eventi sagre e mercatini Eventi Autunno 2014
Eventi
Fiere
Teatro
Mercatini
Natale
Presepi
Capodanno
Carnevale
Pasqua
Sfilate
Concorsi
Itinerari
Da Visitare
Ricette
Artisti
Promo e Sconti
Viaggi e Vacanze
Comuni
RSS
NEWSLETTER
Siti Utili
Eventi Oggi
Elenco Completo
Ultimi Inseriti
Gestisci La Vetrina
Pasqua
Processioni


EVENTIESAGRE (D)
è un marchio depositato
ogni suo utilizzo non
autorizzato non è ammesso

Responsabile Sito:
WEB UP ITALIA SRL

Sede Legale e
Amministrativa:

Via Magenta, 8
60121 Ancona (AN)

C.F./P.Iva: IT03251181206
Tel: (+39) 388 587 28 47
Fax: (+39) 051 0544536

Redazione:
(+39) 320 1904436

Provider sevizi Datacenter:
Momit Srl

Site Map XML
URL List TXT

CSS Valido!

Valid XHTML 1.0 Transitional

[Valid RSS]



** Meteo **
** Meteo **
stemma del comune di Busto Arsizio

Busto Arsizio   
(VA - Varese)  
Lombardia   

  Tutti gli eventi a Busto Arsizio
  Tutti gli eventi nella Provincia di Varese
  Tutti gli eventi nella Regione Lombardia
Informazioni Turistiche
  • Coordinate: Latitudine: 45° 36′ 47.16′′ N
  • Longitudine: 8° 50′ 37.68′′ E [1]
  • Altitudine: 226 m s.l.m.
  • Superficie: 30 km²
  • Abitanti: 80.135 31-07-06
  • Densità: 2538 ab./km²
  • Frazioni: Borsano, Sacconago
  • Comuni contigui: Cassano Magnago, Castellanza, Dairago (MI), Fagnano Olona, Gallarate, Legnano (MI), Magnago (MI), Olgiate Olona, Samarate
  • CAP: 21052
  • Pref. tel: 0331
  • Codice ISTAT: 012026
  • Codice catasto: B300
  • Nome abitanti: bustocchi (per chi è nato nella città) o Bustesi (per chi non è nato nella città); per chi abita nelle frazioni si usano i termini "Borsanese" (Borsano) e "Sinaghino" (Sacconago, dal nome dialettale della frazione, "Sinàgu")
  • Santo patrono: San Giovanni Battista
  • Giorno festivo: 24 giugno

Il nome 
Non è chiara l'origine del nome "Busto Arsizio". Si ipotizza che "Busto" derivi dal latino ambustum ("bruciato" ), attraverso una divisione popolare delle sillabe in am-bustum invece di quella corretta amb-ustum: questa origine potrebbe essere riferita ad un terreno piuttosto secco o ad un incendio che avrebbe colpito anticamente l'abitato.
La seconda parte del nome, "Arsizio", aggiunta solo verso il XIII secolo, potrebbe essere una duplicazione del precedente (richiama infatti l'aggettivo "arso"), oppure potrebbe derivare dal latino ars, con allusione all'operosità degli abitanti, o ancora dal greco arsi, "sollevare".
Secondo un'altra ipotesi, il termine "Arsizio" deriverebbe invece dal germanico hard (termine legato alla metallurgia), poi traslato, attraverso il tardo latino ardicium, arsitium, al volgare arsitio. Il toponimo si riferirebbe alla principale attività degli abitanti del borgo, la produzione del filo di ferro, ancora oggi chiamato in dialetto bustocco "ardìa", ed alle numerose fucine presenti nel borgo e ai loro fuochi, che sarebbero anche richiamati anche dalla fiammella posta nella parte inferiore dello stemma cittadino.
Il toponimo "Arsizio" compare anche nel nome del comune ticinese di Brusino Arsizio.
Anticamente, accanto a "Busto Arsizio", era comune l'indicazione della città come "Busto Grande" (rimasta nel dialetto: il nome dialettale della città è infatti Büsti Gràndi e non esiste un termine dialettale per "Arsizio"), al fine di distinguerla dalla più piccola Busto Garolfo (Büst Picul) nonché da Buscate (anticamente "Busto Cava").

