sfondo endy
Dicembre 2018
eventiesagre.it
Dicembre 2018
Numero Evento: 21151371
Eventi Musicali
Amici Della Musica Di Foligno
Stagione Concertistica 2016
Dove:
Dal: 14/02/2016
Al: 04/12/2016
Dove:
Logo Comune
Umbria - Italia
Contatti
Tel.: 0742 342183
Fax: 0742 342183
Fonte
Patrizia Cavalletti Comunicazione
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
eventiesagre_merc_natale desk
Italcredi 15 giugno Nazionale

Amici Della Musica Di Foligno

Stagione Concertistica 2016

Da Domenica 14 Febbraio a Domenica 04 Dicembre 2016 - dalle ore 17:00
Foligno (PG)

Amici Della Musica Di Foligno - Foligno

L'ASSOCIAZIONE AMICI DELLA MUSICA DI FOLIGNO
PRESENTA IL SUO 35° CARTELLONE:
DAL 14 FEBBRAIO AL 4 DICEMBRE 2016

Dal 14 febbraio al 4 dicembre 2016 si terrà la 35a Stagione Concertistica degli Amici della Musica di Foligno.

Il Direttore Artistico Marco Scolastra ha ideato un cartellone composto sia da proposte classiche che da scelte innovative: oltre alla musica classica e contemporanea, gli spettatori potranno fruire di spettacoli con danza, lirica e teatro.

I numeri sono i seguenti: una stagione di 18 concerti, 1 spettacolo di musica e danza, 1 performance multimediale, 3 proiezioni di film e documentari artistici, 3 concerti matinée per le scuole, 3 summer masterclasses, 1 viaggio per assistere ad un evento musicale di prestigio fuori Umbria, nell'ambito della sezione "Gli itinerari degli Amici della Musica di Foligno".

A proposito dell'edizione 2016, il M° Scolastra dichiara: “La Stagione Concertistica festeggia 35 anni dalla fondazione con le linee guida di sempre: qualità assoluta, commissioni e prime esecuzioni, varietà delle proposte, sinergia tra le arti, collaborazioni e coproduzioni con enti nazionali ed internazionali”.

Tra gli artisti e personalità presenti: dall'Orchestra Sinfonica “G. Verdi” di Milano al Kodály Quartet; da Angela Hewitt alCoro Voci Bianche dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia; da Desirée Rancatore ad Antonio Ballista; da Elio Pandolfia Corrado Augias; dalla Compagnia di danza Opus Ballet a Charles Richard-Hamelin; da Antonio Paolucci a Paul Dolden, e tanti altri.

Oltre al suggestivo Auditorium San Domenico, quest'anno alcuni concerti si terranno all'Oratorio del Crocefisso e presso laCorte di Palazzo Trinci in estate.

DA SEGNALARE, TRA LE PROPOSTE:

domenica 14 febbraio, ore 17, Auditorium San Domenico di Foligno, Concerto Inaugurale degli Amici della Musica dal titolo"ALTISSIMA LUCE spiritualità e candore nel Laudario di Cortona" con il Coro Voci Bianche, i Solisti del Coro, gli Strumentisti della JuniOrchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretti da Ciro Visco.

esecuzione in forma semiscenica

Prima esecuzione assoluta e nuova produzione Accademia di Santa Cecilia

Altissima Luce è una delle laude contenute nel Laudario di Cortona, raccolta manoscritta compilata verso la seconda metà del sec. XIII, stesso periodo di costruzione dell’Auditorium San Domenico.

Si tratta del più antico laudario mai tramandato e la sua importanza è accresciuta dalla presenza, fatto straordinario, di un gran numero di laude musicate.

Per questo “concerto spirituale” si è voluto fare principale riferimento al canto - canto monodico - inteso nella sua primigenia natura di preghiera che porta chi canta, e chi ascolta, ad uno stupore fi­glio di una commossa e commovente spiritualità. Canto che nasce nove secoli fa e che ancora colpisce per il suo candore. Il candore di un coro di fanciulli, come i 96 del Coro Voci Bianche dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretto dal Maestro Ciro Visco.

*************************************

Sabato 27 febbraio, ore 17, Sala Conferenze di Palazzo Trinci a Foligno, prima data in Italia della presentazione del libro "CHOPIN E L’ITALIA" (The Fryderyk Chopin Institute, Varsavia, 2015) a cura di Jerzy Mizio?ek, in collaborazione con l'Istituto Polacco di Roma.

Oltre Jerzy Miziotek, autore del volume e direttore del Museo dell’Università di Varsavia, interverrano il pianista Orazio Maioneed Angelo Bozzolini, regista del documentario Fryderyk Chopin.

Chopin crebbe in una città (Varsavia) dove lo spirito italiano fu sicuramente molto presente. Vivendo poi in Francia pensava ancora di poter visitare l’Italia. Purtroppo fece solo una visita un po’ misteriosa e mal documentata a Genova, di ritorno da Maiorca.

È molto signi­ficativo che pochi mesi prima della morte, Chopin scrivesse a un amico: "Sogno a volte la mia casa, a volte Roma ……".

In questo incontro dedicato al “Raffaello del pianoforte” (Heine), è presentato il recente libro di Jerzy Mizio?ek – una raccolta di articoli sui legami fra Chopin e l’Italia - pubblicato in italiano dall’Istituto Nazionale Fryderyk Chopin.

In chiusura del pomeriggio, sarà proiettato un documentario che contiene tra l’altro interviste a veri e propri mostri sacri dell’interpretazione: Argerich, Barenboim, Ashkenazy e il jazzista McFerrin.

*************************************

Domenica 28 febbraio, ore 17, Auditorium San Domenico, Foligno, concerto per gli 80 anni di Antonio Ballista dal titolo "HIT PARADE. Il meglio della canzone secondo me”.

Prima esecuzione assoluta, in coproduzione con Associazione A.M.A. Calabria.

