sfondo endy
Dicembre 2017
eventiesagre.it
Dicembre 2017
Numero Evento: 21085778
Eventi Vari
Cortina Long Fashion Weekend
7^ Edizione
Date
Dal: 07/12/2017
Al: 09/12/2017
Dove:
Logo Comune
Veneto - Italia
Contatti
Fonte
Stemax Eventi
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
creativita-artigiana 2017-300x250
CARIRA-5X1-NAZ-DESK
Italcredi 15 giugno Nazionale
creativita-artigiana-2017-desk-300x250-ig

Cortina Long Fashion Weekend

7^ Edizione

Da Giovedì 07 a Sabato 09 Dicembre 2017 - dalle ore 17:30
Cortina D'ampezzo (BL)

Cortina Long Fashion Weekend - Cortina D'ampezzo

Cortina Fashion Weekend 2017

dal 7 al 9 dicembre, il glamour delle Dolomiti incontra il green.

A Cortina tre giorni di moda, musica ed ecosostenibilità

Convegni, cocktail, shooting fotografici in alta quota e mostre d’arte. Sono più di cento gli eventi che animeranno l’apertura della stagione invernale, frutto della sinergia tra gli operatori del territorio - l’Amministrazione comunale, i finanziatori privati, la Cassa Rurale Artigiana, la Cooperativa di Cortina e Audi, nuovo main sponsor della città. La nota casa automobilistica promuove attività di test drive e una serie di eventi all’insegna dello sport e dell’eleganza. Un weekend di divertimento e un’occasione di riflessione su ecologia e solidarietà, grazie alla partnership con Unicef che patrocinerà un’asta di beneficenza e metterà in vendita le bambole Pigotte.

Giovedì 7 dicembre

ore 17.30 - il taglio del nastro, in Piazza Angelo Dibona, darà il via alla manifestazione con l’accensione delle luci di Natale.
A seguire, in Piazzale Roma, il concerto dell’eclettico cantante britannico Jack Savoretti organizzato da Audi.

Venerdì 8 dicembre

ore 10.00 - dibattito “Innovazione e sostenibilità”, organizzato da Federmoda, Unicef e Confcommercio, in Piazza Angelo Dibona.
Per l’intera giornata, la sala Cultura del Palazzo delle Poste, ospiterà il convegno internazionale sull’architettura alpina “Costruire in/per la montagna. Da Edoardo Gellner alle esperienze contemporanee”. Il talk si concluderà alle 18.00 con il dialogo tra Antonio De Rossi, autore del libro La costruzione delle Alpi (Donzelli editore) e Francesco Chiamulera, responsabile della rassegna “Una Montagna di libri”.

ore 15.00 - gli amanti del tennis potranno assistere alla sesta edizione del Trofeo Savoia Cup, torneo a scopo benefico tra atleti e personaggi dello spettacolo come Filippo Volandri, Alessandro Giannessi, Stefano Meloccaro, Massimo Taibi, Maurizio Ganz e Nicola Amoruso. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza a favore dell’associazione Comitato Onlus Pollicino.

ore 20.00 - alla Ciasa de ra Regoles, il vernissage della mostra “Dal mondo intero al cuore del mondo.
Balsamo dialoga con Music” (fino al 2 aprile 2018). Attraverso un percorso espositivo che si snoda sui tre piani del museo, Vittorio Sgarbi racconterà la singolare frequentazione cortinese e il dialogo artistico tra il pittore sorrentino e l’artista sloveno (su invito).
Cortina Fashion Night, innumerevoli gli appuntamenti glamour che animeranno Corso Italia fino a tarda notte. Ecco gli imperdibili.

ore 20.30 – inaugurazione del nuovo store Franz Kraler, corso Italia 119. Con l’exclusive dj set di Giorgio Moroder e l’opera a cielo aperto di Stefano Ogliari Badessi. L’artista delle installazioni nomadi, star del prossimo Miami Art Basel, conduce il pubblico di Cortina in un viaggio di forme e movimenti attraverso turbini d’oro (su invito).

All’Hotel Ambra c’è il party, “Colbacco e tacco 12”, con il live show di Lanky V. Il negozio Marinotti, al civico 160, presenta i capi sartoriali del brand Ibrigu sulle note reg'n'swing del gruppo “I Cutilianti”.

Campomarzio 70 e Raptus&Rose invitano a un’esperienza di moda e di profumi: l’apertura del temporary shop “The essence & Sensorial experience” sarà l’occasione per brindare con champagne Encry. La storica gioielleria Bartorelli inaugura presso l’Hotel De La Poste “Comunicare il tempo – Orologi leggendari”, mostra dedicata agli orologi che hanno segnato la storia dell’orologeria di alta gamma.

Numerose anche le nuove aperture e i pop up shop: il monobrand Henry Beguelin, il flagship store di calzature e accessori Sitón Venezia e lo showroom di design Lab 2021, con brand internazionali, artigiani e giovani progettisti locali.

Sabato 9 dicembre

ore 10.00 - il dibattito “Sostenibilità in montagna: passato, presente e futuro” organizzato da Architetto Merlo, Regole d’Ampezzo e Fondazione Cortina 2021 in piazza Angelo Dibona

ore 12.30 - la moda sale in alta quota con lo “Shooting Ra Valles”: modelle d’eccezione raggiungeranno il suggestivo scenario di Capanna Ra Valles per lo speciale servizio fotografico tra le installazioni di design di Lab 2021.

