sfondo endy
Gennaio 2022
eventiesagre.it
Gennaio 2022
Numero Evento: 21077966
Eventi Musicali
La Val Di Rabbi Rende Omaggio All'arte Pianistica Di Arturo Benedetti Michelangeli
10° Festival Internazionale
Date:
Dal: 24/07/2021
Al: 20/08/2021
Dove:
Trento
Trentino Alto Adige - Italia
Contatti
Fonte
Stefano Biosa
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
dado d'oro

La Val Di Rabbi Rende Omaggio All'arte Pianistica Di Arturo Benedetti Michelangeli

10° Festival Internazionale

Da Sabato 24 Luglio a Venerdì 20 Agosto 2021 - dalle ore 21:00
Provincia di Trento

La Val Di Rabbi Rende Omaggio All'arte Pianistica Di Arturo Benedetti Michelangeli -

 

 “Omaggio all’Arte pianistica di Arturo Benedetti Michelangeli”
- 10° Festival Internazionale -
Edizione del Decennale

Rabbi, Malé, Peio, Dimaro Folgarida, Pellizzano, Cles, Lavarone, Storo e Comano Terme
luglio e agosto 2021
Val di Rabbi – Val di Peio – Val di Sole – Val di Non
Valli Giudicarie – Altopiano di Lavarone

Leggende del pianoforte in Trentino per rendere
omaggio a Arturo Benedetti Michelangeli

Grigory Sokolov, Joaquín Achúcarro, François-Joël Thiollier,
Sofya Gulyak, Sasha Grynyuk, IrinaLankova, Vadim Chaimovich, Gala Chistiakova, Lilit Grigoryan, Alexandra Dovgan, Ginastera Tango 5, Anna Loro
tra i protagonisti della prestigiosa rassegna musicale in provincia di Trento

   L’eccezionale rassegna internazionale in memoria di

Arturo Benedetti Michelangeli ospita anche quest’anno, per la sua decima edizione, alcune delle più brillanti stelle del concertismo internazionale, di scena a Rabbi, Peio, Dimaro Folgarida, Malé, Pellizzano, Cles, Storo, Comano Terme e Lavarone: dalle stelle Grigory Sokolov a Joaquín Achúcarro, da François-Joël Thiollier a Sofya Gulyak; inoltre, Irina Lankova, Sasha Grynyuk, Vadim Chaimovich, Gala Chistiakova, Lilit Grigoryan, Alexandra Dovgan, Ginastera Tango 5 e Anna Loro per un totale di tredici concerti di sicuro interesse e di altissima qualità. Si tratta, del resto, di un’edizione straordinaria, coincidente con il decennale del festival trentino in onore di Arturo Benedetti Michelangeli, che vide la luce a Brescia il 5 gennaio 1920.

  L’aperturà sarà affidata a Lavarone il 28 luglio a Sofya Gulyak, pluripremiata pianista russa, di ritorno al festival dopo il successo dell’anno scorso. Seguirà la giovanissima, prodigiosa Alexandra Dovgan, di scena a Peio sabato 31 luglio.   Quindi, attesissimo, il leggendario Grigory Sokolov, uno dei maggiori pianisti che inaugurerà il ciclo dei concerti a Cles, domenica 1 agosto con un attesissimo recital a scopo benefico dedicato a musiche di Chopin e Rachmaninov (per prenotazioni: Pro Loco Cles, tel. 0463-421376 - E-mail: info@prolococles.it).

   Dopo l’inimitabile interprete di San Pietroburgo  (per il 7° anno consecutivo al festival), la cittadina anaunia avrà ospite mercoledì 11 agosto un’altra celebrità: l’insigne pianista spagnolo Joaquín Achúcarro, impegnato anche, la mattina del recital, in una conferenza-incontro sulla sua vita di musicista in vari continenti.

   La rassegna prosegue in diverse località della provincia di Trento con un’autentica parata di assi della tastiera delle vecchie e ultime generazioni. A Rabbi, in Val di Sole, sarà di scena il travolgente ucraino Sasha Grynyuk (martedì 10 agosto) mentre la delicata Irina Lankova è invece attesa a Storo, in Valle del Chiese (lunedì 9 agosto). Tornando nella valle solandra: a Malé ascolteremo la sensibilissima Gala Chistiakova (martedì 3 agosto), a Pellizzano la suggestiva arpa di Anna Loro (16 agosto); l’incantevole chiesa di San Bernardo di Rabbi ospiterà la passionale interprete armena Lilit Grigoryan (17 agosto) e Peio vedra il debutto del raffinato interprete lituano Vadim Chaimovich. Un tributo ad Astor Piazzolla pel centenario della nascita sarà affidato al Ginastera Tango 5 (Dimaro, 12 agosto).