Antonio Ballista, carezzando l’ordito della musica “classica” del secondo millennio e la trama del “pop” del secolo ventesimo, sentela migliore musica leggera e ce la addita diteggiandola sulla tastiera del cuore, del suo proprio cuore, messo a nudo in questo concerto con impudenza inaudita per un pianista.

Per tocchi ascendenti, come si conviene a ogni classi­ca, questa top 20 svaria dalla liederistica classica alla canzone italiana d’anteguerra, dai gioielli beatlesiani a Liszt, dal jazz all’opera barocca, e il valzer, e Cole Porter, e i Platters, Gershwin, Satie, Walt Disney, e via s­fiorando, in trascrizioni pianistiche che ne focalizzano il fascino senza dissiparne un solo accento. In un concerto a ­fior di pelle, il f­or fi­ore della musica.

*************************************

Domenica 3 aprile, ore 17, Oratorio del Croce­fisso di Foligno, Kodály Quartet che festeggia i 50 anni di carriera.

Foligno è una delle poche tappe della tournée italiana.

Attila Falvay, violino - Ferenc Bangó, violino - János Fejérvári, viola - György Éder, violoncello – proporranno al pubblico ilQuartetto in la minore D. 804 Rosamunde di Franz Schubert e il Quartetto in do maggiore op. 59 n. 3 Rasumowsky di Ludwig van Beethoven.

Fondato nel 1966 da studenti della Ferenc Liszt Academy, si è dato nel 1972 il nome del celebre compositore ungherese Zoltán Kodály. Ambasciatore della cultura e della storia del quartetto d’archi ungherese tanto a livello nazionale che internazionale, il Quartetto ha conosciuto negli ultimi decenni straordinari successi nei teatri d’Europa, Stati Uniti, Giappone, Cina, India, Australia e Nuova Zelanda. Intensa anche l’attività discografi­ca che li ha visti tra le altre cose registrare l’opera completa di Haydn, Beethoven e Schubert, con incisioni apprezzatissime in tutto il mondo.

Uno degli obiettivi del Quartetto è anche presentare il lavoro di Kodály e degli altri compositori ungheresi: per questo, nel 2014 ha completato la ri-registrazione di entrambi i quartetti per archi di Kodály.

*************************************

Sabato 16 aprile, ore 22, Auditorium San Domenico di Foligno, performance multimediale dal titolo "SOUND WAVES mondi sonori impossibili".

Prima esecuzione assoluta di Paul Dolden,
commissione Amici della Musica di Foligno,
in coproduzione con Laboratorio di Scienze Sperimentali di Foligno in occasione della 6a edizione di “Festa di Scienza e di Filosofi­a”,
con l’assistenza del Canada Council for the Arts.

no - Auditorium San Domeni aprile - ore 22.00

David Brutti sassofono ed elettronica - Mario Guida creative coder - Eleonora Beddini music consultant, coordinator –introduzione di Paul Dolden

Programma:

John Cage - Variations I - versione per sax tenore e stompboxes (1958)
Paul Dolden - Muses’ Song - per sax alto e elettronica (2013)
dedicato a David Brutti

Variations è una serie di opere del compositore americano John Cage scritte tra il 1958 e il 1978 e fanno parte della produzione di musica indeterminata. Variations I, scomponendo e esplorando i singoli parametri del suono, fornisce quell’ideale ponte tra la creazione artistica e lo studio dell’acustica permettendo una trattazione approfondita del mondo delle onde nel quale siamo quotidianamente immersi.

Il concerto si arricchisce della presenza del compositore canadese Paul Dolden, di cui Brutti esegue in prima assoluta Muses’ Song, a lui dedicato. La musica di Paul Dolden è stata de­finita come “l’anello mancante” tra jazz, rock e la tradizione del concerto “colto”, verso mondi sonori impossibili.

*************************************

Martedì 3 maggio, ore 11, Auditorium San Domenico, Foligno, "BIANCANEVE, la grande fi­aba" adattamento di Elio Pandol­fi e Marco Scolastra della fiaba ­di Jakob e Wilhelm Grimm. MATINÉE per le Scuole Elementari con Elio Pandolfi voce narrante eMarco Scolastra pianoforte.

Prima esecuzione assoluta - commissione Amici della Musica di Foligno - produzione Amici della Musica di Foligno

Parola, musica, immagine: una matinée multimediale per la gioia dei più piccoli e non solo.

Una delle più note ­fiabe di tutti i tempi viene narrata da una voce d’eccezione, Elio Pandol­fi, che festeggia a Foligno i suoi 90 anni.

Brevi brani pianistici, appositamente scritti da Matteo D’Amico, dialogano con la narrazione mentre le illustrazioni originali di Francesca Greco si proiettano su megaschermo.

*************************************

Sabato 28 maggio, ore 17, Foligno, Auditorium San Domenico, Conversazione con Antonio Paolucci, direttore dei Musei Vaticani su "L’ULTIMO MICHELANGELO".

Prima della proiezione del documentario "Michelangelo sconosciuto. Gli affreschi della Cappella Paolina", regia di Nino Criscenti, racconto in video di Antonio Paolucci - Land Comunicazioni, 2014, il Prof. Paolucci terrà una Lectio Magistralis su l’ultimo Michelangelo pittore.

Per la prima volta si entra nella Cappella Paolina, attigua alla Sistina ma, a differenza di questa, non aperta al pubblico in quanto cappella privata del Papa e della famiglia ponti­ficia. Sei metri e sessanta per sei e venticinque, misura ciascuno dei due “quadroni” dipinti ad affresco dall’artista sulle pareti della Paolina. Un’impresa sofferta: si mette all’opera che ha 67 anni e fi­nisce che ne ha 75.

Nel documentario Antonio Paolucci racconta la storia di questa tormentata e sconosciuta opera di Michelangelo, portata a termine in un arco di otto anni, un tempo doppio di quello che lo stesso artista aveva impiegato per i mille metri quadrati della volta della Sistina.

