza, stiamo preparando un programma variegato e ricco di sorprese per celebrare, il “Capodanno con i Conti Zanardi Landi, cenoni e fuochi d’artificio” per il diciannovesimo anno. La notte più lunga dell’anno, fatta di speranze, soprattutto in questo momento storico, di brindisi, di colori, di luci e di progetti, assume i toni fiabeschi grazie a uno scenario unico.
La peculiarità di questo evento è rappresentata dalla possibilità di vivere questa magica notte non solo tra le secolari mura del Castello, ma anche tra le viuzze di un borgo medievale perfettamente conservato, nel quale troverete un Albergo di Charme, la “Residenza Torre di San Martino”, con le sue diciotto camere arredante in stile e rese calde da preziosi tessuti. Troverete anche tre cenoni, di cui due all’interno dei ristoranti del borgo, “L’Antica Locanda del falco” (ristorante con presidio slow food) e “La Rocchetta”, capaci di deliziare i palati più raffinati, e uno invece nella foresteria del castello.
Un’esperienza a 360°, capace di coniugare cultura, divertimento, tradizione, sapori.
Un nuovo inizio, un nuovo anno e una nuova occasione per scoprire e riscoprire un borgo magico ed il suo incredibile Castello.
Le proposte, adatte a tutte le età e a tutti i tipi di budget, permetteranno di vivere un’esperienza unica in una meravigliosa cornice.
Il Castello e le sue Sale saranno visitabili dalle ore 15:00 del giorno 31 dicembre sino all’ 00:30 del primo giorno del nuovo anno.
PROGRAMMA:
Visite guidate al castello dalle ore 18.00 alle 00.30.
Prezzo 25,00 euro a persona.
La visita delle ore 22.30 con visione dei fuochi d’artificio dalla torre ha un prezzo 40,00 euro a persona (brindisi incluso)
Proposta:
- Ore 18:00 visita guidata al castello di Rivalta
- Ore 19:30 concerto gospel*
- Ore 20.30 arrivo presso la foresteria del castello e accredito
N.B: Se non si desidera visitare il castello, occorre presentarsi alle ore 20.00 in foresteria.
- Ore 20.30 aperitivo presso la "Foresteria" del Castello; a seguire cenone
- Ore 00.00 visione fuochi d'artificio
- Dopo la mezzanotte ballo con DJ.
- Termine ore 02:30
*il concerto gospel è riservato esclusivamente a chi prenota la proposta 1
POSTI LIMITATI, PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.
Menu’:
Insalata di Polpo Capesante Gratinate
Orata al sale in bellavista Roselline di Salmone Norvegese
Insalata di Riso Venere con code di Gambero saltate al Brandy e verdurine di stagione
Isola del Casaro
Formaggi Francesi con degustazione di Miele e Marmellate
Forma di Grana con Noci e Uva
Salva Cremasco con Peperoncini lombardi sott’aceto
Formaggi Italiani Assortiti
Taglieri di Salumi Piacentini Coppa DOP Salame Pancetta Prosciutto Crudo in Morsa
Angolo sfizioso e dei Fritti
Tartine Focaccine Pesce
Verdure in Pastella
Mozzarelline
Olive Ascolane
Risotto con la Zucca al Profumo di Tartufo
Garganelli di pasta fresca al Ragù di Mare
Tagliata di Manzo cotta a bassa temperatura con Tortino di Verdure e patate Fondenti
Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it

Castello di Gropparello (PC)
SAN SILVESTRO AL CASTELLO DI GROPPARELLO
Taverna Medievale del Castello e Castello di Gropparello. Cena romantica, a lume di candela con visita al castello e brindisi di mezzanotte.
Sabato 31 dicembre dalle 19:30 inizio cena, alle 23:15 inizio visita guidata, ore 24:00 brindisi di mezzanotte
Cena romantica, a lume di candela nella Sala Rossa con camino, con musica di sottofondo:
4 portate a scelta dal menu a la carte del Capodanno (antipasto, primo, secondo e dessert) bevande escluse, e alle ore 23:15 Visita al Castello d’Inverno, la magia del Natale Incantato con brindisi: costo € 110 a ps.
- ore 22:30 oppure ore 24:30 “SAN SILVESTRO AL CASTELLO D’INVERNO LA MAGIA DEL NATALE INCANTATO”
Visita guidata notturna al castello.
- ore 23:15 Visita guidata notturna “Castello d’inverno, la Magia del Natale Incantato” con brindisi di mezzanotte nel cortile d’onore del Castello € 25,00 a ps. (Il brindisi prevede un calice di Saten Franciacorta a persona).
Si ottempera alle regole di legge che saranno in vigore il 31 dicembre. La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo.
Costo della manifestazione: prezzo unico € 110,00 a ps
Parcheggi Vicini: parcheggio auto nelle vicinanze del Castello, in Via Roma.
Parcheggio Auto Comunale in via IV Novembre.
Parcheggio Bus Via Dante Alighieri
Parcheggio Camper - Via II Giugno