 Il poliedrico franco-americano François-Joël Thiollier sarà invece a Comano Terme il 20 agosto, per il concerto conclusivo del festival. Completa il programma concertistico un recital a Dimaro (domenica 8 agosto) con alcuni dei migliori studenti del Conservatorio “Bonporti” di Trento.

   Avremo inoltre una serie di appuntamenti collaterali: per celebrare gli anniversari di Enrico Caruso (centenario della scomparsa) e Igor Stravinsky (50 anni della nascita) verranno proiettati a Peio e Pellizzano tre film biografici.

   Sarà dunque ancora una volta  un festival particolarmente ricco di eventi, animato da grandi celebrità internazionali: solisti eccezionali e interpreti di comprovato valore per un degno omaggio, ancora una volta, all’immenso Arturo Benedetti Michelangeli.

   Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito e fino a esaurimento dei posti disponibili, tranne il recital straordinario a scopo benefico di Grigory Sokolov, con biglietto a offerta (è necessaria la prenotazione).

   Ogni evento si svolgerà nel pieno rispetto delle norme di sicurezza e delle disposizioni di legge sul distanziamento fisico e sul corretto uso dei dispositivi di protezione personale.

Per informazioni:
www.centromichelangeli.com

Val di Rabbi - Consorzio  Turistico Rabbi Vacanze - tel. 0463-985048 - www.valdirabbi.com
ProLoco Malé
- tel. 0463-901296 - www.prolocomale.it
Azienda per il Turismo delle Valli di Sole, Pejo e Rabbi 

tel. 0463-901280 (Malé), 0463-986113 (Dimaro), 0463-753100 (Pejo), 0463-754345 (Cogolo di Pejo), 0463-751183 (Pellizzano) - www.visitvaldisole.it
Pro Loco Cles
- tel. 0463-421376 - www.prolococles.it
Azienda per il Turismo Alpe Cimbra
(Lavarone)  - tel. 0464-724144 - www.alpecimbra.it -
ProLoco di Storo M2 - tel. 0463-421376 - www.prolocostorom2.it
Consorzio Turistico Valle del Chiese
- tel. 0465-901217 - www.visitchiese.it
Azienda per il Turismo Comano Terme
- tel. 0465-702626 - www.comanodolomiti.it

Festival internazionale
“Omaggio all’Arte pianistica di Michelangeli”
(10.a edizione - 2021)

Direzione artistica: Stefano Biosa

Ideata e organizzata da Stefano Biosa e Marco Bizzarini (coordinatori del Centro di Documentazione “Arturo Benedetti Michelangeli” di Brescia), la rassegna del 2021 è promossa da:
Comuni di Rabbi, Malé, Peio, Dimaro Folgarida, Pellizzano, Cles, Lavarone, Storo, Comano Terme, in collaborazione con la Fondazione Coro della SAT di Trento e il Centro Studi per la Val di Sole di Malé.

Di seguito :
- Arturo Benedetti Michelangeli e il Trentino
- calendario
- biografie dei musicisti invitati al festival e programmi
- scheda su Arturo Benedetti Michelangeli e la val di Rabbi
- scheda sul Centro di Documentazione “Arturo Benedetti Michelangeli”

Arturo Benedetti Michelangeli (1920-1995), il più celebre pianista italiano del Novecento, ebbe per tutta la vita un rapporto speciale con le città di Trento e il suo territorio, in particolare con Rabbi (di cui fu cittadino onorario), Monclassico, Malé, Cles, Madonna di Campiglio, Rovereto, Riva del Garda. Una storia di amicizie e di profondi rapporti umani, di grande amore per la natura e per la montagna, ma anche di intima familiarità con le tradizioni, le istituzioni musicali e i musicisti della regione. Ricordiamo gli anni dell’insegnamento al Conservatorio di Bolzano, la duratura amicizia con il Coro della SAT e con il direttore d’orchestra Antonio Pedrotti (che tenne molti concerti con Michelangeli in Italia e all’estero), gli incontri con monsignor Celestino Eccher, l’armonizzazione dei canti alpini, l’amicizia con l’artista Livio Conta, i ripetuti soggiorni in Val di Rabbi, i concerti tenuti a Trento e Rovereto.