Iniziativa in collaborazione con Associazione Orfi­ni Numeister.

*************************************

Venerdì 1° luglio - ore 21, Foligno, Auditorium San Domenico, concerto del Trasimeno Music Festival con l'Orchestra Sinfonica “G. Verdi” di Milano - Angela Hewitt, pianoforte - Matthew Sadler, tromba - Pieter Wispelwey, violoncello - Hannu Lintu, direttore.

Pëtr I. Cajkovskij - Romeo e Giulietta, ouverture-fantasia (da Shakespeare)
Dmitrij D. Šostakovic - Concerto per pianoforte, tromba e orchestra op. 35 (1933)
Antonín Dvorák - Concerto per violoncello e orchestra op. 104

Anche quest’anno si rinnova la preziosa e prestigiosa collaborazione con il Trasimeno Music Festival, che dà l’occasione agli Amici della Musica di Foligno di ospitare un grande concerto sinfonico con una delle maggiori orchestre italiane.

Angela Hewitt - esponente di spicco del pianismo contemporaneo - è solista nel «Concerto per pianoforte con accompagnamento di orchestra d'archi e tromba» scritto da Šostakovic nel 1933 «per colmare un vuoto a causa della mancanza di grandi lavori da concerto».

Chiude il programma il grandioso Concerto per violoncello di Dvorák, uno dei più noti e forse il più bel Concerto scritto per questo strumento.

*************************************

A Trevi, il 31 luglio, l'11 e 25 agosto, e il 4 settembre, si terranno 4 concerti nel nell'ambito del primo centenario della morte del compositore Francesco Paolo Tosti.

Domenica 31 luglio, nel primo concerto previsto, la soprano che si esibirà sarà la grande star Desirée Rancatore accompagnata al pianoforte dal Direttore Artistico Marco Scolastra.

L'artista palermitana sarà anche la docente della masterclass di canto lirico che si terrà a Foligno dl 2 al 7 agosto all'Oratorio del Crocefisso.

*************************************

Domenica 9 ottobre, ore 17, Foligno, Auditorium San Domenico, “SIA BELLO O BRUTTO NON SO” Verdi, il quartetto per archi.

Quartetto d’archi del Teatro di San Carlo
Cecilia Laca, violino - Luigi Buonomo, violino - Antonio Bossone, viola - Luca Signorini, violoncello.
Sandro Cappelletto drammaturgia e voce narrante
Giuseppe Verdi, Quartetto in mi minore - Emanuele Muzio, Parafrasi su Luisa Miller

prima esecuzione assoluta
commissione Amici della Musica di Foligno
in collaborazione con Fondazione Teatro di San Carlo

Sandro Cappelletto afferma:

"Scriverlo o non scriverlo? Affrontare il terreno minato del Quartetto d'archi, e confrontarsi con l’impressionante serie di capolavori scritti per questa formazione da Mozart, Haydn, Beethoven,

Schubert..., oppure restare prudente, evitare il confronto e tacere? Il dubbio dura a lungo, e infi­ne Giuseppe Verdi, arrivato alla soglia dei sessanta anni, lo scioglie e compone il suo primo - e unico - Quartetto, scritto appositamente per le “prime parti” dell'Orchestra del San Carlo. Potentemente melodrammatico, come se i quattro strumenti fossero i protagonisti di una sua opera, ma insieme saggio e scherzoso, luminoso e ombroso, trascinante e cantabile.

Accanto a Verdi, Emanuele Muzio, l’allievo diventato l’amico fi­datissimo, cresciuto come lui a Busseto. Muzio accetta di buon grado il ruolo di collaboratore e consigliere del Maestro, di cui spesso dirige le opere. Quale fosse il suo talento compositivo, lo dimostra la trascrizione per quartetto della Luisa Miller. Così riuscita da far sorgere il sospetto che sia perfi­no più bella dell’opera che lo ispira. Ma è concesso ad un allievo di superare il maestro?".

*************************************

Domenica 30 ottobre - ore 17, Foligno, Auditorium San Domenico

CON LA DANZA
Compagnia Opus Ballet

Camilla Bizzi, Lorenzo Di Rocco, Giuseppe Iacoi, Gian Marco Martini Zani, Marco Pergallini, Marco Purcaro, Jennifer Rosati, Michele Scappa, Gabriele Vernich, Luca Zanni.

Duo Pianistico di Firenze
Rodolfo Alessandrini, Sara Bartolucci

Gli Amici della Musica di Foligno aprono le porte alla danza con i giovani di Opus Ballet e la musica dal vivo del Duo Pianistico di Firenze. Il programma prevede:

Racconto siciliano di Valentino Bucchi - di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita - è un balletto dalle tinte forti e sanguigne che viene ospitata nella rara versione originale del 1955. E' un balletto per 2 pianoforti e 4 danzatori da un’idea di Luchino Visconti, liberamente tratto da Cavalleria rusticana di Verga;

George Gershwin
An American in Paris
versione dell’Autore per 2 pianoforti soli

Maurice Ravel
Boléro
per 2 pianoforti e 8 danzatori
con la nuova coreografi­a di Loris Petrillo

*************************************

Domenica 4 dicembre, ore 17, Foligno, Auditorium San Domenico.

Sarà il debutto italiano del pianista canadese Charles Richard-Hamelin, Medaglia d’argento e Premio “Krystian Zimerman” del XVII Concorso Pianistico Internazionale Fryderyk Chopin (Varsavia 2015).

Il suo Recital comprende, di Fryderyk Chopin

Nocturne in si maggiore op. 62 n. 1
Ballata n. 3 in la bemolle maggiore op. 47
Polonaise-Fantaisie in la bemolle maggiore op. 61
Introduzione e Rondò in mi bemolle maggiore op. 16
Quatre mazurkas op. 33
Sonata n. 3 in si minore op. 58

Il programma offre un ventaglio di molti generi chopiniani, con pagine rare come il brillante Introduzione e Rondò op. 16 e la celeberrima Terza Sonata op. 58.

