sfondo endy
Eventi Maggio
eventiesagre.it
Eventi Maggio
Numero Evento: 21606
Teatro Teatro
Teatro Di Cestello
Stagione 2016-2017
Date
Dal: 13/10/2016
Al: 28/05/2017
Dove:
Logo Comune
Piazza Cestello
Toscana - Italia
Contatti
Tel.: 055-294609
Fonte
Teatro di Cestello
Scheda Evento
eventiesagre-Cassa-Risparmio.Ravenna-3xzero-naz
Italcredi 15 giugno Nazionale
eventiesagre-sagra-del fiore-di-zucca-naz
Leggi anche

Teatro Di Cestello

Stagione 2016-2017

Da Giovedì 13 Ottobre 2016 a Domenica 28 Maggio 2017 - dalle ore 20:45
Teatro Di Cestello - Piazza Cestello - Firenze (FI)

Teatro Di Cestello - Firenze

Con un cartellone ricco di produzioni e ospitalità di primo piano, il Teatro di Cestello conferma la sua crescita e centralità nel panorama culturale fiorentino, forte anche delle oltre 10mila presenze della stagione trascorsa. Dopo gli appuntamenti musicali del “Capriccio italiano festival” di settembre e un seminario ai primi di ottobre tenuto niente meno che da Francesca della Monica, la sala di San Frediano accenderà i riflettori sul nuovo anno di prosa a ottobre, con “Gallina Vecchia” di Novelli, con Anna Collazzo, per la regia di Paolo Biribò e Marco Toloni. A seguire i primi big del cartellone, Giorgia Trasselli ed Enzo Casertano, che dopo il successo dello scorso anno tornano con “Finchè vita non ci separi” di Gianni Clementi, per la regia di Vanessa Gasbarri. Tante le sorprese e le novità, su tutte l’arrivo ad aprile, dal 19 al 21, del musica noir “Processo a Pinocchio” di Andrea Palotto, vincitore dell’oscar per le migliori musiche originali nel 2015, con protagonisti due vere star del genere, Cristina Ruiz e Luca Giacomelli Ferrarini. Commedia musicale da record, con oltre mille repliche in tutta Italia è “That’s amore” di e con Marco Cavallaro e con Claudia Ferri e Marco Maria della Vecchia. Prima nazionale per “Amore mio aiutami”a febbraio, dall’omonimo film di Alberto Sordi, con Matteo Vacca, Maurizio di Carmine, Francesca Milani e Francesca Bellucci.Altri big attesi sono Donatella Alamprese, con due prime nazionale, a dicembre “Encuentro: la notte che Borges incontrò Gardel” e “Femme” ad aprile, l’istrionico Roberto Ciufoli” con il cavallo di battaglia “Tipi” a fine gennaio, l’affabulatrice Elisabetta Salvatori con “La bimba che aspetta” (16-17 febbraio), Paola Tiziana Cruciani con la nuova commedia “Alti e bassi” (17-19 marzo) e a maggio il ritorno della briosa Francesca Nunzi. Immancabili e anima del teatro le produzioni del Cenacolo dei Giovani, da “4 novembre, aiuto l’alluvione” di Oreste Pelagatti, alla scoppiettante  “la zia di Carlo”, poi ancora la commedia dell’arte con “La villana di Lamporecchio” di Del Buono, con Angela Tozzi per la regia di Marcello Ancillotti, che firma anche la ripresa de “Il clan delle vedove”, la novità di Loretta Bellessi Luzi “Firenze 1865 – 1915” e a maggio “Le soerelle Materassi” di Palazzeschi, nella lettura di Oreste Pelagatti. Ancora da segnalare a dicembre (7-11) la prima nazionale di Marco Predieri “Chi ha incastrato Mary Poppins”, le produzioni di Teatro a Manovella, per la regia di Massimo Alì, “Consigli per apparire a proprio agio in ascensore” di e con Leonardo Venturi a novembre e “L’amante” di Pinter a febbraio. A marzo “Triangle – storia di un omicidio” di Leonardo Venturi per MalD’Estro, e Cantiere Obraz con “After Juliet” di Sharman Macdonald per la regia di Alessandra Comanducci.