Arturo Benedetti Michelangeli e il Trentino

   Michelangeli, l’ineguagliabile, l’insuperabile, l’incarnazione di un senso artistico faustianamente ambizioso, il mago del suono, il pontefice della bellezza pianistica ideale. Nato a Brescia il 5 gennaio 1920 e scomparso a Lugano nel 1995, è stato uno dei più grandi pianisti del XX secolo, conosciuto e ammirato in tutto il mondo. Leggendaria la sua ricerca di un suono perfetto, unico il suo tocco, indimenticabili le sue interpretazioni di Mozart, Beethoven, Chopin, Schumann, Liszt, Debussy, Ravel. Il rapporto del Maestro con la Val di Rabbi, in provincia di Trento, ebbe origine negli anni ’60, a coronamento di un innato amore per i paesaggi alpini e di un profondo interesse per le tradizioni musicali del Trentino-Alto Adige. Fin da giovanissimo Michelangeli era entrato in contatto con il Coro della SAT di Trento e si era appassionato ai canti popolari, in seguito da lui stesso armonizzati con impareggiabile finezza e originalità. Nel 1950, quando era già un concertista di fama mondiale, ottenne il trasferimento dal Conservatorio di Venezia a quello di Bolzano, dove l’anno precedente aveva dato vita con Cesare Nordio e altri celebri musicisti al Concorso pianistico intitolato a Ferruccio Busoni, ancor oggi una delle competizioni musicali più prestigiose a livello internazionale.

   Michelangeli insegnò a Bolzano fino al 1959 e negli stessi anni istituì corsi di perfezionamento ad Appiano, Arezzo e Moncalieri. Il Maestro considerava l’insegnamento una vera e propria missione, un preciso dovere morale: vi si dedicava con passione e con esemplare generosità, dando sempre lezioni a titolo gratuito e talora occupandosi personalmente anche dell’ospitalità degli allievi. Fu in quel periodo che Michelangeli scoprì un’oasi di pace immersa nel silenzio della montagna: la Val di Rabbi. A San Bernardo, nel 1966, il musicista acquisì due baite, una destinata ad abitazione personale, l’altra a pochi, selezionati allievi. Qui il Maestro conobbe un periodo lungo trent’anni di quiete e serenità a diretto contatto con la natura, confortato da amici veri e appagato dalla tranquillità del paesaggio che forniva un magnifico sfondo alle interminabili ore di studio dedicate al pianoforte.

   Uomo profondamente religioso e sensibile a istanze umanitarie, Michelangeli per tutta la vita diede innumerevoli concerti con finalità benefiche, alcuni dei quali in Vaticano alla presenza di Giovanni XXIII e Paolo VI. Alla fine degli anni ’60 amare vicende umane e personali procurarono a Michelangeli non pochi dispiaceri che lo portarono alla decisione di svolgere solo all’estero la sua attività concertistica. Il Maestro si trasferì in Svizzera, tuttavia mantenne la residenza a Bolzano e frequentò la Val di Rabbi con regolarità, trovandovi un eccezionale luogo di conforto e riparo di fronte all’invadente ‘rumore del mondo’. Un amore ricambiato con il conferimento della cittadinanza onoraria di Rabbi nel marzo 1972.

   Da allora il leggendario pianista italiano non avrebbe più tenuto concerti pubblici in patria, con l’unica eccezione del recital benefico a Brescia, nel giugno 1980, in memoria di papa Paolo VI. La musica e l’insegnamento erano la sua vita.

   Affinché il messaggio artistico del celebre pianista possa rimanere un punto di riferimento per musicisti e appassionati, anche delle nuove generazioni, il Centro di Documentazione “Arturo Benedetti Michelangeli” ha ideato questo festival internazionale per un doveroso omaggio al Maestro. La Val di Rabbi e tutto il Trentino avran per lui sempre affetto e riconoscenza.

