sfondo endy
Luglio 2020
eventiesagre.it
Luglio 2020
Numero Evento: 5017
Carnevale Carnevale
Carnevale Di Castignano
Carnevale Storico Castignanese 2020
Date:
Dal: 01/02/2020
Al: 25/02/2020
Dove:
Logo Comune
Marche - Italia
Contatti
Cell.: 3398370941
Fonte
Pro Loco Castignano
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250 proc

Carnevale Di Castignano

Carnevale Storico Castignanese 2020

Da Sabato 01 a Martedì 25 Febbraio 2020 -
Castignano (AP)

Carnevale Di Castignano - Castignano

CARNEVALE STORICO CASTIGNANESE 2020 Castignano scalda i motori per il Carnevale! 
La Pro Loco ha difatti presentato l’edizione 2020 del Carnevale StoricoCastignanese.

Una tradizione secolare, che si tramanda di generazionein generazione. Un folclore cui i Castignanesi sono legati visceralmente ed inmodo naturale, innato. E che negli ultimi anni sempre più visitatori e turisti stannoscoprendo ed al quale stanno accorrendo non solo ad ammirare ma anche per partecipare attivamente.

Un Carnevale che rimane storico e tradizionale per certiaspetti, con i suoi riti intatti, le sue usanze, le sue tempistiche, ed allostesso tempo cerca di aggiungere sempre qualche novità entusiasmante,coinvolgente, attraente, al passo coi tempi.

Un lungo programma che partirà il 1° Febbraio eterminerà il 25, giorno di Martedì Grasso, dopo oltre 3 settimane di festa e divertimenti. Come detto l’apertura del Carnevale 2020 è previstaper Sabato 1° con la 3^ edizione della mostra-mercato di dolci carnascialeschi.

Dalle 17,00 in poi, presso il Campo polivalente, adiacente ai giardini pubblicied alla scuola elementare, sarà possibile degustare ed acquistare le dolci prelibatezzetipiche di questo festoso periodo.

Parallelamente vi sarà un laboratorio creativodi cucina per i più piccoli, supervisionati e guidati dai volontari della ProLoco, con la preziosa collaborazione delle locali sezioni di AVIS, Croce RossaItaliana e Società Operaia.Inoltre, sempre per i bambini (ma anche i grandipotranno ammirare ed ascoltare le spiegazioni), grazie alla collaborazione deiMusei Sistini, vi sarà un laboratorio di preparazione Moccoli, con ladescrizione delle varie fasi per assemblare questa vera e propria opera d’arte,simbolo secolare del Carnevale di Castignano, e la ricostruzione della lorostoria.

Dalle 20,00 poi l’apertura dello stand gastronomicocon la possibilità di cenare al coperto: il menù ideato dalla Pro Loco sarà abase di saporito Baccalà. Ed infine alle 21,00 saliranno sul palco I Pupazzi, storicaband della zona, che come loro solito intratterranno e coinvolgeranno nelmigliore dei modi i presenti con un lungo e divertente mix di canzoni.

A seguire, fino a chiusura, il Dj set a cura dei castignanesi Alley.
Il palinsesto prevede poi una piccola pausa per poiriprendere sabato 15 Febbraio con il classico veglione in maschera a temapresso le caratteristiche “grotte” del Centro Storico.

Per quest’anno la sceltaè ricaduta su sport, discipline, fitness e tempo libero, con il titolo dellaserata che sarà “Olympic games Castignano 2020”, a richiamare anche i giochiolimpici che si terranno quest’estate. Ci si potrà quindi sbizzarrire adinterpretare con la propria maschera qualsiasi attività sportiva, anche inottica ironica e sarcastica, come il periodo di Carnevale tra l’altro richiede:l’importante sarà solo divertirsi in compagnia e ballare tutta la notte (ManueleCapannelli Dj, ingresso gratuito).

 Si arriverà così alla settimana clou, con gliappuntamenti più storici del Carnevale Castignanese.
Giovedì 20 Febbraio, dalle 17,00 in poi, in PiazzaUmberto I, la classica sagra delle “Pizze Onte”, le gustose frittelletipicamente carnevalesche distribuite in gran quantità ai presenti affamati .

Il tutto accompagnato dalla musica della Banda di Castignano, vino e balli. Eall’interno, la gara, a base “mangereccia” per la proclamazione di ReCarnevale, che avrà l’onore di aprire la sfilata dei Moccoli del MartedìGrasso.