Il programma completo e le ifnormazioni su biglietti e abbonamenti
su www.teatrocestello.it  


ABBONAMENTO STAGIONE 2016-2017

Gentili abbonati, amici, spettatori,

GIOVEDI’ 1 SETTEMBRE (ore 17 - 19,30) riapre la biglietteria del Teatro di Cestello, riprende dunque la CAMPAGNA ABBONAMENTI 2016/2017

14 spettacoli a 140 euro – 6 spettacoli a scelta a 66 euro 
Abbonamento opzionabile anche via mail all’indirizzo 
prenotazioni@teatrocestello.it
Prelazione sui posti per gli abbonati della scorsa stagione

Il Teatro di Cestello è fiero di offrire al suo pubblico una stagione di primissimo piano, con grandi spettacoli nazionali e protagonisti di fama, provenienti dai principali palchi della Penisola, e nuove produzioni stabili curate per voi! Un cartellone esclusivo da vivere nell’intimità di una sala raccolta e accogliente, in una stretta relazione tra palco e platea e nel rapporto pressoché unico in Italia  tra qualità della proposta artistica e prezzo dei biglietti, possibile grazie alla generosa adesione degli artisti alla nostra passione e al nostro progetto di cultura popolare diffusa, nonché ai soci del Teatro e soprattutto al vostro entusiasmo.

Giorgia Trasselli, Enzo Casertano, Elisabetta Salvatori, Donatella Alamprese, Roberto Ciufoli, Matteo Vacca, Maurizio di Carmine, Paola Tiziana Cruciani, Luca Giacomelli Ferrarini, Cristian Ruiz, Francesca Nunzi e Marco Simeoli, sono solo alcuni dei protagonisti di questo cartellone fatto di commedie, commedie musicali, musical, emozioni, sorprese, con titoli applauditi in tutta Italia, come il bellissimo “Finchè vita non ci separi”, che abbiamo riportato in apertura, dopo l’incredibile successo delle due repliche infrasettimanali del gennaio scorso (e questa volta ovviamente in abbonamento, con ben 4 date) o lo scoppiettante “That’s amore” di Marco Cavallaro … “Alti e bassi”, la nuova commedia di Paola Tiziana Cruciani o il musical off che è un vero e proprio caso nazionale, vincitore dell’Oscar del Musical per le migliore musiche originali e del Premio Sandro Massini “Processo a Pinocchio”, con Cristian Ruiz e Luca Giacomelli Ferrarini o ancora la nuova commedia musicale di e con Francesca Nunzi e Marco Simeoli (che in molti di voi avranno sicuramente più volte applaudito al Verdi accanto a Gigi Proietti) “Roma Napoli, un ora di treno per mille racconti” …  e questo è solo un piccolissimo assaggio di cosa troverete nel vostro abbonamento.

ABBONARSI E’ SEMPLICE E CONVENIETNE, NON RISCHIARE DI PERDERE IL POSTO!

Ti ricordiamo che puoi prenotare il tuo abbonamento (i vecchi abbonati potranno confermare gli stessi posti e turni) inviandoci una mail da subito a prenotazioni@teatrocestello.it  

14 SPETTACOLI A TURNO E POSTO FISSO (specificati di seguito) € 140 (€10 a spettacolo)

6 SPETTACOLI A SCELTA A TURNO LIBERO € 66  (€ 11 a spettacolo)

Ovviamente è possibile anche comporre formule personalizzate diverse, scegliendo 12 o 18 spettacoli acquistando 3 tagliandi da 6 spettacoli ciascuno, oppure sceglierne 20 unendo i 14 fissi più sei a scelta.

Ecco i 14 spettacoli che trovate nell’abbonamento a posto e turno fisso. Sottolineiamo con piacere anche la presenza in questa formula del pluripremiato “Processo a Pinocchio” che a differenza degli altri spettacoli, per la sua rilevanza e complessità, sarà venduto a 20 euro a singolo biglietto, mentre gli abbonati ne fruiranno come per tutti gli altri titoli a 10 euro.

Su www.teatrocestello.it il programma completo.

-----------------------------------------------

FINCHÉ VITA NON CI SEPARI
In casa Mezzanotte fervono i preparativi per le nozze di Giuseppe, figlio di Alba e Cosimo, maresciallo in pensione dell’Arma. Tutto è pronto, tutto è perfetto… quando, come fossimo in un giallo, qualcuno bussa alla porta.

4 NOVEMBRE 1966, AIUTO L’ALLUVIONE
Un intreccio frizzante che vede protagoniste tre famiglie, rivali ma non troppo, che si troveranno improvvisamente unite dagli eventi e … da un Cupido dispettoso, che non depone l’arco dorato neanche mentre l’Arno tracima.

ENCUENTRO: la Notte che Borges incontrò Gardel
Due giganti agli antipodi della poesia del Tango uniti da un destino di immortalità: Carlos Gardel e Jorge Luis Borges del quale ricorrono quest’anno trentanni dalla scomparsa. Un incontro reale o immaginario? Un viaggio suggestivo in musica e poesia nel mistero dell’incontro tra la Buenos Aires mitologica borgesiana e il Tango di Gardel.