SERVIZI:
• Carte di Credito
• Biglietteria on line
• Book Shop
• Ristorante Tipico - su prenotazione
• Noleggio di Mountain bike con assistenza elettrica alla pedalata- su prenotazione
• Aula didattica/meeting con wifi in fibra - su prenotazione
• Suite esclusiva nella Torre del Barbagianni per il pernottamento - su prenotazione

Museo del Bijou di Casalmaggiore (CR)
VETRO. GIOIELLI ITALIANI TRA ’800 E ‘900
Una splendida mostra di gioielli realizzati in vetro, curata da Bianca Cappello e Augusto Panini, per celebrare l’Anno internazionale del vetro. Dal martedì al sabato: dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 18,00; domenica e festivi: dalle 15,00 alle 19,00
Nell’anno in cui si celebra nel mondo il ruolo “tecnologico, scientifico, economico, ambientale, storico e artistico del vetro nella nostra società”, il Museo del Bijou di Casalmaggiore propone la mostra “VETRO. Gioielli italiani tra ‘800 e ‘900”. Attraverso una minuziosa ricerca e un’accurata selezione di oltre 300 pezzi tra gioielli d’autore e documenti d’epoca, l’evento rivela l’affascinante evoluzione dello stile, del costume e della società italiana negli ultimi due secoli.
In mostra sarà possibile ammirare lunghi e colorati sautoir di inizio secolo, bracciali in stile Decò di murrine millefiori, gioielli in micro mosaico romano per il Grand Tour, grandi collier multifilo e collarette realizzate con minuscole conterie da abbinare agli abiti da cocktail sartoriali degli anni Sessanta. Sarà possibile lasciarsi affascinare dai numerosi orecchini a bouquet degli anni Cinquanta, dai bijoux dei figli dei fiori ispirati ai nativi americani, dai grandi cristalli degli anni Ottanta, e anche dalle creazioni più sperimentali dei grandi designer e artisti di fine Millennio.
Mostra organizzata dal Comune di Casalmaggiore (CR) in collaborazione con Gruppo Mauro Saviola – The Eco-Ethical Company, Viadana (MN), Azotal S.p.a., Casalmaggiore (CR)
La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo .
Costo della manifestazione:
Ingresso intero: euro 3,00
Ingresso ridotto: euro 2,50 (under 25, over 65, gruppi di oltre 15 persone)
Ingresso gratuito per: minori di anni 6, invalidi, giornalisti, insegnanti e per i possessori dell’Abbonamento Musei Lombardia
Ingresso cumulativo Museo del Bijou – Museo Diotti: euro 4,50
Percorsi tematici e laboratori (su prenotazione): euro 4,00 ad alunno (min 15 persone)
Supplemento visita guidata (su prenotazione, min 12, max 25 persone): euro 45,00 a gruppo
Attività BijouXtutti: euro 60,00 a gruppo
Informazioni e prenotazioni: info@castellidelducato.it

PER UN INIZIO D'ANNO AD ARTE...

