sfondo endy
Novembre 2019
eventiesagre.it
Novembre 2019
Numero Evento: 21166603
Eventi Musicali
Rassegna Di Cineconcerti - Sinestesie
3^ Edizione
Date:
Dal: 06/11/2019
Al: 27/11/2019
Dove:
Logo Comune
Sardegna - Italia
Contatti
Cell.: +39 345 3199602
Fonte
Comunicazione Tra Parola e Musica
Scheda Evento

Rassegna Di Cineconcerti - Sinestesie

3^ Edizione

Da Mercoledì 06 a Mercoledì 27 Novembre 2019 - dalle ore 21:00
Pirri - Cagliari (CA)

Rassegna Di Cineconcerti - Sinestesie - Cagliari

 

SINESTESIE 2019 - Associazione Culturale Tra Parola e Musica - Casa di Suoni e Racconti

SINESTESIE 2019: CineConcerti in Scena
La Casa di Suoni e Racconti si prepara per la nuova edizione di Sinestesie. Per tutti i Mercoledì del mese di Novembre nello Spazio Hermaea a Cagliari si svolgerà l’edizione 2019 della Rassegna di CineConcerti: l’Identità Sarda tra Innovazione e Tradizione

Tre spettacoli, tre racconti proiettati in scena per la terza edizione della Rassegna di CineConcerti - SINESTESIE. Nel mese di Novembre la Casa di Suoni e Racconti proseguirà il suo impegno artistico nella creazione di un dialogo tra le Arti, questa volta attraverso l’incontro tra il Cinema e la Musica. Tre gli incontri autunnali previsti in tre Mercoledì del mese di Novembre, presso lo Spazio Hermaea (Via Santa Maria Chiara 24/a - Pirri, Cagliari), durante i quali sarà portato il Cinema “quasi” sul Palcoscenico e la Musica “quasi” sullo Schermo. Per questa edizione, proponendo un’indagine su nuove forme di interazione performativa tra la Musica e il mondo dell’Arte Visiva, ci si concentrerà sui temi dell’Identità e della Tradizione Sarda.

Ai tre canonici spettacoli si affiancherà una sorta di spinoff della Rassegna. Mercoledì 27 Novembre, infatti, sempre all’interno dello Spazio Hermaea, sarà proiettato il documentario (produzione della Casa di Suoni e Racconti) dedicato al Carnevale di Cagliari dal titolo Cenere, Tamburi e Fuochi.

Il costo del biglietto d’ingresso ai CineConcerti è di 10 Euro intero e 7,50 Euro ridotto per gli studenti dei Conservatori di Musica (inoltre sarà possibile acquistare l’abbonamento per tutti i CineConcerti ad un costo di 22 Euro intero e 18 Euro ridotto riservato agli studenti dei Conservatori di Musica). 

SINESTESIE - Rassegna di CineConcerti gode del Patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, della Città Metropolitana di Cagliari, del Comune di Cagliari, della Fondazione di Sardegna e fa parte del progetto artistico-culturale della Casa di Suoni e Racconti, TRA LE MUSICHE, a cui si potrà dare sostegno attraverso la piattaforma di crowdfunding buonacausa.org (https://buonacausa.org/cause/tra-le-musiche-2019).

SARDINIAN HEROES - Il primo racconto sonoro ad essere proiettato in scena, una nuova produzione della Casa di Suoni e Racconti con protagonista il progetto musicale world music Fàulas. Uno strano mosaico, fatto di ironiche rappresentazioni degli Eroi della Sardegna, bizzarro, buffo, sarcastico, dissacrante, poetico, composto da otto cortometraggi “Pop Art”che si presenteranno come videoclip di altrettanti brani musicali della Band. Mercoledì 6 Novembre 2019, alle ore 21:00, lo Spazio Hermaea ospiterà questo viaggio visivo e musicale che accompagnerà il pubblico nella scoperta di personaggi, paesaggi, epoche, avvenimenti che insieme costituiscono l’immaginario eroico (e non) del Popolo Sardo. Allo stesso modo la musica proposta dal sestetto presenterà caratteristiche e stilemi tipici della tradizione musicale sarda, ma in una chiave “trasformista”, “trasfigurante”: una Tradizione diversa, convertita secondo una prospettiva contemporanea, Progressive e World Music.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI - altri due CineConcerti e un documentario per completare il programma di Sinestesie 2019. Tutti i Mercoledì, sempre alle ore 21:00, nello Spazio Hermaea a Pirri. Mercoledì 13 Novembre ELECTRONODAS: sul palco strumentisti tradizionali, musicisti elettronici, visual artist e videomaker, insieme per sperimentare il rapporto che può esistere tra le Nuove Tecnologie e gli Strumenti della Tradizione, tra ciò che può essere definito Modernità e ciò che può essere definito Identità Musicale della Sardegna. Protagoniste assolute dell’esperimento artistico le Electroneddas (launeddas elettroniche).

