sfondo endy
Dicembre 2019
eventiesagre.it
Dicembre 2019
Numero News: 1956
Pubblicata il: 12/11/2019
Il Natale Che Non Ti Aspetti
News riferita a Comune:
Mombaroccio
Fonte
Ufficio stampa
Scheda News
Il Natale Che Non Ti Aspetti
Il Natale Che Non Ti Aspetti
Omnia comunicazione

Un unico brand per un imperdibile evento diffuso in cui curiosare tra mercatini con artigianato di qualità e presepi viventi ambientati in una Betlemme di 2000 anni fa; dove visitare borghi illuminati dalla luce delle candele o assaporare l’arte dei maestri pasticceri; lasciarsi incantare da un inaccessibile castello che scintilla di luce o pattinare sul ghiaccio tra una cioccolata calda e un po’ di shopping. Torna, dal 23 novembre 2019 fino all’Epifania 2020, “Il Natale che non ti aspetti” l’evento più affascinante del centro Italia, capace di accogliere migliaia di visitatori (300mila lo scorso anno; 200 i pullman arrivati) e di riempire di atmosfera e18 borghi della provincia di Pesaro e Urbino.

“Il Natale che non ti aspetti” inizierà sabato 23 novembre con il taglio del nastro di due amati eventi: “Candele a Candelara” e i suoi attesi spegnimenti della luce artificiale; il “Natale a Mombaroccio” con un’inedita Pasticceria di Babbo Natale, nevicate programmate e un mercatino con oltre 40 espositori. Stessa data anche per il via alla festa nel romantico “Castello di Natale” a Gradara, nella signorile “Pesaro nel Cuore”, nella suggestiva Frontone, pronta a illuminare il suo “Castello di Babbo Natale”, e a Orciano di Pesaro (Terre Roveresche) che proporrà i “Mercatini di Santa Caterina”.

Le iniziative, in programma nei fine settimana, si arricchiranno, dal 1° dicembre, con “Il Natale Più” di Fano, e dal fine settimana successivo con: il “Natale da Vivere” di Fermignano; il “Christmas Palace” di Mercatello sul Metauro; “Il Natale più bello nel borgo più bello” a Mondolfo; il “Magico Natale” a Fossombrone; il “Natale a Urbino” (con le sue Vie dei Presepi); il “Natale a Montecchio” di Vallefoglia; la “CioccoVisciola” di Pergola.

Da metà dicembre, da non perdere la “CioccoRocca” di Mondavio, “Il Natale del Gusto” di Cagli (e il 29 dicembre il Presepe vivente in località Paravento) e il “Natale InCanto” a Sant’Ippolito.

A chiudere “Il Natale che non ti aspetti” sarà la Festa Nazionale della Befana di Urbania dal 4 al 6 gennaio 2020. e lo spettacolare volo acrobatico della vecchina dai 36 metri della torre dell’antica Casteldurante.

Numerose le prenotazioni già effettuate da gruppi di turisti provenienti da tutta Italia: “Proporremo loro una serie di iniziative uniche, capaci di valorizzare le risorse e le bellezze del nostro territorio - ha sottolineato Damiano Bartocetti, presidente del comitato delle pro loco di Pesaro e Urbino -. Caratteristiche che hanno permesso, a ‘Il Natale che non ti aspetti’, di essere l’evento delle festività più bello e importante del centro Italia”. La manifestazione è promossa dal Comitato Unpli di Pesaro e Urbino in collaborazione con Regione Marche e Provincia di Pesaro e Urbino.

Sito: Ilnatalechenontiaspetti.it


    ( )

Data ultimo aggiornamento pagina 12/11/2019
Inserito da Michela Gesualdi
Attenzione!!! Le notizie riportate in questa pagina sono state gentilmente fornite da Enti Pubblici o Privati.
Grazie Lo Staff Web Up Italia