Palazzo Ducale di Guastalla (RE)
IL GIRO DEL MONDO IN 500 ANNI
Un viaggio a ritroso nel tempo lungo l’evoluzione della rappresentazione del globo terrestre
Fino a martedì 31 gennaio 2023
Mercoledì, sabato e domenica 9.30-12.30 e 15.30-18.30
La mostra Il giro del mondo in 500 anni è stata pensata in occasione del cinquecentesimo anniversario della prima circumnavigazione del mondo. A mezzo millennio dal momento decisivo per la nascita del moderno mondo globale, si vuole accompagnare il visitatore attraverso un viaggio a ritroso lungo l’evoluzione della rappresentazione del globo terrestre. Il materiale utilizzato è interamente conservato presso la Biblioteca Maldotti; tra gli obiettivi della mostra vi è quello di unire la dimensione globale del contenuto storico e geografico alla dimensione locale rappresentata dal patrimonio bibliografico maldottiano.
Il viaggio di Magellano ci racconta l’origine di una divisione del mondo che vedeva Spagna e Portogallo contendersi il dominio dei mari e dei futuri sviluppi commerciali dell’occidente. Insieme a Colombo e Vasco de Gama questi viaggatori posero le basi del moderno mondo globale.
La mostra è una occasione per parlare della nuova percezione dei confini del globo, dei nuovi popoli scoperti nonchè degli strumenti utilizzati nella navigazione.
In un tempo in cui la tecnologia si avvaleva ancora del rapporto diretto con la natura i punti di riferimento per orientare la via venivano dall’osservazione del cielo e delle stelle ed erano confermati dall’uso della bussola e dell’astrolabio.
Per questo una sezione è dedicata al cosmo e alle costellazioni e, in alcune date prestabilite sfocia in esperienze immersive all’interno di un planetario mobile nel quale sono proiettate e commentate le conoscenze astronomiche dal tempo di greci e romani: conoscenze che ancora oggi sono alla base dell’ orientamento spazio temporale.
Il percorso espositivo è articolato in più sezioni. All’inizio una grande mappa ricavata da un planisfero sinocentrico (con al centro l’Asia), raffigurante la Spagna sia all’estrema destra che all’estrema sinistra, permette di illustrare completamente la rotta seguita dalle navi dell’esploratore portoghese.
Nella prima sezione, una serie di planisferi contenuti in antichi atlanti e libri di geografia sono posti in ordine cronologico dal più recente al più antico. La volontà è condurre gradualmente il visitatore in un percorso dalla visione del mondo più nota e familiare fino a quella immaginata in modo da evidenziare la grande diversità tra le due rappresentazioni e instillare la curiosità su cosa sia avvenuto in mezzo. Dall’atlante novecentesco il percorso procede a ritroso lungo la storia della cartografia utilizzando le carte geografiche dei libri preservati in Maldotti.
La seconda parte dell’esposizione, attraverso una serie di carte geografiche continentali, si ripropone di mostrare i luoghi cruciali toccati da Magellano durante la sua circumnavigazione del globo. Prima l’America meridionale, poi il Pacifico e il sud-est asiatico, infine l’Africa.
Inoltre una serie di libri del XVIII e XIX secolo forniscono immagini utili alla rappresentazione del porto di Siviglia (da cui nel 1519 partirono le 5 navi delle quali solo una fece ritorno nel 1522), dello stretto di Magellano e delle isole Molucche per finire con il Capo di Buona Speranza. Immagini coloritamente commentate nel diario di Antonio Pigafetta, unica cronaca del viaggio giunta fino a noi nella sua integrità.
A questa sezione segue un accenno agli altri grandi viaggi di scoperta tra fine ‘400 e ‘500.
Quindi si passa alla descrizione dei più importanti strumenti per la navigazione utilizzati nel Cinquecento. Oltre alla descrizione della Victoria, l’unica nave tornata dal viaggio, e alla rappresentazione di una bussola e un astrolabio si aggiungono le riproduzioni di strumenti tridimensionali attraverso cui si rappresentavano le fasi lunari durante l’anno, la posizione dello zenit rispetto all’orizzonte o la definizione di latitudine e longitudine di tutti i punti della superficie terrestre conosciuta.
Un globo settecentesco propone una carta celeste con le costellazioni nominate e rappresentate nelle forme della iconografia leggendaria.
A completamento di questo tema in alcune date prestabilite, è installato un planetario mobile all’interno del quale si possono vivere proiezioni del cielo in esperienza immersiva commentata da esperti di astronomia.
Nell’ultima sezione si parla di come le scoperte geografiche hanno influito sulla cultura della realtà locale: si passa dai libri di geografia collezionati dall’Abate Maldotti a testi prodotti da una casa editrice guastallese e in uso nelle scuole di Guastalla che dimostrano come la geografia fosse insegnata all’inizio del XIX secolo. L’interesse per la navigazione e i suoi strumenti è poi leggibile nella produzione letteraria cinquecentesca dell’Abate di Guastalla Bernardino Baldi, mentre l’influenza delle scoperte geografiche è rintracciabile nell’iconografia di pittori come Antonio Gualdi e nella ricchezza decorativa dei tessuti serici prodotti in zona nel XVI e XVII secolo.
Una ampia documentazione di commento, dal linguaggio semplice ma completo, accompagna tutto il percorso che si conclude con un efficace e avvincente video prodotto da RAI Storia.
Visite guidate e aperture straordinarie su richiesta
Ingresso:
Intero € 5
Ridotto € 3
Informazioni e prenotazioni: info@castellidelducato.it

Castelli del Ducato di Parma, Piacenza, Guastalla e Pontremoli con itinerari verso Reggio Emilia e verso Cremona – Felici di Accogliervi!

NUOVO ANNO 2023

Bobbio (PC)
ARRIVA LA BEFANA!
6 gennaio 2023 dalle ore 16
Arriva la Befana, concerto del Coro Gerberto e premiazione dei presepi Bobbio – Largo Rio Grande
Informazioni: info@castellidelducato.it

    Fiera cesena c'era una volta il libro


    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2022-11-08 11:31:57
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.