sfondo endy
Dicembre 2018
eventiesagre.it
Dicembre 2018
Numero News: 65
Pubblicata il: 22/04/2016
Trofeo Podistico Alcamo Città D’arte... Buona La Prima
News riferita a Evento:
Biorace-grand Prix
Fonte
Sicilia Running
Scheda News
Italcredi 15 giugno Nazionale
eventiesagre_merc_natale desk
eventiesagre-spettacoli-teatrali-in-italia
Trofeo Podistico Alcamo Città D’arte... Buona La Prima
Trofeo Podistico Alcamo Città D’arte... Buona La Prima

Il podismo torna ad Alcamo e lo fa nel migliore dei modi, con una manifestazione che ha sfiorato le 400 presenze e l’ottima organizzazione affidata all’ASD L.I.P.A. Atletica Alcamo del presidente Gaspare Buscemi; il tutto condito dallo splendido centro storico della cittadina in provincia di Trapani ed un clima dai forti connotati estivi. Il 1°  Trofeo Podistico Alcamo Città d’Arte è stata festa e spettacolo, ma anche agonismo, una sfida lungo un circuito tecnico da 1480 metri ricavato all’interno del centro cittadino, che i podisti hanno percorso cinque volte. A vincere, dopo un duello durato per oltre tre quarti gara, è stato Vincenzo Iraci (24’54) che ha avuto la meglio sul più esperto Giovanni Soffietto (25’03); terzo Paolo Cicala (25’12). Combattuta la gara al femminile con un poker di atlete che non si sono mai risparmiate. Alla fine a vincere è stata la più fresca (dal punto di vista atletico) ed esperta Liliana Canzoneri (31’05) che ha avuto la meglio su Lucia Maltese (31’15); terza piazza per l’ottima Sabrina Sammartino (31’36); “solo” quarta Azzurra Agrusa che ha mollato nel giro finale, 32’24 il suo tempo finale.

La gara valida come prima prova ufficiale del BioRace Trofeo Pegaso/Tecnicasport  ha assegnato anche i titoli ACSI Sicilia Occidentale di corsa su strada. Tra gli uomini titolo a Vincenzo Iraci, tra le donne a Liliana Canzoneri (entrambe tesserati per l’eps Acsi Sicilia Occidentale). A fare da prologo alla gara, la camminata che ha avuto come protagonisti grandi e piccoli della Onlus di Alcamo “Amici della Salute” associazione che si prende cura dei malati con patologie tumorali. Pacco gara sostanzioso (maglia tecnica e bottiglia di vino inclusi), premiazioni per i primi 5 delle varie categorie, ristoro finale e accoglienza i punti forti dell’organizzazione, buona anche la risposta del pubblico, incuriosito e compiaciuto della novità. Prossimo appuntamento con il Biorace il 2 giugno con la maratonina di Sicilia.

Fonte e foto siciliarunning.it


    ( )

Data ultimo aggiornamento pagina 22/04/2016
Inserito da Simone Camilletti
Attenzione!!! Le notizie riportate in questa pagina sono state gentilmente fornite da Enti Pubblici o Privati.
Grazie Lo Staff Web Up Italia