sfondo endy
Settembre 2019
eventiesagre.it
Settembre 2019
Numero Evento: 21158304
Teatro Teatro
Famiglie A Teatro
Stagione 2018-2019
Date:
Dal: 11/11/2018
Al: 31/03/2019
Dove:
Logo Comune
Contrà Barche, 55
Veneto - Italia
Contatti
Tel.: 0444 323725
Fonte
La Piccionaia - Teatro Astra
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250 proc

Famiglie A Teatro

Stagione 2018-2019

Da Domenica 11 Novembre 2018 a Domenica 31 Marzo 2019 - dalle ore 17:00
Teatro Astra - Contrà Barche, 55 - Vicenza (VI)

Famiglie A Teatro - Vicenza

Dall’11 novembre, 8 spettacoli nazionali ed internazionali dedicati ai bambini dai 3 ai 12 anni. Apertura gratuita fuori rassegna, domenica 21 ottobre per “Vivere sani, Vivere bene” di Fondazione Zoè.

“FAMIGLIE A TEATRO 2018/19”: LA DOMENICA POMERIGGIO ALL’ASTRA TRA FIABE, MUSICA, DANZA E SORRISI

Abbonamenti in vendita fino al 3 novembre.
Dal 3 in vendita i biglietti per i singoli spettacoli.

È una delle 4 illustrazioni vincitrici del bando /e.mò.ti.con/, il progetto curato da La Piccionaia e incentrato sulle emozioni dell’infanzia: più di 90 autori under35 da tutto il mondo, tra le quali la polacca Weronica Wolska con il suo dittico “Sorriso / Triste”. È questa l’immagine della stagione “FAMIGLIE A TEATRO 2018/19”, scelta per rappresentare la nuova avventura dedicata all’incontro tra generazioni curata dal Centro di Produzione Teatrale vicentino al Teatro Astra, per il Comune di Vicenza – Assessorato all Cultura con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Veneto. Un cartellone di 8 spettacoli, la domenica pomeriggio alle ore 17, dall’11 novembre al 31 marzo, pensato per i bambini dai 3 ai 12 anni e per i “grandi” che crescono con loro. Spettacoli premiati, compagnie nazionali e internazionali e un appuntamento speciale il sabato sera; e ancora fiabe, musica, danza: tante storie, poetiche e divertenti, per guardare con occhi nuovi alle piccole grandi avventure della vita. Abbonamenti in vendita fino al 3 novembre.

