sfondo endy
Ottobre 2019
eventiesagre.it
Ottobre 2019
Numero News: 351
Pubblicata il: 21/07/2016
La Fiera Non Si Ferma Neanche Ad Agosto
News riferita a Evento:
Fiera Antiquaria Ad Arezzo
Fonte
Fiera Antiquaria ad Arezzo
Scheda News
eventiesagre-maestri del gioiello
La Fiera Non Si Ferma Neanche Ad Agosto
La Fiera Non Si Ferma Neanche Ad Agosto

La Fiera non si ferma neanche ad agosto ma si prepara ad accogliere i numerosi visitatori che affolleranno le vie del centro storico, alla ricerca del pezzo unico e delle rarità nascosti tra i banchi.

L’appuntamento è quindi per sabato 6 e domenica 7 agosto ad Arezzo dove ad attendere i turisti e gli appassionati di antiquariato ci saranno anche interessanti eventi collaterali.

Allestita all’interno della sede della Fiera Antiquaria, sotto le Logge Vasari, sarà possibile visitare la suggestiva mostra “La storia della telefonia: da Antonio Meucci al Cellulare”, costituita da tre elementi: i cimeli riguardanti la storia della TELEFONIA con i fili, individuati in circa 45 - 50 pezzi provenienti dalla collezione Fausto Casi e dal Museo dei Mezzi di Comunicazione; un filmato sulla vita di ANTONIO MEUCCI proveniente dalla DVD teca del Museo; una serie di immagini e momenti pubblicitari inerenti alla storia della telefonia, ricavati da documenti autentici d’epoca.

La presenza di apparecchiature telefoniche, da tavolo o da muro, per uso civile o militare, vuol raccontare la "storia tecnologica" e le invenzioni che sono state applicate a questo settore; una mostra rara, soprattutto perché sono veramente pochi i collezionisti nel settore telefonico, e tutta da scoprire assieme alle mille meraviglie della Fiera Antiquaria.

Sempre nella splendida cornice di Piazza Grande, nei locali del Palazzo di Fraternita, in occasione del ventennale del restauro dell’orologio di Fraternita, sarà visitabile la mostra espositiva “La misura del Tempo: storia dell’orologeria meccanica”: l’esposizione comprende orologi meccanici, nelle loro più importanti espressioni costruttive, messe a disposizione dalle “Collezioni Fausto Casi di Arezzo” e dal Museo dei Mezzi di Comunicazione.

Con …ma l’amore mio non muore la Fondazione Ivan Bruschi presenta la prima mostra del ciclo espositivo Xenia, il rituale dell’ospitalità accogliendo nella Casa Museo Ivan Bruschi un ampio e significativo nucleo di opere dalla collezione dei coniugi Alloggia (Roma). Le opere sono state selezionate partendo dalla specificità degli spazi della Casa Museo che, con le loro altre e disparate collezioni, riflettono la sofisticata vocazione eclettica di Ivan Bruschi.

Due location di prestigio. Un curatore d’eccezione. E un artista di livello mondiale: Ivan Theimer. Il curatore è il celebre critico d’arte Vittorio Sgarbi. La mostra è “Il sogno di Theimer".
Le location sono la Galleria Comunale d’Arte Contemporanea in piazza San Francesco, che ospita oli, acquerelli e disegni dell’artista, e la Fortezza Medicea, che vede in mostra le sue sculture riaprendo dopo anni i battenti in pianta stabile.

Nell’ambito del progetto di riqualificazione di Via Bicchieraia, torna anche in questa edizione “Le Botteghe del Antichi Mestieri”, iniziativa che intende favorire concrete forme di nuova imprenditorialità giovanile e non, capace di recuperare le competenze e le manualità “antiche”, ma con un’attenzione nuova verso le innovazioni tecnologiche, all’interno di quelle botteghe dove questo mix possa essere fattivamente sperimentato e i suoi prodotti “misurati” con le regole del mercato.

Riaprendo fisicamente alcuni ambienti oggi chiusi si vuol tentare di riscoprire il binomio indissolubile che ha reso storicamente possibile la rinascita di tante nostre città alla fine del Medioevo: artigianato e città.

In occasione della Fiera Antiquaria di Agosto, dalle ore 10.00 alle ore 18.00 di sabato 6 e domenica 7, Laura Ghezzi , dottoressa in restauro  e conservazione dei beni culturali, archeologici, ceramica lapideo e affresco, in collaborazione con il Carnevale di Foiano, presenterà l'antico mestiere del cartapestaio, con l’intento di trasmettere una delle tecniche più antiche della nostra tradizione folcloristica. Durante le due giornate saranno organizzate delle dimostrazioni pratiche e dei veri e propri workshop sulla lavorazione della cartapesta e verrà allestita una mostra con varie manifatture in cartapesta legate non solo al mondo del carnevale ma anche a quello dell'arte.

Ricordiamo inoltre l’imperdibile appuntamento con la Fiera Antiquaria di Settembre di sabato 3 e domenica 4, che per lasciare spazio alla Giostra del Saracino si trasferirà da Piazza Grande al Prato situato tra il Duomo di Arezzo e la Fortezza Medicea: una location d’eccezione immersa nel verde del più importante parco cittadino.

La Fiera e Arezzo vi aspettano!


    ( )

Data ultimo aggiornamento pagina 21/07/2016
Inserito da Simone Camilletti
Attenzione!!! Le notizie riportate in questa pagina sono state gentilmente fornite da Enti Pubblici o Privati.
Grazie Lo Staff Web Up Italia