Ore 18.30 Cortina Fashion night. Tra gli eventi della seconda serata: Bredo, in collaborazione con il ristorante Tivoli e la dj delle notti glamour milanesi Alessandra Grillo, presenta le collezioni di Alberta Ferretti. Sandra Verni organizza il party “Dress your lips!” e presenta la nuova collezione Twins Set “Lips Color” in collaborazione con Kroff. Ospite della serata, l’influencer Paola Turani. L’aperitivo tirolese con musica è da Paoletti, mentre alla Galleria d’arte Contini è di scena “Cortina Art&Wine” con le opere dell'artista Carla Tolomeo e la degustazione di vini di selezionate cantine italiane.

Sito ufficiale:
http://www.cortinafashionweekend.com/

 

------------------------------------------------

Inaugura il prossimo 8 Dicembre in Corso Italia 119
il nuovo department store del lusso Cortinese firmato Franz Kraler

Prospettiva K

La Prospettiva Kraler è un’angolazione privilegiata, un terzo occhio per guardare quello che troppo spesso non si vede. “La luce dietro l’imbrunire”, (Battiato: Prospettiva Nevsky), è un modo altro di afferrare un’opportunità in piena autonomia.

Parafrasando Gogol, la Prospettiva Kraler è l’imbocco alla scoperta, seguendo quell’odore imperativo e delicato di promesse future, ineluttabili quanto il desiderio. Ecco perché Prospettiva K non è solo un luogo ma uno stato d’animo, un punto ineludibile che scatena suggestioni, il calore dopo il gelo, la certezza dopo i dubbi, un ventre morbido dalle infinite promesse.

Il prossimo 8 Dicembre Franz Kraler inaugurerà a Cortina, in Corso Italia 119, il primo department store del lusso delle Dolomiti; il negozio perfetto che fonde corner e salottini dedicati, per presentare al meglio le collezioni di ogni stagione.

Raffinato e versatile, si sviluppa su due piani, con la zona calzature al primo livello interrato e la zona abbigliamento al piano terra. Al piano rialzato le ampie vetrine si affacciano sulla piazza antistante e godono della fantastica prospettiva di tutto il Corso fino al campanile della chiesa.

Risalendo il Corso, prima di raggiungere la parrocchia di San Filippo e Giacomo s’incontra al civico 76, il primo dei negozi Franz Kraler dedicato all’abbigliamento maschile; il nuovo concept dal design sperimentale dello storico spazio di Corso Italia 107 è una cornice unica per allestimenti arditi, curati di volta in volta dai più importanti brand internazionali.

Corso Italia a Cortina è senza ombra di dubbio il punto di riferimento del jet set italiano: è per tale ragione che il sogno era quello di ricucire il tessuto urbano con una serie di negozi che proponessero un customer journey, un’esperienza di shopping che va al di la del semplice acquisto. Una storia di cura e attenzione verso il cliente in nome della professionalità, del sentimento, della tradizione e delle radici a cui si è legati.

Tutto questo risistemando edifici relativamente nuovi, regalando alla loro architettura un carattere inconfondibile di alto livello, un’anima per offrire una degna cornice alle Maisons più importanti del mondo.

A celebrare l’apertura del nuovo store al 119, l’exclusive dj set del leggendario compositore Giorgio Moroder e un’opera a cielo aperto di Stefano Ogliari Badessi. L’artista delle installazioni nomadi, star del prossimo Miami Art Basel, conduce il pubblico di Cortina alla scoperta di un eccezionale viaggio di forme e movimenti. “Turbini d’oro si sollevano nella piazza antistante il negozio e travolgono con le loro frange lo spazio circostante e le persone che ci passano sotto e attraverso”. L’idea si ispira alla forma naturale del vortice. Una spirale di creatività che simboleggia l’evoluzione continua della moda.

L'opera, che sarà visitabile e fruibile durante tutto il weekend, è un colpo d'occhio che trova la sua ragion d’essere nella similitudine con il luogo dell'allestimento: crescita vertiginosa e amore per ogni forma d’arte. Turbine e sviluppo esponenziale: ecco l’omaggio che l’artista fa ai Kraler.

Stefano Ogliari Badessi ha adattato le sue creazioni per essere mobili e facilmente trasportabili in qualsiasi angolo remoto del mondo. Ognuna delle sue installazioni viene prima immaginata come una fantasia per toccare una sfera alternativa della realtà e poi realizzata usando combinazioni sensoriali e performative. Una delle più grandi e gratificanti sfide di Ogliari è trovare il materiale più semplice e di uso comune e trasformarlo in qualcosa di sensazionale. Le installazioni diventano la somma delle sensazioni sperimentate all'interno dello spazio creato: sensuale, etereo, incorporeo, universale e illuminante.

Nel 2014 è stato selezionato da François-Henri Pinault e George Clooney come artista ospite del Swatch Art Peace Hotel di Shanghai. Il progetto realizzato è stato presentato alla 56 ° Biennale di Venezia

 



News Evento

Leggi anche


SCEGLI I SERVIZI DISPONIBILI NEL COMUNE DI CORTINA D'AMPEZZO
Dove Dormire Dove Mangiare Drink & Coffee
    ( )
Data ultimo aggiornamento pagina 2017-12-01 14:32:17
Inserito da Michela Gesualdi
Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici o Privati, e organizzatori di eventi. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi, che potrebbero variare, contattando gli organizzatori o visitando il sito ufficiale dell'evento.
creativita-artigiana-2017-729x90