 

Storia

Ipotesi sulle origini
 
L'area era forse già abitata in età romana, come sembrerebbe indicare l'andamento regolare delle vie del centro storico. Alcuni toponimi di centri circostanti e frazioni, nonché alcune antiche contrade della città (come "Sciornago") presentano le tipiche terminazioni celtiche in -ago (Sacconago), in -ano (Borsano) e in -ate.
La più antica costruzione attestata nella città è costituita dalla base del campanile della chiesa di San Michele Arcangelo, risalente al X secolo. La dedica della chiesa a san Michele Arcangelo, il cui culto era particolarmente diffuso presso i Longobardi, ha fatto supporre un originario insediamento di quella popolazione nei pressi della chiesa, che nella sua fase attuale dovette sostituire un più antico edificio di culto di minori dimensioni. La presenza di una eventuale fortificazione è stata ipotizzata per la posizione del sito, nel punto più alto del territorio comunale.

Sviluppo e crescita
 
La prima menzione della città risale al XII secolo, in due documenti del 1119[1] e del 1140[2]
Il 9 giugno del 1164 Federico Barbarossa concesse a Rainaldo di Dassel, arcivescovo di Colonia e arcicancelliere del Sacro Romano Impero un feudo che comprendeva la pieve di Dairago (con l'antico comune di Capopieve e ampi territori nella zona), Busto Arsizio, (facente parte della pieve di Olgiate Olona) e Bernate.
Nel XIII secolo si ha notizia di due comunità monastiche di Suore Umiliate, mentre il borgo si sviluppa economicamente grazie alla produzione tessile del fustagno e della bombasina.
Sotto il ducato di Milano Busto Arsizio era suddivisa in cinque "comunetti" (Arconati, Mizzaferro, Pasquali, Pozzo e Visconti.
Nel 1573 era "console di Busto Arsizio Gabriele de' Turati.

 

Tradizioni 
Il santo patrono è san Giovanni Battista, che si festeggia il 24 giugno.
Alla Madonna dell'Aiuto, che, alzando una mano, salvò la città dalla pestilenza del 1630, sono dedicati numerosi quadri e un monumento posto vicino all'ex lazzaretto, trasformato oggi in giardino pubblico. 

La Giöeubia 
L'ultimo giovedì di gennaio la Giöeubia, un fantoccio di paglia vestito di stracci, viene bruciata in piazza per simboleggiare la fine dell'inverno. La pietanza tradizionale della festa è il “risotto con la luganiga”, l’uno e l’altro simboli di fertilità.

Il Carnevale 
Durante il periodo del Carnevale si svolge una sfilata in maschera e di carri allegorici. Le maschere ufficiali della città, sono rappresentate da ul Tarlisu e da a Bumbasina. Sebbene di creazione recente, entrambe riferite alle tradizionali attività della tessitura, il primo al tessuto detto "traliccio", “cruciata” o federa per materassi e cuscini, a righe bianche e marroni, e la seconda relativa alla bambagia, o bombasina.

http://it.wikipedia.org/wiki/Busto_Arsizio


il Meteo versione Beta

Stazione Metereologica: Bergamo / Orio Al Serio, Italy:

Informazione meteo per Bergamo / Orio Al Serio, Italy. La situazione meteo è di 33 minuti fa, delle 17:20 UTC. Vento alla velocità di 1.5 metri al secondo da west (270°), variabile da sudwest (230°) a west/nordwest (300°). Temperature di 20 °C, temperatura di rugiada a 16 °C. Pressione atmosferica di 1025 hPa. Umidità relativa di 77.8%. Nuvolosità: poco nuvoloso nubi ad una altitudine di 914 metri e nuvolosità a tratti nubi ad una altitudine di 2438 metri. Visibilità totale di 5.0 chilometri. Attualmente foschia.

Current weather in Bergamo / Orio Al Serio, Italy Current wind in Bergamo / Orio Al Serio, Italy Current temperature in Bergamo / Orio Al Serio, Italy

The raw METAR is LIME 301720Z 27003KT 230V300 5000 BR FEW030 BKN080 20/16 Q1025

PHP Weather


Se vuoi aggiungere, correggere, modificare informazioni riguardanti "Busto Arsizio" invia una mail a segnalazione@eventiesagre.it.

Link sponsorizzati:
italcredi 15 Giugno Nazionale
Kursaal Settembre 2014
CConto 15 Giugno Nazionale
(C) 2009-2013 eventiesagre.it - Eventi Fiere Mercatini Sagre Mostre Manifestazioni e Ricette tipiche in Italia! - Privacy & Policy - Email: info@eventiesagre.it - Web Up Italia Srl - C.S. €108.500 i.v.