CHI HA INCASTRATO MARY POPPINS
Una giovane coppia, fresca di nozze, si sveglia al mattino nel nuovo nido d’amore dove ha appena trasecolato. Un appartamento piccolo, camera/soggiorno, bagno e cucina, adatto a due ragazzi con stipendi e prospettive precarie … che certo non possono permettersi una donna di servizio. Ma allora chi è quella signora che improvvisamente si mette a pulire, entrando per giunta con le proprie chiavi di casa?

THAT’S AMORE
“That’s amore” è una deliziosa e scoppiettante commedia musicale, che da due stagione sta riscuotendo successi in tutta Italia, da nord a sud, con decine e decine di piazze e repliche e finalmente arriva a Firenze!

LA ZIA DI CARLO
La zia di Carlo è un grande classico della commedia brillante borghese della Belle Epoque, scritta nel 1892, fu l’unico vero successo di Brandon Thomas, con una record di 1466 repliche, rappresentazioni da allora in tutto il mondo e una celebre e altrettanto fortunata trasposizione cinematografica.

TIPI – recital comico antropologico
In questo irresistibile, originale e funambolico nuovo one man show il mattatore Roberto Ciufoli propone diverse tipologie umane muovendosi attraverso monologhi, poesie, sketch, balli e canzoni, giocando e alternandosi con gli interventi musicali dal vivo di David Barittoni.

LA VILLANA DI LAMPORECCHIO
Tra “miseria e nobiltà” gli attori, nei loro goffi e ridicoli tentativi di essere ciò che vorrebbero e in realtà non sono, ci regalano una strepitosa parodia del potere e della ricchezza, attuale nel ‘700 come oggi … La campagna o la città? essere servi o essere padroni? poveri o ricchi?

LA BIMBA CHE ASPETTA
La Bimba che aspetta è una statua di marmo, eseguita alla fine dell’800 da uno scultore Carrarese, ritrae una bambina che sta seduta, da sempre è oggetto di voci e leggende e ancora oggi è meta di visite e pellegrinaggi.

AMORE MIO AIUTAMI
Finalmente in teatro la memorabile commedia di Alberto Sordi e Monica Vitti: “Amore mio aiutami”. Un occasione per rendere omaggio a due grandi attori italiani. Cosa succede se un marito scopre che sua moglie si è innamorata di un altro? Ma soprattutto se la moglie chiede aiuto al marito per conquistare l’altro uomo? E’ questo il divertentissimo dramma coniugale che ci viene raccontato.

ALTI E BASSI
Alti e bassi è l’ultimo irresistibile successo teatrale scritto di Paola Tiziana Cruciani, artista eclettica, molto amata dal pubblico, apprezzata per la sua duttilità e capacità di interpretare personaggi tra loro molto diversi.

FIRENZE 1865-1915
Loretta Bellesi, in una narrazione ricca di situazioni, di scontri e incontri tra il popolino, tra i nuovi venuti dal Nord e la nuova cultura cittadina, ci riporta all’affascinante Firenze che amiamo, quella che ancora una volta lancerà nel mondo le sue idee, diffonderà la sua arte, fino all’esplosione del Futurismo e all’ avvento della prima guerra mondiale.

CUORI MATTI di Marco Predieri - Sostituisce FIRENZE 1865-1915

FEMME
Da “Le 4 voci di Eva”, l’ultimo grande concerto dedicato da Donatella Alamprese alla canzone declinata al femminile, nasce ora un nuovo spettacolo, idealmente connesso al precedente tramite la riproposizione dei brani di Edith Piaf, che ci introducono al mondo della canzone francese in un preciso periodo storico, tra gli anni ’30 e gli anni ’60.

PROCESSO A PINOCCHIO
Chi ha ucciso con un colpo di martello il povero Salvatore Grillo di professione psicoterapeuta? Pino, accanto al corpo della vittima con in mano l’arma del delitto sembrerebbe la risposta più ovvia. Ma il presunto colpevole, che non tiene a freno le sue bugie, ha una moglie che non tiene a freno la sua lingua, “una” amante che non tiene a freno le sue voglie, “un” amante che non tiene a freno i suoi vizi e una mamma invadente che non tiene a freno la sua pazienza!

ROMA NAPOLI, UN'ORA DI TRENO PER MILLE RACCONTI
Due amici ma soprattutto due artisti eccezionali, due fuori classe, Francesca Nunzi e Marco Simeoli, conosciutisi e formatisi alla scuola di Gigi Proietti, tornano insieme sul palco per questo nuovo, bellissimo spettacolo dove, attraverso i loro multiformi talenti, regalano al pubblico emozioni, risate e poesia in un ideale viaggio ferroviario e attraverso il tempo, tutto da vivere!