Il concerto è preceduto dalla recitazione in lingua originale del poema Fortepian Szopena - Il pianoforte di Chopin - dello scrittore romantico polacco Cyprian Kamil Norwid. La voce è del grande attore Jerzy Radziwilowicz.

*************************************

TRA LE ATTIVITÀ COLLATERALI:

3 SUMMER MASTERCLASSES,

  • quella di canto lirico che vede come docente la soprano riconosciuta a livello internazionale Desirée Rancatore. Foligno, Oratorio del Crocefisso, 2 - 7 agosto

  • musica da camera per strumenti a percussione, i docenti saranno i musicisti della formazione Tetraktis Percussioni. Foligno, Borgo La Torre, 2 - 7 agosto

  • direzione di coro e musica corale con il docente Aldo Cicconofri. Foligno, Borgo La Torre, dal 8 – 14 agosto.

PROGETTO SCUOLE “MA CHE MUSICA E’ ”

Tre appuntamenti per e con gli studenti delle scuole.

Oltre la matinée per le Elementari con "BIANCANEVE, la grande fi­aba" con Elio Pandolfi voce narrante e Marco Scolastrapianoforte, già sopracitata, quella per le Medie è con "GLI ARISTOGATTI spettacolo felino a ritmo di jazz" con l'Orchestra Sinfonica NuovaKlassica - Angela Di Sante, voce narrante - Carlo Stoppoloni, direttore - musica di George Bruns - costumi di Gai Mattiolo - scenogra­fia multimediale di Gianpaolo Bertoncin

Per le Scuole Superiori si proporrà un laboratorio del Progetto SOUND WAVES di cui si terrà la performance multimediale la sera dello stesso giorno (sabato 16 aprile, ore 22, Auditorium San Domenico).

Finalità del Progetto, costruito in coproduzione con il Laboratorio di Scienze Sperimentali di Foligno in occasione della 6a edizione di “Festa di Scienza e di Filosofia”, è far conoscere le molteplici forme del suono attraverso la percezione e l’apprendimento degli elementi fisico-matematici ed estetici.

Per incentivare la partecipazione dei giovani, l'Istituzione musicale folignate, ha deciso di offrire un abbonamento a 20,00 euro per tutti i concerti in programma.

*************************************

35A STAGIONE CONCERTISTICA DEGLI AMICI DELLA MUSICA DI FOLIGNO

ENTI SOSTENITORI
Ministero per i Beni e le attività Culturali, Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno, Comune di Foligno, Regione Umbria, Provincia di Perugia;

IN COPRODUZIONE CON
Associazione A.M.A. Calabria, Istituto nazionale Tostiano Ortona, Laboratorio Scienze Sperimentali, Festa di Scienza e di Filosofia;

IN COLLABORAZIONE CON
Associazione Trasimeno Music Festival, Fondazione Teatro di San Carlo di Napoli, Istituto Nazionale di Studi Verdiani, Comune di Trevi, Brilliant Classic, Istituto Polacco di Roma,I Primi d'Italia, Fondazione Brunello e Federica Cucinelli, Associazione Orfini Numeister, The Canada Council for the Arts.

SPONSOR
Casse di Risparmio dell'Umbria, Afam, Dinamica Cooperativa Sociale, Settimi, BCC Spello e Bettona, Tofi, Dr. Sergio Palini Private Banker, Grato Viaggi e Vacanze, Scacciadiavoli, Mobili Allegrini

SPONSOR TECNICI
Stagelight, Piano et Forte, Sicurezza Globale 1972, Villa Roncalli, Tipografia Folignate

*************************************

PROGRAMMA

Domenica 14 febbraio ore 17
Auditorium San Domenico

CONCERTO DI INAUGURAZIONE
ALTISSIMA LUCE
spiritualità e candore nel Laudario di Cortona
Coro Voci Bianche dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Solisti del Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Strumentisti della JuniOrchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Ciro Visco direttore
Laudario di Cortona
esecuzione in forma semiscenica
• prima esecuzione assoluta
• nuova produzione dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

**************

Sabato 27 febbraio ore 17
Sala Conferenze Palazzo Trinci

CHOPIN E L’ITALIA
presentazione del libro Chopin e l’Italia
a cura di Jerzy Mizio?ek
The Fryderyk Chopin Institute, Varsavia, 2015
con interventi di:
Jerzy Mizio?ek direttore del Museo dell’Università di Varsavia
Orazio Maione pianista
Angelo Bozzolini regista
proiezione del documentario Fryderyk Chopin
di Angelo Bozzolini
• in collaborazione con Istituto Polacco di Roma

**************

Domenica 28 febbraio ore 17
Auditorium San Domenico

HIT PARADE
“Il meglio della canzone secondo me”
Antonio Ballista pianoforte
Churchill Who’s Afraid of the Big Bad Wolf ?
Liszt Gondoliera
Ellington It Don’t Mean a Thing (If It Ain’t Got That Swing)
Schubert - Liszt Ständchen
Lehar - Ballista Dein ist mein ganzes Herz
Bixio - Lucchetti Parlami d’amore Mariù
Milhaud Tango des Fratellini
Grieg Alla primavera
Poulenc Les chemins de l’amour
Gluck - Sgambati Melodia
Puccini Piccolo valzer
Schumann - Liszt Liebeslied
?ajkovskij - Ballista Valzer da La bella addormentata
R. Strauss - Reger Morgen
Debussy La plus que lente
Satie La Diva de l’Empire
Wonder - Lucchetti Power Flower
Gershwin Medley
Lennon/McCartney - Lucchetti Medley
Porter - Lucchetti Medley
• prima esecuzione assoluta
• in coproduzione con Associazione A.M.A. Calabria