Altro appuntamento classico sarà poi il Veglionissimo,rigorosamente in maschera, di sabato 22 Febbraio, presso il Teatro Comunale.

Dalle 22,00 in poi la band “Direzioniparallele” e il Dj set successivo a cura “Alley”, faranno ballare e scatenaretutti con la loro musica (costo d’ingresso 10 euro; costo tavoli 10 € suprenotazione al 339 8370941).

Il lunedì di Carnevale, 24 Febbraio, come al solitosarà dedicato ai festeggiamenti dei più piccoli.
Al Teatro comunale, dalle15,30 in poi, giochi, intrattenimento, baby dance, musica e coriandoli per coinvolgerei bambini ed introdurli sempre più in questa storica tradizione, sperando chepossano poi portarla avanti anche loro con orgoglio e passione.

E per concludere… l’evento culminante del Carnevale diCastignano, Il Martedì grasso, 25 Febbraio. Alle 15,00 partirà la sfilata dei carri allegorici edei gruppi mascherati lungo Borgo Garibaldi. Un evento sempre più partecipatoda gruppi di persone provenienti anche da molti Paesi limitrofi, non solo perammirare lo spettacolo, ma anche per partecipare attivamente.

Sarà possibileinfatti sfilare liberamente come gruppi, e se si vuole, previa iscrizione,partecipare anche al concorso a premi per le maschere più belle, simpatiche,originali.

Possibilità anche per i carri di sfilare, ma qui con l’obbligo diiscrizione presso la Pro Loco di Castignano, e partecipare anch'essi alla garaper l’“opera” più apprezzata.Alle 18,00 in Piazza Umberto I avverranno lepremiazioni delle maschere, e dopo musica e balli terminerà l’attesa e alle19,00 in punto si ripeterà il magico spettacolo che a Castignano da secoliviene gelosamente tramando e orgogliosamente riproposto.

Allo spegnersi dell’illuminazione pubblica centinaia(prima), migliaia (dopo un po'), di lampioncini colorati si accenderanno: iMOCCOLI (“MOCCULE” nel dialetto locale), lanterne artigianali, ricavate dacanne intagliate all’estremità, ricoperte di carta velina colorata, con unacandela fissata in mezzo e poi accesa.

 E’ così che partirà la storica sfilata, che sisnoderà in gran parte del borgo al forte grido di “Fora fora li Moccule” ed alritmo di percussioni, e concluderà la sua marcia nella piazza sommitale delPaese, Piazza San Pietro. Qui i Moccoli saranno bruciati dopo una battagliafinale in un gran falò, saltato come rito propiziatorio dai più giovani.

La chiusura definitiva del Carnevale avverrà poche orepiù tardi, al Teatro comunale dove dalle 22,00 con il veglione conclusivo(Simon Dj, ingresso 5 euro) si saluterà ufficialmente anche questa edizione.

Un periodo di festa, molto sentito dai Castignanesi iquali non mancano come loro solito di coinvolgere ed invitare anche tutti glialtri nel caratteristico borgo a conoscere, appassionarsi sempre più alla lorostorica ed emozionante tradizione.

Per news, foto ed info: pagina facebook ufficiale 
www.facebook.com/carnevalestoricocastignanese/

Per richieste: Pro Loco Castignano
cell 339 8370941 
mail  prolococastignano@gmail.com


Carnevale Di Castignano - Castignano

 

CARNEVALE STORICO CASTIGNANESE

“Semel in anno licet insanire”, “una volta all'anno è lecito impazzire, uscire da se stessi”, dicevano gli antichi romani riferendosi a momenti come il Carnevale. E ancora oggi in alcune parti d’Italia, nel Piceno, a Castignano, questo detto mantiene la sua valenza. Per qualche settimana, qualche giorno, qualche momento si annullano le differenze sociali, spariscono le inibizioni, i problemi vengono accantonati, e si festeggia la vita.

Le tradizioni sono orgogliosamente tramandate di generazione in generazione, nonostante gli anni e la modernità che avanzano, cercando di mantenere con la stessa passione e lo stesso spirito, questa grande, vecchia storia fatta di folclore e divertimento.

E a Castignano questa storia si respira sempre più forte nell’aria in questi giorni.

Dopo gli eventi dei sabati passati, infatti, si è finalmente arrivati alla settimana clou, con gli appuntamenti più storici dell’antica tradizione carnascialesca castignanese.

