sfondo endy
Febbraio 2023
eventiesagre.it
Febbraio 2023
Numero Evento: 21073341
Da Visitare Visite Guidate
Visita Guidata
alla mostra Picasso e le sue passioni
Date:
Dal: 12/02/2016
Al: 12/02/2016
Dove:
Logo Comune
Via Sant'Ennodio, 26
Lombardia - Italia
Contatti
Telefono:
Fonte
Barbara Castelli
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250

Visita Guidata
alla mostra “Picasso e le sue passioni”

Venerdì 12 Febbraio 2016 - ore 18.00
Palazzo Vistarino
Via Sant'Ennodio, 26 - Pavia (PV)

Visita Guidata - Pavia

Visita guidata - evento alla mostra “Picasso e le sue passioni
Stefano Bressani, ospite speciale della mostra, veste Guernica di stoffa con “Urlo alla Vita”

Un incontro con un artista dalla personalità inconfondibile come il suo cilindro e la sua tecnica, nella cornice della mostra “Picasso e le sue passioni”. Una serata speciale a tu per tu con l’artista e il critico d’arte, per ricordare e assaporare il Maestro Picasso.

Appuntamento venerdì 12 febbraio alle 18.00 in uno dei più bei palazzi del centro storico di Pavia per una visita guidata particolare, una degustazione e una cena a tema per scoprire, conoscere quasi intimamente, la mostra unica “Picasso e le sue Passioni” allestita a Palazzo Vistarino, insieme ad un artista molto speciale.

Si tratta di Stefano Bressani, uno degli artisti lombardi più originali di questi ultimi vent’anni, chiamato ad essere presente con uno dei suoi conosciuti lavori di stoffa in un inedito omaggio a Picasso. Nasce così “Urlo alla Vita”, un’opera già diventata cult, una rappresentazione innovativa di Guernica interpretata in una chiave nuova: un inno alla vita, un urlo di speranza.

Dalle 18 alle 20 a Palazzo Vistarino: visita, scoperte, incontri e brindisi.

Dopo l’introduzione dell’artista da parte dell’organizzazione, l’intervento del critico Francesco Mutti Raffaele e il saluto dell’artista Stefano Bressani, inizierà la visita guidata della mostra “Picasso e le sue passioni”. La visita, della durata di circa un’ora e mezza, si concluderà con un ricevimento esclusivo, riservato agli ospiti dell’evento nelle sale di Palazzo Vistarino. L’artista sarà presente.

Stampa d’autore: grazie all’estrazione del biglietto d’ingresso alla mostra i partecipanti alla serata potranno aggiudicarsi una stampa dell’opera Urlo alla Vita, incorniciata a regola d'arte, di 67x67 cm con inserto in stoffa (pezzo unico, completo di documento di autenticità). L'estrazione avverrà alla fine della serata durante il rinfresco.

Dalle 20.15 circa: “A cena con Pablo e Stefano”, incontro con l’artista presso VITA Restaurant & Café

Una cena a tema Picasso per un viaggio sensoriale tra i colori dei suoi periodi e un’immersione totale nel mondo di Stefano Bressani: i commensali avranno la possibilità di conversare liberamente con l’artista e troveranno un omaggio particolare, a loro riservato.

Informazioni
Ingresso alla mostra, visita guidata e ricevimento: 10 euro a persona
Cena a tema: circa 25 euro (convenzione con ingresso della serata)

La visita guidata alla mostra non richiede prenotazione, è tuttavia gradita conferma di partecipazione all’indirizzo info@enderlin.it

Palazzo Vistarino?
Via sant’Ennodio, 26
27100 Pavia (PV)

Vita Restaurant & Cafè
Corso Giuseppe Mazzini 10,
27100 Pavia (PV)
T. 329 613 3084

Stefano Bressani

Benvenuti sul pianeta delle stoffe!
Forbici e Cilindro sono il suo biglietto da visita.

Artista e Maestro di una tecnica unica nel panorama dell’arte di cui ne è il padre fondatore, nasce a Pavia nel 1973 e coltiva fin dall’infanzia la passione per l’arte figurativa e per il mondo dei colori, la sperimentazione fa parte del suo modo di pensare e concepire la vita.

Dopo il diploma negli anni ’90 inizia a coltivare la passione per le stoffe e si colloca di diritto nel bacino della scultura con un nuovo modo di interpretare l’arte.