Inaugura il cartellone, domenica 11 novembreBIANCANEVE. LA VERA STORIA di Teatro Crest. Vincitore del Premio Eolo Award 2018, lo spettacolo riporta la celebre fiaba dei Fratelli Grimm nei luoghi in cui è nata, tra montagne innevate e miniere profonde. Qui l’ultimo dei sette nani è testimone dell’arrivo di una bambina coraggiosa che aspetta, paziente, come le pietre preziose nascoste in fondo alle miniere, fino a quando non vengono portate alla luce e iniziano a risplendere di luce propria. A seguire, domenica 25 novembre CASA DE TABÙA della compagnia italo-brasiliana Teatro C’Art, che con il suo linguaggio fisico, comicità non verbale e musica dal vivo racconta di un incontro inaspettato tra due mondi che rivela il lato buffo del quotidiano. Domenica 9 dicembre sarà la volta di “DA DOVE GUARDI IL MONDO?”, dell’attrice e danzatrice vicentina Valentina Dal Mas che con questo spettacolo ha vinto nel 2017 il Premio Scenario Infanzia. Coprodotto da Abbondanza/Bertoni e La Piccionaia, lo spettacolo racconta la storia di Danya, una bambina di nove anni che non ha ancora imparato a scrivere ma che, passo dopo passo e grazie all’incontro con 4 amici, potrà riprendere il cammino per giungere al suo “punto di allegria”. Il 2019 si apre con un classico della tradizione, I MUSICANTI DI BREMA di Teatro dell’Orsa, in scena domenica 20 gennaio: dai Fratelli Grimm una fiaba con orecchie, baffi, piume e coda che racconta il divertente viaggio verso Brema di un vecchio asino, un cane spelacchiato, un gatto orbo e un gallo da brodo che combattono un destino che sembra avverso e che troveranno nella musica un’inaspettata possibilità di salvezza. Miglior Spettacolo al III Certamen Internacional Barroco Infantil 2014, arriva invece direttamente dalla Spagna “PULGARCITO / POLLICINO, che andrà in scena domenica 10 febbraio. La fiaba è quella celebre di Perrault, che la compagnia Teatro Paraiso collega con la realtà quotidiana, a partire dalla relazione di un figlio con il suo papà. Uno spettacolo divertente per i bambini e commovente per gli adulti… ma a volte accade anche il contrario! Doppio appuntamentosabato 23 febbraio (ore 20.30) e domenica 24 febbraio (ore 17) con uno spettacolo straordinario, il CAPPUCCETTO ROSSO de La Luna del letto con la compagnia di danza acrobatica Eleina D: la fiaba più celebre di tutti i tempi in un emozionante allestimento ispirato all’immaginario dei cartoni animati di inizio ‘900 e alla pittura di Goya, Turner, Bosch e Leonardo da Vinci.  Sarà invece un “PICCOLO CLOWN” il protagonista dello spettacolo che Aria Teatro porterà in scena domenica 10 marzo: una storia di incontri inattesi che sfocerà in una straordinaria amicizia. Proprio come succede tra un padre e un figlio: due diverse generazioni – un vecchio contadino e il suo mondo fatto di terra e di ritmi che si ripetono, dall’altro il piccolo clown con il suo universo di gioco e scoperta in cui tutto è possibile – che devono imparare a conoscersi, accettarsi e prendersi cura l’una dell’altra. Chiude il cartellone, domenica 31 marzo“COME NELLE FAVOLE” di Babilonia Teatri e La Piccionaia, scritto e diretto da Valeria Raimondi ed Enrico Castellani, che dal successo della scena contemporanea si trovano qui per la prima volta impegnati nel teatro per l’infanzia. Sul palco Carlo Presotto nei panni di un nonno pittore, custode del passato e ponte verso il futuro, che racconta la storia dei suoi due nipoti Leo e Cloe e del loro viaggio iniziatico per diventare grandi, alla ricerca di due bambole in cui specchiarsi. Una fiaba contemporanea che attraverso la metafora dei colori racconta quanto è difficile costruirsi un’identità nel nostro mondo, ma anche la forza e la determinazione con cui i bambini sono in grado di farlo.

FUORI STAGIONE Precede il cartellone, l’appuntamento speciale fuori stagione a cura di Fondazione Zoé (Zambon Open Education), realizzato nell’ambito dell’10a edizione di “Vivere sani, Vivere bene. La mente in salute”domenica 21 ottobre andrà infatti in scena in doppia replica (ore 15 e 17) “GIANNINO E LA PIETRA NELLA MINESTRA” di Nonsoloteatro con Guido Castiglia. Lo spettacolo racconta di un bambino nato in città, poco avvezzo alle mille sorprese della vita agreste e abituato a passare il tempo con tv, computer e playstation, che si trova a passare le vacanze in campagna dai nonni. Ma presto quella di Giannino diventa la storia di un cambiamento, la scoperta di un mondo che rivela, ai suoi occhi di bambino, quanto è bello vivere circondati d’affetto e quanto è buono un minestrone cucinato con una pietra veramente magica…

AbbonamentI: completo a 8 spettacoli (intero € 40, ridotto adulti € 35, bambini € 26); percorso di 4 spettacoli Coccinella, consigliato dai 3 ai 6 anni (intero € 22, ridotto adulti € 20, bambini € 18) o di 5 spettacoli Lupetto, consigliato dai 6 ai 12 anni (intero € 27, ridotto adulti € 25, bambini € 22).

Biglietti per i singoli spettacoli (intero € 6,50, ridotto adulti € 5,50, bambini € 5). in vendita dal 3 novembrePorta un nonno a teatro: un nonno e due nipoti entrano a Teatro con € 10.

A disposizione del pubblico il parcheggio gratuito del Circolo Tennis Palladio 98. Il parcheggio ha capienza limitata: si consiglia di arrivare in anticipo. Per altri parcheggi limitrofi, consultare il sito http://www.aimmobilita.it/it/mobilita/auto.

Anche quest’anno, prima e dopo lo spettacolo sarà attivo l’angolo Equobar con i suoi prodotti di caffetteria, pasticceria e snack equosolidali, biologici e a km zero.

Info, prenotazioni e prevendite:
Ufficio Teatro Astra, Contrà Barche 55 (Vicenza),
telefono 0444 323725, info@teatroastra.itwww.teatroastra.it



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2019-02-20 15:03:55
    Inserito da Michela Gesualdi
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.
    eventiesagre-magenta in fiore 728