**************

Sabato 12 marzo ore 21
Auditorium San Domenico

STORIE DALLA GRANDE GUERRA
AUGIAS / STRAVINSKIJ
Corrado Augias voce recitante
Solisti dell’Ensemble del Sud
Stefan Biro violino
Giuseppe Capodivento contrabbasso
Roberto D’Urbano clarinetto
Dario Catanzano fagotto
Emilio Mazzotta cornetta
Giuseppe De Marco trombone
Francesco Mangialardo percussioni
Pierluigi Camicia pianoforte
Marcello Panni direttore
testo e drammaturgia di Corrado Augias
musica di Igor Stravinskij
Grande Suite da L’histoire du soldat
Piano-Rag-Music per pianoforte
Tre Pezzi facili per pianoforte a 4 mani
Tre Pezzi per clarinetto solo

**************

Domenica 3 aprile ore 17
Oratorio del Crocefisso

KODÁLY QUARTET
50 anni di musica insieme
Kodály Quartet
Attila Falvay violino
Ferenc Bangó violino
János Fejérvári viola
György Éder violoncello
Franz Schubert
Quartetto in la minore D. 804 Rosamunde
Ludwig van Beethoven
Quartetto in do maggiore op. 59 n. 3 Rasumowsky

**************

Sabato 16 aprile ore 9
Auditorium San Domenico

Laboratorio per le Scuole Superiori

Sabato 16 aprile ore 22
Auditorium San Domenico

SOUND WAVES
David Brutti sassofono e elettronica
Mario Guida creative coder
Eleonora Beddini music consultant, coordinator
introduzione di Paul Dolden
John Cage
Variations I versione per sax tenore e stompboxes (1958)
Paul Dolden
Muses’ Song per sax alto e elettronica (2013)
dedicato a David Brutti
• prima esecuzione assoluta
• commissione Amici della Musica di Foligno
• in coproduzione con Laboratorio di Scienze Sperimentali di Foligno in occasione della 6a edizione di “Festa di Scienza e di Filosofia”
• con l’assistenza del “Canada Council for the Arts”

**************

Domenica 1° maggio ore 17
Auditorium San Domenico

IL LIBRO DELLA GIUNGLA
family-concert
Orchestra Sinfonica NuovaKlassica
Angela Di Sante voce narrante
Carlo Stoppoloni direttore
musica di George Bruns
costumi di Gai Mattiolo
scenografia multimediale di Gianpaolo Bertoncin

**************

Lunedì 2 maggio ore 11
Auditorium San Domenico

Matinée per le Scuole Medie
GLI ARISTOGATTI
spettacolo felino a ritmo di jazz
Orchestra Sinfonica NuovaKlassica
Angela Di Sante voce narrante
Carlo Stoppoloni direttore
musica di George Bruns
costumi di Gai Mattiolo
scenografia multimediale di Gianpaolo Bertoncin

**************

Martedì 3 maggio ore 11
Auditorium San Domenico

Matinée per le Scuole Elementari
BIANCANEVE
la grande fiaba
Elio Pandolfi voce narrante
Marco Scolastra pianoforte
fiaba di Jakob e Wilhelm Grimm
adattamento di Elio Pandolfi e Marco Scolastra
musica di Matteo D’Amico (prima esecuzione assoluta)
illustrazioni di Francesca Greco
• prima esecuzione assoluta
• commissione Amici della Musica di Foligno
• produzione Amici della Musica di Foligno

**************

Domenica 15 maggio ore 17
Auditorium San Domenico

SINFONICA: MOZART / BEETHOVEN
Roma Tre Orchestra
Marco Scolastra pianoforte
Luigi Piovano direttore
Wolfgang Amadeus Mozart
Concerto in mi bemolle maggiore per pianoforte e orchestra KV 271
Jeunehomme
Ludwig van Beethoven
Sinfonia n. 5 in do minore op. 67

**************

Sabato 28 maggio ore 17
Auditorium San Domenico

L’ULTIMO MICHELANGELO
conversazione di Antonio Paolucci
direttore dei Musei Vaticani
proiezione del documentario
Michelangelo sconosciuto. Gli affreschi della Cappella Paolina
regia di Nino Criscenti / racconto in video di Antonio Paolucci
Land Comunicazioni, 2014

**************

Domenica 12 giugno ore 18
Oratorio del Crocifisso

LA SERENISSIMA
la scuola veneziana
Fabio Ceccarelli traversiere
Alessandra Montani violoncello barocco
Fabio Ciofini clavicembalo
Antonio Vivaldi
Sonata RV 50 per traversiere e b.c.
Tomaso Albinoni
Sonata op. 6 n. 6 per traversiere e b.c.
Johann Sebastian Bach
Concerto in re minore BWV 974 per cembalo solo
(trascrizione del Concerto per oboe e orchestra di Alessandro Marcello)
Giovanni Benedetto Platti
Sonata VI op. 3 per traversiere e b.c.
Antonio Vivaldi
Sonata RV 47 per violoncello e b.c.
Benedetto Marcello
Sonata XII op. 2 per traversiere e b.c.
• dedicato a Valeria Solesin

**************

Venerdì 1° luglio ore 21
Auditorium San Domenico

GRANDI SOLISTI
Orchestra Sinfonica “Giuseppe Verdi” di Milano
Angela Hewitt pianoforte
Matthew Sadler tromba
Pieter Wispelwey violoncello
Hannu Lintu direttore
Pëtr I. ?ajkovskij
Romeo e Giulietta, ouverture-fantasia (da Shakespeare)
Dmitrij D. Šostakovi?
Concerto per pianoforte, tromba e orchestra op. 35
Antonín Dvo?ák
Concerto per violoncello e orchestra op. 104
• in collaborazione con Trasimeno Music Festival