Da sempre estimatore del grande Pablo Picasso, trova la sua personale forma di scomposizione dell’immagine. Gli omaggi dedicati al genio del cubismo, dagli esordi di Bressani ad oggi, trovano finalmente spazio in un recente ed importante progetto intitolato “Picasso Reloaded”.

Ancora una volta, come ormai consuetudine, sarà presto possibile toccare con gli occhi, come ama definire l’artista, le tridimensionalità e la morbidezza dei tessuti che egli utilizza per vestire le sue opera con grande riconoscibilità.

La dedizione al suo mito Picasso resterà comunque chiuso nel desiderio di un confronto che avanza oltre la figura dando spazio ad una nuova materia, ma che resta sempre e comunque un felice passaggio della sua produzione iniziata con un figurativo di icone PoP per poi tradursi nel figurativo concettuale appena presentato a Miami con “Kaotika”.

Bressani, riconosciuto come artista innovativo contemporaneo di livello internazionale, vanta mostre in gallerie, musei e situazioni istituzionali divise tra Europa e America.

La sua ultima interpretazione dedicata al grande lavoro di Guernica si intitola “Urlo alla vita” e vuole sovrapporre, all’opprimente grigiore livido della guerra, ritrovato nell’opera originale, un urlo di speranza dove l’animale si impossessa della natura e morde la mano dell’uomo, atto illuminato dalla ragione per la sopravvivenza all’estinzione. Il gioco fallico ritrovato nella nuova interpretazione di Bressani, com’era solito evidenziare anche Picasso, vuole, questa volta, essere un evidente invito alla vita, prerogativa di passione e colore riscaldate da un sole che non ha più bisogno di lumi.

Opera:
Titolo: “Urlo alla vita” – OMAGGIO A PICASSO
Tecnica: Scultura con Stoffe di abbigliamento.
Dimensioni: 100x100x8 cm
Opera N° 384

"A CENA CON Pablo e Stefano"
Venerdì 12 febbraio 2016 ore 20:30

Questo menù vuole essere un percorso del gusto ispirato ai colori ed ai sapori della vita artistica di Pablo Picasso, partendo dalle sue origini spagnole fino ad arrivare alla vita trascorsa in Francia, divisa storicamente dalla critica nei periodi legati ai suoi viaggi, alle sue emozioni, alle sue donne e a tutte le sue vicissitudini umane… Buon Viaggio e buon appetito con Pablo e Stefano tra le loro passioni.

MENU':

Jamones Iberico De Bellota " Patanegra " 36 meses con Pan Tomate
.....le origini spagnole ..Pablo Picasso nasce a Malaga in Spagna il 25 Ottobre 1881....

Pan brioche con Foie Gras
.....Picasso si trasferisce in Francia dove resterà per tutta la vita.....

Il Cestino Blu

Polpo, Totani, Gamberi, Capesante e Timo su letto di patate Viola

.....Il periodo blu, 1901-1904, consiste in dipinti cupi realizzati nei toni del blu e del turchese, solo occasionalmente ravvivati da altri colori. Si tratta, come dice il nome stesso, di una pittura monocromatica, giocata sui colori freddi, dove i soggetti umani rappresentati, appartenenti alla categoria degli emarginati, degli sfruttati e dei poveri, sembrano sospesi in un'atmosfera malinconica che simboleggia l'esigenza di interiorizzazione.

La Focaccia rosa

Crescenza, Salmone Scozzese Affumicato, Rucola, Pepe Rosa, Pomodorini Freschi

......Il "periodo rosa" (1904-1907) è caratterizzato da uno stile più allegro, ravvivato dai colori rosa e arancione e ancora contraddistinto dagli arlecchini. Nel Periodo Rosa giace un rinnovato interesse per lo spazio ed il volume, ma nel quale la malinconia, per quanto temperata, è sempre presente. I soggetti privilegiati sono arlecchini, saltimbanchi, acrobati ambulanti o comunque soggetti legati al mondo del circo.......

Il Dolce Cubista
Mousse al cioccolato con croccante di nocciola ,gelatina al Lampone

.....Tale periodo riassume tutta la sua esperienza di vita attraverso la geniale scomposizione sintetica e analitica della sua realtà . Fu questo il periodo in cui realizzò alcune tra le sue opere più celebri oggi.......

Calice di Vino a scelta bianco o rosso

Acqua naturale o frizzante

Caffè

    buble
    Fiera cesena c'era una volta il libro


    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2016-02-03 13:59:35
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.