sfondo endy
Dicembre 2017
eventiesagre.it
Dicembre 2017
Numero News: 1573
Pubblicata il: 05/12/2017
Questo Non è Amore
News riferita a Comune:
San Giovanni In Marignano
Fonte
Laura Pontellini
Scheda News
creativita-artigiana-2017-desk-300x250-ig
CARIRA-5X1-NAZ-DESK
Italcredi 15 giugno Nazionale
Questo Non è Amore
Questo Non è Amore

PRESENTE OGGI AL MERCATO SETTIMANALE DI SAN GIOVANNI IN MARIGNANO IL GAZEBO DELLA QUESTURA CON L'INIZIATIVA "QUESTO NON E' AMORE" CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

Oggi il gazebo itinerante della Polizia di Stato “Questo non è amore”, ha fatto tappa a San Giovanni in Marignano, seconda delle tappe della Provincia di Rimini, dopo Riccione.

La Questura di Rimini, stimolata dal Ministero dell’Interno, sta realizzando una campagna di informazione e sensibilizzazione "Questo non è amore", che si sviluppa con il supporto di una postazione mobile della Polizia di Stato e prevede il contatto diretto sia con le potenziali vittime alle quali verrà offerto il sostegno dell’èquipe istituzionale multidisciplinare, composta da personale della Divisione Polizia Anticrimine e della Squadra mobile, sia con la generalità della cittadinanza per discutere delle caratteristiche e peculiarità del fenomeno, anche con l’ausilio di filmati e distribuzione propagandistica di brochure predisposte per l’occasione.

Un presidio che svolge una funzione informativa e di sensibilizzazione sul territorio sul tema della violenza contro le donne, e contemporaneamente raccoglie eventuali segnalazioni o elementi utili per predisporre una più efficace strategia di prevenzione e contrasto. Il progetto ha come finalità anche il contatto diretto tra le donne ed un’equipe di operatori specializzati pronti a raccogliere le testimonianze di chi, spesso, ha paura di denunciare o di varcare la soglia di un ufficio di polizia.

La campagna sarà itinerante tra i vari Comuni della Provincia per fornire un'informazione il più possibile capillare.

L'Amministrazione comunale si è recata questa mattina al gazebo informativo: “Il lavoro di rete che si sta svolgendo in questi mesi è fondamentale, poiché tanti sono gli interlocutori a cui le vittime di violenza possono rivolgersi per chiedere aiuto, dalle forze dell’ordine alle istituzioni. Ringraziamo la Questura e la Polizia di Stato che si sono da subito mostrate disponibili ed hanno accettato l'invito ad intervenire anche sul nostro territorio, ma ancora prima per aver dato vita a questa importante e lodevole iniziativa”.


    ( )

Data ultimo aggiornamento pagina 05/12/2017
Inserito da Michela Gesualdi
Attenzione!!! Le notizie riportate in questa pagina sono state gentilmente fornite da Enti Pubblici o Privati.
Grazie Lo Staff Web Up Italia