**************

Giovedì 14 luglio ore 21
Corte di Palazzo Trinci

DA BACH A JANNACCI TUTTO È… JAZZ!
Alti & Bassi
Andrea Thomas Gambetti note alte e falsetto
Alberto Schirò voce di tenore pop
Paolo Bellodi note alte, medie, basse e falsetto
Diego Saltarella note da tenorissimo
Filippo Tuccimei note basse e contrabbasse
Van Heusen Come Fly with Me
Amurri - Canfora Vorrei che fosse amore
Jobim Samba de Uma Nota Só
Gambetti - Schirò La nave dei sogni
Savona - Cichellero Però mi vuole bene
Bach Aria sulla quarta corda
Verdi Va’ pensiero
Rimskij Korsakov Il volo del calabrone
Chaplin Smile
D’Anzi Ma l’amore no
Warren Chattanooga Choo Choo
Luttazzi Canto anche se sono stonato
Jannacci Faceva il palo nella banda dell’ortica
AA.VV. Disney Medley
• in collaborazione con Fondazione Brunello e Federica Cucinelli

**************

Domenica 31 luglio ore 21
Trevi - Teatro Clitunno

THE SONG OF A LIFE
Esecuzione integrale concertistica e discografica
delle romanze per canto e pianoforte di Francesco Paolo Tosti - VII concerto
Desirée Rancatore soprano
Marco Scolastra pianoforte
Altre pagine d’album
- Lasciali dir
- Tout passe, tout lasse, tout casse!
- Automne
- Primavera
- Mon coeur est plein de toi
- Fiaba
- Si vous saviez!
- Carmèn
- Je voudrais
- Guitare
- Si tu le voulais
- Dimmi fanciulla
Carmela
La serenata
Cadenza a “La serenata” scritta espressamente per Madame Melba
Shall We Forget
Non senti tu....
Un bacio
Pianto di monaca
Io mi domando
• in coproduzione con Istituto Nazionale Tostiano
• in collaborazione con Comune di Trevi
• registrazione per Brilliant Classics

**************

Giovedì 11 agosto ore 21
Trevi - Teatro Clitunno

THE SONG OF A LIFE
Esecuzione integrale concertistica e discografica
delle romanze per canto e pianoforte di Francesco Paolo Tosti - VIII concerto
Jurgita Adamonyte mezzosoprano
Matteo Maria Ferretti basso
Marco Moresco pianoforte
Beauty’s Eyes
Ever Yours Sincerely
Tell Me to Stay
Venetian Song
Canzone Veneziana
Winged Echoes
Entra!
Magìa
My Memories
Triste ritorno
I Dare to Love Thee
Novena profana
Neapolitan Song
Per morire
Comme va?
Nel mio segreto?
Quattro melodie
In the Hush of the Night
• in coproduzione con Istituto Nazionale Tostiano
• in collaborazione con Comune di Trevi
• registrazione per Brilliant Classics

**************

Giovedì 25 agosto ore 21
Trevi - Teatro Clitunno

THE SONG OF A LIFE
Esecuzione integrale concertistica e discografica
delle romanze per canto e pianoforte di Francesco Paolo Tosti - IX concerto
Delphine Da Pontello Duport-Batique soprano
Davide Malvestio baritono
Isabella Crisante pianoforte
Te souviens-tu?
Les filles de Cadix
Why Beatest So, O Heart?
Let Love Awake
Two
Addio fanciulla…
Petite sérénade
Demain!
Ritournelle
Suzon
Bonjour, Suzon!
Canta!...
My Dreams
On Lido Waters
Song of a Rose
Rêve
Strana
Te solo
A Song of Rest
Falling Leaves
• in coproduzione con Istituto Nazionale Tostiano
• in collaborazione con Comune di Trevi
• registrazione per Brilliant Classics

**************

Domenica 4 settembre ore 21
Trevi - Teatro Clitunno

THE SONG OF A LIFE
Esecuzione integrale concertistica e discografica
delle romanze per canto e pianoforte di Francesco Paolo Tosti - X concerto
Valentina Coladonato soprano
Aldo Di Toro tenore
Luisa Prayer pianoforte
Sleep, and Remembered, Beloved
Barcarolle
My Darling
Love’s Return
Lamento d’amore: perché ti deggio amar
A Greyswood (quattro melodie)
- Mattinata
- Sonnet
- Zitta!
- Vecchio stornello
Because of You
May-Time
Mélodies
- Mon bien aimé!
- Petite valse romantique
- Avec toi
- L’extase
- Connaissez-vous
- Debout encore, muet
- Lorsqu’en mes bras
Petite Nòel
Who Knows?
Povera Maria!
• in coproduzione con Istituto Nazionale Tostiano
• in collaborazione con Comune di Trevi
• registrazione per Brilliant Classics

**************

Domenica 2 ottobre ore 17.00
Foligno - Auditorium San Domenico

LA CUCINA È UNA BRICCONCELLA
le ricette dell’Artusi
Michele Nani voce recitante
Pasquale Evangelista pianoforte
Pellegrino Artusi
La Scienza in cucina e l’Arte di mangiar bene
Gioachino Rossini
da Péchés de vieillesse:
Quatre hors d’oeuvre et quatre mendiants
Ouf! les petits pois
Un sauté
Hachis romantique
• in collaborazione con “I Primi d’Italia”, festival nazionale dei primi piatti

**************

Sabato 8 ottobre ore 17
Sala video Auditorium San Domenico

OMAGGIO A CLAUDIO ABBADO
presentazione di Sandro Cappelletto
proiezione di Otello di Giuseppe Verdi
dramma lirico in quattro atti
esecuzione live, Teatro Regio di Torino, 1997
Orchestra Berliner Philharmoniker
Coro del Teatro Regio e Coro Slovacco di Bratislava
Claudio Abbado direttore
Ermanno Olmi regista
Interpreti principali: José Cura, Barbara Frittoli, Ruggero Raimondi
• in collaborazione con Istituto Nazionale di Studi Verdiani