  • Nel pomeriggio del 20 Febbraio, Giovedì Grasso, sarà la volta delle “pizze onte”, le tipiche frittelle carnascialesche che, dalle 17,00 a sera, verranno cotte e distribuite dalla Pro Loco in Piazza Umberto I, accompagnate da vino, baldoria e la musica della Banda di Castignano. A seguire, vi sarà la gara a base di cibo per proclamare il Re Carnevale 2020, che avrà l’onore di aprire la sfilata dei Moccoli del Martedì grasso.
  • Si proseguirà Sabato 22 Febbraio con il veglione, ovviamente in maschera, al Teatro Comunale, un appuntamento tradizionale per i Castignanesi di tutte le età, ma anche per numerosi visitatori che non perdono l’occasione per essere coinvolti nei festeggiamenti carnascialeschi del piccolo borgo piceno. L’apertura è per le 22,00 e si proseguirà fino all’alba, con le note prima della live band “Direzioni parallele”, e a seguire il Dj Set a cura degli “Alley”. Il costo d’ingresso è 10 €, con la possibilità di prenotare un tavolo tramite la Pro Loco di Castignano.
  • Il lunedì come sempre sarà poi dedicato ai bimbi. Presso il Teatro Comunale, dalle 16,00, con la partecipazione della compagnia “I Cirenei”, spettacoli di intrattenimento, baby dance, coriandoli e merende per le nuovissime generazioni, che in futuro porteranno avanti questa splendida tradizione.
  • Infine il gran finale, il Martedì grasso (25 Febbraio), fiore all’occhiello del Carnevale Storico di Castignano. Una giornata come sempre intensa che la Pro Loco e la comunità castignanese invitano tutti a vivere dall’inizio alla fine, non solo come semplici spettatori, ma come coinvolti partecipanti, rispettosi ed amanti della sentita, gioviale e conviviale tradizione.

S’inizierà alle 15,00 con la sfilata lungo Borgo Garibaldi dei carri allegorici e dei gruppi mascherati. La partecipazione alla sfilata sarà aperta liberamente a tutti i gruppi a piedi, rispettando in ogni caso le direttive dell’organizzazione messe in atto per uno svolgimento impeccabile dell’evento. La Pro Loco invita poi ad iscriversi in questi giorni al concorso a premi qualora si volesse provare a partecipare alla gara per le maschere più belle, originali, simpatiche. Alle 18,00 maschere e carri si dirigeranno verso Piazza Umberto I dove musica e balli scandiranno il conto alla rovescia per l’evento più atteso, il più amato e sentito dai Castignanesi, il più attrattivo e misterioso per le centinaia di turisti che sempre più numerosi accorrono a questo momento unico: la Sfilata dei Moccoli.

Alle 19,00 in punto l’illuminazione pubblica si spegnerà all’improvviso e rimarranno accese solo queste vere e proprie opere d’arte. Canne intagliate alla loro estremità, a formare rombi a più facce, rivestiti di carta velina colorata, infine una candela all’interno a dare luce a questo spettacolo difficile da descrivere ma che può e deve essere solo vissuto.

Una tradizione che affonda i suoi inizi in molti secoli orsono, e che trova un’evidente somiglianza e probabilmente la sua origine nel Carnevale di Roma, con la “festa dei moccoletti”, che chiudeva quei festeggiamenti sicuramente già nel 1700 e così fino all’unità d’Italia, momento in cui la tradizione scompare ovunque ma rimane intatta, estremamente e meravigliosamente simile, solo a Castignano.

Questa sorta di “processione” pagana, festosa e rumorosa percorrerà le vie del paese, a ritmo delle percussioni, e al forte grido di “fora fora li moccule” (nel dialetto locale) a richiamare chi ancora è a casa o chi non ha con sé il moccolo. La sfilata si chiuderà in Piazza San Pietro come tradizione, con la battaglia tra i moccoli e il falò finale, con i giovani a danzarvi intorno a mo’ di antico rito propiziatorio.

  • Sarà infine al Teatro Comunale, con il tradizionale veglione conclusivo (dalle 22:00, ingresso 5 €, Dj-set Simon), unico evento danzante della serata del Martedì grasso nella zona, che Il Carnevale Storico di Castignano chiuderà ufficialmente i battenti salutando tutti e dando appuntamento come sempre al prossimo anno.


News Evento

Leggi anche


Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.