sfondo endy
Giugno 2022
eventiesagre.it
Giugno 2022
Numero Evento: 16908
Eventi Storici
Palio Dei Trampoli A Schieti Di Urbino
23ima Edizione
Date:
Dal: 17/06/2022
Al: 19/06/2022
Dove:
Logo Comune
Castello Medievale
Marche - Italia
Contatti
Fonte
Massimiliano Sirotti
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
dado d'oro

Palio Dei Trampoli A Schieti Di Urbino

23ima Edizione

Da Venerdì 17 a Domenica 19 Giugno 2022 -
Castello Medievale - Schieti - Urbino (PU)

Palio Dei Trampoli A Schieti Di Urbino - Urbino

Dal 17 al 19 Giugno 2022 a Schieti, nel comune di Urbino, si svolge la 23a edizione del Palio Dei Trampoli.

Venerdì 17 giugno

ore 19.00  Apertura 23° edizione del Palio dei Trampoli Inaugurazione della scultura “Il trampolista” in
                  Piazza della Libertà realizzata da Gabriele Iacomucci e Alessio Spalluto
ore 19.45  Apertura stand gastronomici ore 20.30 Animazione con Circateatro e giochi per bambini
ore 22.00  Musica e disco con DJ Circus – Cantina Birreria ore 23.00 Spettacolo di fuoco finale – Piazza
                   Severino Cangini

Sabato 18 giugno

ore 16.30  Apertura evento “Mani che intrecciano” a cura dell’Associazione Salicevivo – Giardino del
                  Castello
ore 17.00  Apertura Botteghe, Mostre, Stand e Area giochi per bambini
ore 18.00  Riscopriamo il gioco dei trampoli – dimostrazione e prove per tutti
ore 18.30  Inaugurazione mostra “I limpidi sogni di Giò Ross” di Giò Ross presso i locali del Centro Socio
                   culturale “Don Italo Mancini”
ore 20.45  Sfilata dei 5 rioni del Palio dei Trampoli e Qualificazioni
ore 22.00  Concerto live “Radiobanda” – Cantina Birreria
ore 23.30  Musica e disco con Miriam Caliendi – Cantina Birreria

Domenica 19 giugno

ore 8.00   Iscrizioni motoincontro – fino alle 10.30 – 100% Bar di Schieti
ore 11.00  Santa Messa: benedizioni dei Rioni – Chiesa San Giovanni Battista
ore 12.30  Apertura stand gastronomici ore 15.30 Laboratorio di ceramica per bambini
ore 16.00  Apertura Botteghe, Mostre, Stand e Area giochi per bambini
ore 17.30  Riscopriamo il gioco dei trampoli – dimostrazione e prove per tutti
ore 18.00  Sfilata dei 5 rioni del Palio dei Trampoli
ore 18.30  Gare sui trampoli dei bambini – piccoli e piccolissimi
ore 19.30  Finali Palio dei trampoli e a seguire premiazioni
ore 20.30  Musica dal vivo con il gruppo “Massimo Gentilini Band” – Piattaforma
ore 23.00  Spettacolo di fuoco di Teatrovagante per chiusura 23° edizione del Palio – P.zza Severino Cangini

Saranno allestite le seguenti mostre:
“I limpidi sogni di Giò Ross” di Giò Ross presso i locali del Centro Socio culturale Don Italo Mancini
“Il Cristo di Schieti” di Guido Edera presso la Chiesa San Giovanni Battista di Schieti
“I trampoli e l’uomo” a cura del Centro Socio culturale “Don Italo Mancini” presso la Salita del Castello
“Il sogno del dottore di Albrecht Durer” a cura del Centro Socio culturale “Don Italo Mancini” presso il piccolo portico del Castello

Saranno presenti:
– Gli artigiani dell’Associazione Salicevivo con “Mani che intrecciano” 5° edizione (18 e 19 giugno)
– Antichi mestieri: falegname, casaro, ceramista (18 e 19 giugno)
– Associazione Circateatro (17 giugno) – Teatrovagante (19 giugno)
– Figuranti del Gruppo storico di Fermignano Musici del Palio (18 e 19 giugno)
– Palestra The Flow arrampicata (18 e 19 giugno)
– Associazione ClubIddu di Urbino (18 e 19 giugno)

Per informazioni
– Mercatino artigianale tel. 347.7385827 (Fiorella) 339.1012552 (Roberta)
– Ristorante Stand “Il Vecchio Forno” Per prenotazioni tel. 320.0340126 (Manuel)
– Motoincontro organizzato dal motoclub Claudio Raffaelli tel. 347.6694323 (Gianfranco)

 

CENNI STORICI
Schieti, antico castello chiuso in una muraglia vecchia di secoli, lo si poteva dire crocevia tra Pesaro e Urbino e il Montefeltro. Passaggio obbligato per i fornaciai di calce e mattoni sulla sinistra del fiume, per i solfatari delle miniere sulla destra e per i numerosi carbonai che scendevano a vendere la loro merce sulla costa. Il paese abbracciato da un’ansa del Foglia, era la sosta obbligata per un po’ di ristoro nelle osterie, prima di riprendere il cammino guadando al “Passo dei carbonai”. Questi usavano i trampoli per attraversarlo come del resto i contadini d’oltre fiume, lasciando il caratteristico arnese sotto la loggia del predio di Cà Matteo. I trampoli non restavano inerti, ma nella stagione calda per i ragazzi e per i meno giovani, diventavano strumento di gara da corsa fino al centro del Castello, dando origine ad una festa paesana detta “Palio dei sampp” (Palio dei Trampoli). Il vincitore veniva premiato con una forma di cacio e un fiasco di vino. Dopo la gara, al suono di popolari strumenti, si ballava fino a tarda sera furlana, saltarello, palombina…. Vogliamo riproporre questa gara, quella festa, per respirare anche oggi un po’ d’aria paesana e contadina non inquinata da sofisticati rumori, per rivivere e rinsaldare le radici di famiglia, di paese e di socialità. Un viaggio a ritroso nel tempo per ritrovare insieme odori, sensazioni ed emozioni quasi dimenticate.



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2022-06-11 20:21:56
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.