**************

Domenica 9 ottobre ore 17
Auditorium San Domenico

“SIA BELLO O BRUTTO NON SO”
Verdi, il quartetto per archi
Quartetto d’archi del Teatro di San Carlo
Cecilia Laca violino
Luigi Buonomo violino
Antonio Bossone viola
Luca Signorini violoncello
Sandro Cappelletto drammaturgia e voce narrante
Giuseppe Verdi
Quartetto in mi minore
Emanuele Muzio
Parafrasi su Luisa Miller
• prima esecuzione assoluta
• commissione Amici della Musica di Foligno
• in collaborazione con Fondazione Teatro di San Carlo

**************

Domenica 30 ottobre ore 17
Auditorium San Domenico

CON LA DANZA
Compagnia Opus Ballet
Camilla Bizzi
Lorenzo Di Rocco
Giuseppe Iacoi
Gian Marco Martini Zani
Marco Pergallini
Marco Purcaro
Jennifer Rosati
Michele Scappa
Gabriele Vernich
Luca Zanni
Duo Pianistico di Firenze
Rodolfo Alessandrini
Sara Bartolucci
Valentino Bucchi
Racconto siciliano (1955)
balletto per 2 pianoforti e 4 danzatori da un’idea di Luchino Visconti
liberamente tratto dalla novella Cavalleria rusticana di Verga
George Gershwin
An American in Paris
versione dell’Autore per 2 pianoforti soli
Maurice Ravel
Boléro
per 2 pianoforti e 8 danzatori
coreografia di Loris Petrillo

**************

Domenica 13 novembre ore 16
Auditorium San Domenico

LA MUSICA DELL’ARIA
dedicato a Ciro Scarponi (1950-2006)
ore 16_ricordo di Ciro Scarponi, a cura di Stefano Ragni
ore 17_concerto
Rocco Parisi clarinetti
Mizuho Ueyama violino
Lucia Sorci pianoforte
Fernando Sulpizi
Sonata trovadorica per clarinetto e pianoforte (1970)
Valentino Bucchi
Concerto per clarinetto solo (1969)
Giuseppe Garbarino
Gesti n. 2 per clarinetto piccolo e pianoforte (2013)
Ciro Scarponi
Elegia for Danny (1996)
Carlo Pedini
C’era Ciro per clarinetto basso e pianoforte (2016)
• prima esecuzione assoluta
• commissione Amici della Musica di Foligno
Béla Bartók
Contrasts per clarinetto, violino e pianoforte (1938)

**************

Domenica 4 dicembre ore 17
Auditorium San Domenico

VINCITORI DI CONCORSI INTERNAZIONALI
Charles Richard-Hamelin pianoforte
Medaglia d’argento e Premio “Krystian Zimerman”
al Concorso Pianistico Internazionale Fryderyk Chopin - Varsavia 2015
Fryderyk Chopin
Nocturne in si maggiore op. 62 n. 1
Ballata n. 3 in la bemolle maggiore op. 47
Polonaise-Fantaisie in la bemolle maggiore op. 61
Introduzione e Rondò in mi bemolle maggiore op. 16
Quatre mazurkas op. 33
Sonata n. 3 in si minore op. 58
• Il concerto sarà preceduto dalla recitazione in lingua originale del poema Fortepian Szopena - Il pianoforte di Chopin - dello scrittore romatico polacco Cyprian Kamil Norwid. La voce sarà quella del grande attore Jerzy Radziwilowicz.

**************

SUMMER MASTERCLASSES 2016

CANTO LIRICO
Docente: Desirée Rancatore
Luogo: Foligno, Oratorio del Crocefisso
Periodo: 2-7 agosto
Concerto finale degli allievi: 7 agosto ore 21

LA MUSICA DA CAMERA PER STRUMENTI A PERCUSSIONE
Docenti: Tetraktis Percussioni
Luogo: Borgo La Torre
Periodo: 1-7 agosto
Concerto finale degli allievi: 7 agosto ore 18

DIREZIONE DI CORO E MUSICA CORALE
Docente: Aldo Cicconofri
Luogo: Borgo La Torre
Periodo: 8-14 agosto
Concerto finale degli allievi: 14 agosto ore 21

**************

GLI ITINERARI DEGLI AMICI DELLA MUSICA
viaggio per assistere ad un evento musicale di prestigio fuori Umbria

Sabato 7 maggio ore 20.30
Busseto - Teatro Giuseppe Verdi
RIGOLETTO
melodramma in tre atti
musica di Giuseppe Verdi
libretto di Francesco Maria Piave
Interpreti: Artisti del 53° Concorso Internazionale
Voci Verdiane “Città di Busseto” in collaborazione
con Scuola dell'Opera del Teatro Comunale di Bologna
Fabrizio Cassi direttore
Alessio Pizzech regista
Martino Faggiani maestro del Coro
Davide Amadei scene e costumi
Orchestra dell'Opera Italiana
Coro del Teatro Regio di Parma

PREZZI E MODALITA'

COME ASSOCIARSI E ABBONARSI

TESSERAMENTO
soci sostenitori
quota associativa da euro 50,00 - riduzione di circa il 50% sul biglietto intero

soci ordinari
quota associativa euro 40,00 - riduzione di circa il 50% sul biglietto intero

giovani sotto i 26 anni
allievi ed insegnanti delle scuole di musica di ogni ordine e grado

quota associativa euro 5,00 - riduzione di circa il 50% sul biglietto intero

ABBONAMENTO
ordinario: euro 150,00
ridotto: euro 100,00
soci: euro 75,00
giovani sotto i 26 anni - allievi ed insegnanti delle scuole di musica di ogni ordine e grado: euro 20,00

I TESSERAMENTI E GLI ABBONAMENTI POSSONO ESSERE EFFETTUATI:
· sabato 30 gennaio 2016, presso l'Auditorium San Domenico, in occasione della Presentazione della Stagione Concertistica;
· presso la sede dell’Associazione degli Amici della Musica di Foligno - martedì e giovedì, dalle ore 10.30 alle ore 12.30;
· presso i luoghi dei concerti;