Mercoledì 20 Novembre PANTUMAS: una performance di Live Painting con colonna sonora dal vivo per raccontare figure mitiche, ancestrali, oscure, facenti parte dell’immaginario orrorifico della Sardegna. Mommotti, Maria Farranca, le Cogas e tanti altri personaggi prenderanno vita sui fogli bianchi dei diversi illustratori ospiti, il cui agire con colori e pennelli sarà immortalato da un sistema multicamera e proiettato sullo schermo. Gli ottoni (trombe, tromboni, tube e corni) e le note elettroniche del progetto musicale Orchestrina dei Miracoli faranno da colonna sonora all’intera operazione.

Infine, Mercoledì 27 Novembre si concluderà questa terza edizione con la proiezione del documentario CENERE, TAMBURI E FUOCHI per raccontare le persone e gli avvenimenti protagonisti della Rinascita del Carnevale di Cagliari, con lo scopo di raccontare al pubblico i momenti di aggregazione, di preparazione e dell’intero svolgersi dell’evento soprattutto descrivendo il suo essere a tutti gli effetti un Carnevale Musicale attraverso l’agire composito de is Ratantiras.

SUL WEB: www.traparolaemusica.com

Su Facebook:

  • SARDINIAN HEROES: www.facebook.com/events/1332878433541494
  • ELECTRONODAS: www.facebook.com/events/484515675816140
  • PANTUMAS: www.facebook.com/events/525407701570827
  • CENERE, TAMBURI E FUOCHI: www.facebook.com/events/1820943824704727

IL PRIMO CINECONCERTO
SARDINIAN HEROES
Sonorizzazione dal vivo di Otto Montaggi Video

CineConcerto dedicato agli Eroi di una Sardegna Multicolor
Produzione - Casa di Suoni e Racconti
Fàulas - musiche originali
(Manuela Ragusa - voce, Jonathan Della Marianna - strumenti tradizionali sardi, Michael Fulgheri - fisarmonica/organetto, Andrea Congia - chitarra classica, Marco Caredda - basso elettrico, Roberto Matzuzzi - batteria/percussioni)

Gli Eroi (e non) di una Sardegna policroma in Musica. Un CineConcerto per strumenti tradizionali sardi, caricature in movimento e atmosfere musicali Progressive. Un caleidoscopio di paesaggi, avvenimenti e volti per un’Identità cangiante, buffa e bizzarra, fatta di poesia, scherzi, storie e mascheramenti. Una colonna sonora trasformista sul palcoscenico, un’apparente barzelletta priva di scopo, una carrellata di videoclip dal vivo si susseguono un pò come in un film, un pò come in un varietà.

Le Opere Cinematografiche

Sardinian Heroes è un patchwork dissacrante ma poetico, composto da otto brani e altrettante clip attraverso cui si gioca su un’irreale Sardità: Alessandro Sanna firma il montaggio che accompagna i versi non sense della filastrocca Anninnora; Alessio Morgera associa al canto corsicano di Antoneddu atmosfere da Western Demenziale; Sergio Orani regala storici filmati della Cagliari bombardata nel 1943 per il brano De Ferru Callenti; il mondo dell’Infanzia ispira il montaggio di Samuele Deiana per la ninna nanna Pitzinnedda; i ritratti dei personaggi politici della Storia della Sardegna, nascosti da Francesco Contu dietro colorati motivi psichedelici e geometrici, si avvicendano al ritmo di Procurade ‘e Moderare; la dedica all’Amicizia del brano Lillu Bellu è rappresentata da immagini sportive montate da Luca Allegrini; la preghiera Deus ti salvet Maria è associata al profilo della Madonna di Bonaria nei filmati assemblati da Walter Demuru; i paesaggi, catturati dal drone di Davide Manca, assumono colorazioni allucinogene per la canzone d’amore No potho reposare. Otto pitturate bugie, tra Musica e Immagine, Otto brucianti risolini.