 

Calendario:

Sabato 24 Luglio 2021
Cogolo di Peio, Peio, Sala Congressi del Parco Nazionale dello Stelvio, ore 21
Proiezione del film Enrico Caruso. La leggenda di una voce (1951)
di Giacomo Gentilomo con Ermanno Randi, Gina Lollobrigida, Maurizio Di Nardo e Nerio Bernardi

Mercoledi 28 Luglio 2021
Lavarone, Centro Congressi, ore 21
Sofya Gulyak, pianoforte
Musiche di Thalberg, Weber, Chopin, Wagner, Liszt, C. Wieck Schumann, Mendelssohn, Debussy e Ravel

Sabato 31 Luglio 2021
Peio, Auditorium Centro Termale, ore 21
Alexandra Dovgan, pianoforte
Musiche di Bach, Schumann e Chopin

Domenica 1 Agosto 2021
Cles, Auditorium del Liceo “Bertrand Russell”, ore 21
Grigory Sokolov, pianoforte
Musiche di Chopin e Rachmaninov
recital straordinario a scopo benefico pro Fondazione Ivo de Carneri

Lunedì 2 Agosto 2021
Cogolo di Peio, Peio, Sala Congressi del Parco Nazionale dello Stelvio, ore 21
Proiezione del film Coco Chanel & Igor Stravinsky (2009)
di Jan Kounen con Anna Mouglalis, Mads Mikkelsen, Elena Morozova e Natacha Lindinger

Martedì 3 Agosto 2021
Malé, Chiesa di Santa Maria Assunta, ore 21
Gala Chistiakova, pianoforte
Musiche di Bach, Liszt, Schubert e Mozart

Giovedì 5 Agosto 2021
Pellizzano, Auditorium Comunale, ore 21
Proiezione del film Il grande Caruso (The Great Caruso) (1951)
di Richard Thorpe con Mario Lanza, Ann Blyth, Peter Edward Price, Dorothy Kirsten e Jarmila Novotná

Domenica 8 Agosto 2021
Dimaro Folgarida, Teatro di Dimaro, ore 21
Giovani pianisti del Conservatorio “Bonporti” di Trento:
Stefano Zeitler, pianoforte; Samuele Masera, pianoforte; Jakob Aumiller, pianoforte
Musiche di Chopin, Schumann, Bach-Busoni, Brahms, Rachmaninov e Ravel

Lunedì 9 Agosto 2021
Storo, Cortile di Palazzo Cortella al Dòs (in caso di maltempo: Chiesa di San Floriano), ore 21
Irina Lankova, pianoforte
Musiche di Rachmaninov, Bach, A. Marcello e Schubert

Martedì 10 Agosto 2021
Rabbi, Chiesa di San Bernardo, ore 21
Sasha Grynyuk, pianoforte
Musiche di Beethoven, Stravinsky, Ravel, Schumann e Messiaen

Mercoledì 11 Agosto 2021
Cles, Sala Baronale di Palazzo Assessorile, ore 10:30
Conferenza-Incontro con Joaquín Achúcarro
a cura di Stefano Biosa e Marco Bizzarini
(Per informazioni: Pro Loco Cles, tel. 0463-421376  - E-mail: info@prolococles.it)

Mercoledì 11 Agosto 2021
Cles, Auditorium del Liceo “Bertrand Russell”, ore 21
Joaquín Achúcarro, pianoforte
Musiche di Brahms, Debussy, Granados e Ravel

Giovedì 12 Agosto 2021
Dimaro Folgarida, Teatro di Dimaro, ore 21
Ginastera Tango 5 (Gino Zambelli, bandoneón; Giulio Tampalini, chitarra; Vincenzo Albini, violino; Luca Rossetti, pianoforte; Virgilio Monti, contrabbasso)
Musiche di Ástor Piazzolla

Lunedì 16 Agosto 2021
Pellizzano, Auditorium Comunale, ore 21
Anna Loro, arpa
Musiche di Naderman, Debussy, Fauré, Dizi, Spohr e Bonamici

Martedì 17 Agosto 2021
Rabbi, Chiesa di San Bernardo, ore 21
Lilit Grigoryan, pianoforte
Musiche di Schubert e Liszt

Mercoledì 18 Agosto 2021
Peio, Auditorium Centro Termale, ore 21
Vadim Chaimovich, pianoforte
Musiche di Haydn, Pachelbel, Grieg, Bruckner, Chopin e Rachmaninov

Venerdì 20 Agosto 2021
Comano Terme, Centro Congressi, ore 21
François-Joël Thiollier, pianoforte
Musiche di Bach, Beethoven, J. Strauss II, Debussy e Gershwin



News Evento

Leggi anche


Data ultimo aggiornamento pagina 2021-07-26 09:25:22
Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.