· chiusura abbonamenti: 31 marzo 2016

RIDUZIONI BIGLIETTI SINGOLI PER NON ASSOCIATI

spettatori sopra ai 65 anni
giovani sotto i 26 anni
allievi e insegnanti delle scuole di musica di ogni ordine e grado
30% circa sul biglietto intero

MODALITÀ DI PAGAMENTO
· contanti
· assegno bancario non trasferibile
· bonifico bancario intestato agli Amici della Musica di Foligno – Casse di Risparmio dell'Umbria S.p.A. –
IBAN: IT62L0631521700000000038177

INFORMAZIONI
Amici della Musica di Foligno
Palazzo Candiotti, Largo Federico Frezzi n.4
06034 Foligno
tel. e fax 0742 342183
info@amicimusicafoligno.it
www.amicimusicafoligno.it


Per l'1, 2 e 3 maggio 2016, gli Amici della Musica di Foligno, nell'ambito della loro 35a Stagione Concertistica propongono un Family Concert e due Matinée, una per le scuole medie ed una per le elementari.

Da segnalare tra i tre eventi:

  • il grande attore, cantante e doppiatore italiano Elio PANDOLFI, che festeggia con gli Amici della Musica di Foligno i suoi 90 anni: sarà la voce narrante di "BIANCANEVE la grande fiaba" che si terrà martedì 3 maggio;

  • la musica di Matteo D’AMICO, prima esecuzione assoluta, sempre per "BIANCANEVE la grande fiaba".

MA ANDIAMO PER ORDINE.

Il primo dei tre appuntamenti è domenica 1° maggio, alle ore 17, presso l'Auditorium San Domenico, si terrà il family-concert
IL LIBRO DELLA GIUNGLA.

Si esibiranno per un pubblico di grandi e piccini:

Orchestra Sinfonica NuovaKlassica
Angela Di Sante voce narrante
Carlo Stoppoloni direttore

musica di George Bruns
costumi di Gai Mattiolo
scenografia multimediale di Gianpaolo Bertoncin

Il libro della giungla è ispirato alle storie del bambino selvatico Mowgli tratte da The Jungle Book di Rudyard Kipling. Il Ritmo e l’Uomo sono i veri protagonisti di questa favola. L’uomo si rende conto che il suo cuore ha un ritmo, il ritmo della vita. Quando poi il ritmo diviene la base di un racconto, di una favola, inizia la magia. Questo “racconto in musica” prende spunto dal ritmo, apre il libro delle avventure nella giungla del cucciolo Mowgli e dei suoi amici - e dei suoi antagonisti - ed inizia il viaggio. Tutto affidato alla maestria trasformista di Angela Di Sante (abiti dell’atelier Mattiolo), impreziosita dalla scenografia multimediale di Gianpaolo Bertoncin. Le musiche sono di George Bruns con l’elaborazione orchestrale di Marcello Sirignano e la direzione di Carlo Stoppoloni. Ingredienti che garantiscono uno spettacolo indimenticabile e ……… tanto divertimento!

Ingressi: intero € 10; ridotto € 7; soci € 5; gruppi scolastici e bambini sotto i 12 anni € 3.

Prevendita:
da giovedì 10 marzo presso la sede dell’Associazione dalle ore 10,30 alle ore 12,30;
il giorno del concerto al botteghino dell’Auditorium dalle ore 19;
online su www.amicimusicafoligno.it

**********************************

Inoltre, il 2 e 3 maggio prossimi si terranno due matinée, una per le scuole medie ed una per le elementari:

Lunedì 2 maggio ore 11
Auditorium San Domenico

Matinée per le Scuole Medie

GLI ARISTOGATTI 
spettacolo felino a ritmo di jazz

Orchestra Sinfonica NuovaKlassica
Angela Di Sante voce narrante
Carlo Stoppoloni direttore
musica di George Bruns
costumi di Gai Mattiolo
scenografia multimediale di Gianpaolo Bertoncin

Ingresso libero

Un’orchestra di 25 elementi e una funambolica attrice raccontano la celeberrima favola disegnata e musicata dalla Walt Disney Productions. Alzi la mano chi non ha visto e rivisto The Aristocats! Ideato nel 1970, è il primo lungometraggio di animazione prodotto dalla Disney dopo la morte del suo fondatore. Protagonista ne è una famiglia di felini “bene” della Parigi d’inizio secolo, rapiti dal maggiordomo di casa perché privilegiati nel testamento dalla ricca Madame. La favola nasce in chiave jazz e si sviluppa con un commento musicale direttamente ispirato alla declinazione swing statunitense degli anni Trenta, in cui i musicisti venivano appunto chiamati cats. Occasione imperdibile per l’Orchestra NuovaKlassica, dedita da anni a concerti-spettacolo finalizzati all’insegnamento della musica a bambini e ragazzi in età scolastica, che per una volta cambia ritmo proponendo la rivisitazione del divertentissimo cartoon.
**********************************

Martedì 3 maggio ore 10 e 11.30
Auditorium San Domenico
Matinée per le Scuole Elementari

BIANCANEVE la grande fiaba

Elio Pandolfi voce narrante
Marco Scolastra pianoforte
fiaba di Jakob e Wilhelm Grimm 
adattamento di Elio Pandolfi e Marco Scolastra
musica di Matteo D’Amico (prima esecuzione assoluta)
illustrazioni di Francesca Greco

• prima esecuzione assoluta
• commissione e produzione Amici della Musica di Foligno

Ingresso libero

Parola, musica, immagine: una matinée multimediale per la gioia dei più piccoli e non solo. Una delle più note fiabe di tutti i tempi viene narrata da una voce d’eccezione, Elio Pandolfi, che festeggia con gli Amici della Musica di Foligno i suoi 90 anni. Brevi brani pianistici, appositamente scritti da Matteo D’Amico, dialogano con la narrazione. Mentre le illustrazioni originali di Francesca Greco si proiettano su megaschermo.



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2016-11-29 16:50:37
    Inserito da Michela Gesualdi
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.
    eventiesagre-mercatini di natale dove e quando