Fàulas
Nato nel 2015 in seno ai progetti artistici della Casa di Suoni e Racconti, lo stravanato sestetto, dietro un’attenta operazione di sintesi, rimescola, trasforma e camuffa suoni, stilemi e immaginario della Tradizione Musicale Sarda. Il Progetto Musicale, fondato e diretto dal musicista e compositore Andrea Congia, nel 2016 ha prodotto la sua prima raccolta di brani dal titolo Giogus e Improdhus, una pentolaccia ripiena di bugie in musica, un calderone dove ribollono, in chiave World Music, le note e la Poesia Sarda. Dal Settembre 2019 la sua formazione è composta da Manuela Ragusa (voce), Jonathan Della Marianna (strumenti tradizionali sardi), Michael Fulgheri (fisarmonica/organetto), Andrea Congia (chitarra classica), Marco Caredda (basso elettrico) e Roberto Matzuzzi (batteria/percussioni).


Rassegna Di Cineconcerti - Sinestesie - Cagliari

​​SINESTESIE 2019
Mercoledì 13 Novembre 2019 - ore 21:00
Spazio Hermaea - Via Santa Maria Chiara 24/a - Cagliari

Continua Sinestesie: Elettronica e Tradizione in Scena

Mercoledì 13 Novembre 2019 andrà in scena il secondo cineconcerto di Sinestesie 2019: ELECTRONODAS.
Alle ore 21:00, sul palco dello Spazio Hermaea, si intrecceranno i suoni della Tradizione e delle Nuove Tecnologie

Prosegue la Rassegna di CineConcerti - Sinestesie 2019. Svoltosi il primo appuntamento, Sardinian Heroes, dedicato ai nuovi e ai vecchi Eroi della Sardegna e alle musiche originali world music della band Fàulas, questo Mercoledì 13 Novembre alle ore 21:00 all’interno dello Spazio Hermaea (Via Santa Maria Chiara 24/a, Pirri-Cagliari) andrà in scena ELECTRONODAS dove le Electroneddas (launeddas elettroniche), peculiare strumento di ideazione e creazione dell’Ingegnere Francesco Capuzzi, saranno protagoniste. Questo secondo CineConcerto sarà introdotto dal giornalista Giacomo Serreli che intervisterà l’Ingegner Capuzzi sull’origine e le finalità di questo particolare connubio tra Tecnologia e Tradizione. Queste ultime insieme si coniugheranno in scena componendo sei “capitoli” musicali caratterizzati dall’interazione tra Musica e Immagini. Un folto cast composto da musicisti tradizionali (Massimo Carnevale, Michele Deiana, Davide Melis, Enrico Picchiri e Andrea Pisu) e da musicisti elettronici (Arrogalla, Andrea Balia, Emanuele Balia, Luca Frau, Makika, Walter Demuru), con il contributo speciale dei rintocchi delle campane della Chiesa di Santa Chiara di Cossoine suonate da Cichineddu Mannu (al secolo Francesco Mannu), dai videomaker Alessio Morgera (che firma la video-scenografia “Dance’o Traditional”), e Manuel Manca (autore della video-scenografia “Triplepipe Journey”) dagli scatti di Michael Stocchino e Carla Erriu. Walter Demuru governerà, inoltre, immagini e video che ritraggono gli strumenti musicali presenti in scena e l’agire performativo degli stessi artisti. Strumentisti tradizionali, musicisti elettronici, visual artist e videomaker, insieme per sperimentare il rapporto che può esistere tra le Nuove Tecnologie e gli Strumenti della Tradizione, tra Contemporaneità e Identità Musicale Sarda.

L’intera edizione di quest’anno, infatti, propone un’indagine su nuove forme di interazione performativa tra la Musica e il mondo dell’Arte Visiva, concentrandosi sui temi dell’Identità e della Tradizione Sarda. Quattro incontri autunnali previsti nei Mercoledì del mese di Novembre, presso lo Spazio Hermaea, durante i quali ancora una volta sarà portato il Cinema “quasi” sul Palcoscenico e la Musica “quasi” sullo Schermo. La Rassegna di CineConcerti gode del Patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, della Città Metropolitana di Cagliari, del Comune di Cagliari, della Municipalità di Pirri, della Fondazione di Sardegna e fa parte del progetto artistico-culturale della Casa di Suoni e Racconti, TRA LE MUSICHE 2019, a cui si può dare sostegno attraverso la piattaforma di crowdfunding buonacausa.org (https://buonacausa.org/cause/tra-le-musiche-2019). Il costo del biglietto d’ingresso ai CineConcerti è di 10 Euro intero e 7,50 Euro ridotto per gli studenti dei Conservatori di Musica.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI - Mercoledì 20 Novembre sempre allo Spazio Hermaea l’ultimo CineConcerto della rassegna: PANTUMAS, una performance di Live Painting con colonna sonora dal vivo per raccontare figure mitiche, ancestrali, oscure, facenti parte dell’immaginario orrorifico della Sardegna. Gli ottoni (trombe, tromboni, corni, tube) del progetto musicale Orchestrina dei Miracoli faranno da colonna sonora all’intera operazione. Infine, Mercoledì 27 Novembre si concluderà questa terza edizione con la proiezione del documentario CENERI, TAMBURI E FUOCHI per raccontare i protagonisti e gli avvenimenti della Rinascita del Carnevale di Cagliari. Per questo spinoff l’ingresso sarà libero e gratuito.

