sfondo endy
Giugno 2018
eventiesagre.it
Giugno 2018
Numero News: 65
Pubblicata il: 22/04/2016
Trofeo Podistico Alcamo Città D’arte... Buona La Prima
News riferita a Evento:
Biorace-grand Prix
Fonte
Sicilia Running
Scheda News
Italcredi 15 giugno Nazionale
Cassa di risparmio Ravenna Naz desk maggio 2018
Trofeo Podistico Alcamo Città D’arte... Buona La Prima
Trofeo Podistico Alcamo Città D’arte... Buona La Prima

Il podismo torna ad Alcamo e lo fa nel migliore dei modi, con una manifestazione che ha sfiorato le 400 presenze e l’ottima organizzazione affidata all’ASD L.I.P.A. Atletica Alcamo del presidente Gaspare Buscemi; il tutto condito dallo splendido centro storico della cittadina in provincia di Trapani ed un clima dai forti connotati estivi. Il 1°  Trofeo Podistico Alcamo Città d’Arte è stata festa e spettacolo, ma anche agonismo, una sfida lungo un circuito tecnico da 1480 metri ricavato all’interno del centro cittadino, che i podisti hanno percorso cinque volte. A vincere, dopo un duello durato per oltre tre quarti gara, è stato Vincenzo Iraci (24’54) che ha avuto la meglio sul più esperto Giovanni Soffietto (25’03); terzo Paolo Cicala (25’12). Combattuta la gara al femminile con un poker di atlete che non si sono mai risparmiate. Alla fine a vincere è stata la più fresca (dal punto di vista atletico) ed esperta Liliana Canzoneri (31’05) che ha avuto la meglio su Lucia Maltese (31’15); terza piazza per l’ottima Sabrina Sammartino (31’36); “solo” quarta Azzurra Agrusa che ha mollato nel giro finale, 32’24 il suo tempo finale.

La gara valida come prima prova ufficiale del BioRace Trofeo Pegaso/Tecnicasport  ha assegnato anche i titoli ACSI Sicilia Occidentale di corsa su strada. Tra gli uomini titolo a Vincenzo Iraci, tra le donne a Liliana Canzoneri (entrambe tesserati per l’eps Acsi Sicilia Occidentale). A fare da prologo alla gara, la camminata che ha avuto come protagonisti grandi e piccoli della Onlus di Alcamo “Amici della Salute” associazione che si prende cura dei malati con patologie tumorali. Pacco gara sostanzioso (maglia tecnica e bottiglia di vino inclusi), premiazioni per i primi 5 delle varie categorie, ristoro finale e accoglienza i punti forti dell’organizzazione, buona anche la risposta del pubblico, incuriosito e compiaciuto della novità. Prossimo appuntamento con il Biorace il 2 giugno con la maratonina di Sicilia.

Fonte e foto siciliarunning.it


    ( )

Data ultimo aggiornamento pagina 22/04/2016
Inserito da Simone Camilletti
Attenzione!!! Le notizie riportate in questa pagina sono state gentilmente fornite da Enti Pubblici o Privati.
Grazie Lo Staff Web Up Italia