Teatro Di Cestello - Firenze

Il teatro di Cestello riparte da sei
Big e grandi spettacoli per tutte le tasche

Tutti a teatro a un piccolo prezzo. Il teatro di Cestello riparte da 6, ossia dai sei spettacoli che il pubblico potrà scegliere nel cartellone della sala di San Frediano, da qui a maggio, al costo ridotto di 66 euro complessivi, appena 11 euro a titolo. “E’ un’opportunità che offriamo a chi ama il teatro – spiega il direttore Marcello Ancillotti – perché ci teniamo che lo spettacolo dal vivo di qualità sia a portata di tutti, ma è anche un modo per contribuire a quella voglia ed esigenza di rilancio dell’Oltrarno fiorentino di cui tanto spesso si parla ma dove chi ci lavora e opera, come noi, avverte una certa solitudine soprattutto da parte delle istituzioni”. Nel carnet figurano tanti big dello spettacolo italiano, anche recentemente protagonisti su ribalte prestigiose fiorentine come il Verdi o la Pergola. Questo fine settimana, da venerdì 27 a domenica 29, arriva Roberto Ciufoli (già applauditissimo genio nel musical Aladin) con il nuovo spettacolo “Tipi” di cui è autore e protagonista, poi tra gli altri Elisabetta Salvatori, Marco Morandi e Matteo Vacca con la deliziosa commedia “Insieme a te non ci sto più” di Adriano Bennicelli, la scoppiettante  Paola Tiziana Cruciani (l’Eusebia del Rugantino di Enrico Brignano) con “Alti e Bassi” e le star del musical Luca Giacomelli Ferrarini (il Mercuzio di “Romeo e Giulietta ama e cambia il mondo”) e Cristian Ruiz con “Processo a Pinocchio”, spettacolo record andato in scena al Sistina di Roma, e ancora Francesca Nunzi e Marco Simeoli, che proprio in questi giorni affianca Gigi Proietti nel suo show su rai Uno “Cavalli di battaglia”. Insomma tanto da vedere, comprese le produzioni della Compagnia Stabile del Cestello, che a febbraio debutta con la commedia dell’arte di Luigi del Buono “La Villana di Lamporecchio”. I tagliandi a sei spettacoli sono acquistabili ala biglietteria del teatro.

Info 055.294609


INVITO ALLA PRIMA NAZIONALE di INSIEME A TE NON CI STO PIU’

Appuntamento da non perdere questa settimana al Teatro di Cestello, con un debutto in prima nazionale!

MARCO MORANDI sarà protagonista della nuova brillante commedia di Adriano Bennicelli 

“ INSIEME A TE NON CI STO PIU’ ”. 
Accanto a lui sul palco, nonché firma alla regia, il nostro caro amico MATTEO VACCA (che il nostro pubblico ha già applaudito lo scorso anno al fianco di Carlotta Proietti in “Parole, parole, parole”) e con loro i talenti e il fascino di FRANCESCA BELLUCCI, FRANCESCA MILANI e LUDOVICA DI DONATO.

VENERDI 24 FEBBRAIO  ore 20,45 
IN PRIMA NAZIONALE
(Repliche sabato 25, ore 20,45 e domenica 26, 16,45)
Ferruccio Barone e Teatro di Cestello presentano

MARCO MORANDI, MATTEO VACCALUDOVICA DI DONATO
FRANCESCA BELLUCCI e FRANCESCA MILANI in

“ INSIEME A TE NON CI STO PIU’ ”  
Una commedia di Adriano Bennicelli  per la  regia Matteo Vacca

Biglietto intero 15 euro – ridotto over 65 e under 18 13 euro

PRENOTAZIONI: 055.295609 – prenotazioni@teatrocestello.it

PER LE SIGNORE CHE INTERVERRANNO ALLA PRIMA UN SERVIZIO FOTOGRAFICO GRATUTO!

Nb. Come nelle prime nazionali che si rispettino, venerdì 24, sarà allestito un set fotografico, in occasione della mostra in contemporanea “GUARDAMI”. 
Le signore che interverranno alla prima dello spettacolo potranno farsi ritrarre dalla Fotografa e artista Maria Luisa Sterlino.

PRENOTAZIONI: 
055.295609 – prenotazioni@teatrocestello.it

eventiesagre-sagra-del-fiore-do-zucca-mob
Ti piace questo articolo? Condividilo


News Evento

Leggi anche


SCEGLI I SERVIZI DISPONIBILI NEL COMUNE DI FIRENZE
dove-dormire dove-mangiare drink-and-coffee shopping
    ( )
Data ultimo aggiornamento pagina 2017-04-28 10:39:45
Inserito da Michela Gesualdi
Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici o Privati, e organizzatori di eventi. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi, che potrebbero variare, contattando gli organizzatori o visitando il sito ufficiale dell'evento.
eventiesagre-mistri-prodotti-per-sagre-728