SUL WEB: www.traparolaemusica.com
SU FACEBOOK: www.facebook.com/events/484515675816140

IL CINECONCERTO

ELECTRONODAS
Sonorizzazione di una Sonorizzazione

CineConcerto dedicato a Strumenti Musicali Tradizionali e Contemporanei

Produzione - Casa di Suoni e Racconti

Strumenti Tradizionali Sardi
Massimo Carnevale
, Michele Deiana, Davide Melis, Enrico Picchiri, Andrea Pisu

Electronics
Arrogalla, Andrea Balia, Emanuele Balia, Luca Frau, Makika, Walter Demuru

Andrea Congia - chitarra classica/synth

Video-scenografie
Manuel Manca e
Alessio Morgera

Foto
Carla Erriu e Michael Stocchino

Un ballo a tre occhi genera sguardi sulla Tradizione. Un fascio di danze che tracciano colori, una catena di visioni fatte di vibrazioni e allucinazioni che cantano, suonano, risuonano. Un flipper di ritratti che si musicano da soli. Emblemi in cerchio che rintoccano, tintinnando come ombre digitali. Electronodas, diretta dal musicista Andrea Congia, è una performance dove musiche e immagini interagiscono dal vivo. Strumenti musicali contemporanei si incontrano in scena. Nello stesso tempo, nella vista e nell’udito, nello stesso giorno. Oggi.

La Performance Visuale
Un patchwork di immagini, una collezione variegata di foto (antiche e non), piccoli video, interi montaggi articolati che raffigurano gli strumenti musicali in scena. Dal palco allo schermo e viceversa: le musiche eseguite sul palco animano e governano brevi clip e foto scattate da Carla Erriu e Michael Stocchino, guidano l'agire performativo di Walter Demuru (live visuals) affiancando le video-scenografie Dance’o Traditional (di Alessio Morgera, dedicata al brano “Danceo”) e Triplepipe Journey (di Manuel Manca, che accompagna il capitolo musicale “Flyneddas”). I suoni della Tradizione si interfacciano alle Nuove Tecnologie generando un CineConcerto composto da sei capitoli audiovisivi nei quali tanti frammenti di immagini sono tenuti insieme dalla musica dal vivo.

Andrea Congia
Nasce a Cagliari nel 1977. Laureato in Filosofia. Chitarrista, autore e interprete nelle formazioni musicali sperimentali Nigro Minstrel, Mascherada, Antagonista Quintet, Crais Trio, Baska, Hellequin, Orchestrina dei Miracoli, Gastropod, Skull Cowboys, Death Electronics, Fàulas, Orchestrestra Popolare Next Mediterraneo. Da anni prosegue sulla strada della coniugazione tra Parola e Musica in collaborazione con numerosi artisti provenienti da ambienti musicali e teatrali sardi in particolar modo attraverso la direzione artistica della Rassegna di Spettacolo, dedicata alla Letteratura Sarda, “Significante”. Nel 2015 fonda l’Associazione Culturale Tra Parola e Musica - Casa di Suoni e Racconti di cui coordina le attività e i progetti.

GLI ARTISTI

Associazione Culturale Tra Parola e Musica - Casa di Suoni e Racconti
www.facebook.com/traparolaemusica

Nasce nel 2015 in seno ai percorsi del musicista Andrea Congia, della Rassegna “Significante” e dello Staff creatosi intorno a essa, da sempre dedicati allo Spettacolo e alla Parola e alla Musica. Ha lo scopo di liberare le Storie degli Uomini, raccontandole nelle vive performance, facendole viaggiare dalle pagine scritte all’Oralità e all’Azione. Esplora l’Arte, la Cultura, i Territori, i Linguaggi, gli Incontri, in costante sinergia con altre Realtà, nella ferma convinzione che Comunicare significhi Venire alla Luce.



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2019-11-12 14:35:56
    Inserito da Michela Gesualdi
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.
    creativita-artigiana-2019