sfondo endy
Novembre 2019
eventiesagre.it
Novembre 2019
Numero Evento: 16121
Eventi Musicali
Francesco Renga In Concerto
L’altra Metà Tour A Bassano Del Grappa
Date:
Dal: 26/10/2019
Al: 26/10/2019
Dove:
Logo Comune
Veneto - Italia
Contatti
Fonte
Mabi Comunicazione
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250 proc

Francesco Renga In Concerto

L’altra Metà Tour A Bassano Del Grappa

Sabato 26 Ottobre 2019 - dalle ore 21:00
Palabassano 2 - Bassano Del Grappa (VI)

Francesco Renga In Concerto - Bassano Del Grappa

Francesco Renga, a Bassano con “L’altra metà tour”.

In scaletta i brani dell’ultimo lavoro, ma anche i classici.
“Porterò in scena un vero spettacolo”.

Il 26 ottobre al Palabassano 2, con l’organizzazione di Due Punti Eventi.

È partito l’11 ottobre dal Teatro Arcimboldi di Milano “L’altra metà tour” di Francesco Renga che il 26 ottobre alle 21 farà tappa al Palabassano 2 di Bassano del Grappa per il concerto organizzato da Due Punti Eventi, con il patrocinio della Città. Dopo l’intenso show all’Arena di Verona (27 maggio) e al Teatro Antico di Taormina (13 giugno), Francesco Renga è online con il video di “Prima o poi”, nuovo singolo in radio, scritto insieme a Gazzelle e Luca Serpenti ed estratto dal suo nuovo album di inediti “L’altra metà” (Sony Music Italy).

“L’altra metà”, prodotto da Michele Canova Iorfida, è composto da 12 brani dal sound e dal linguaggio contemporaneo e rappresenta l’altra metà della vita, della storia, della musica di Francesco Renga: un altro capitolo, caratterizzato da nuove consapevolezze e forme, sonore e linguistiche: «È un disco - commenta l’artista - che parla anche d’amore, un disco che parla della vita. Parte da un’urgenza quasi fisica che è quella di un racconto. Ero alla ricerca di un linguaggio nuovo (che credo di aver trovato) e avevo voglia di mettermi in gioco e giocare con un linguaggio più ancorato a questo mondo, che cambia repentinamente di giorno in giorno. Mi piace definirlo uno “spartiacque” perché credo che ci sia proprio un “prima” e un “dopo” rispetto a questo disco».

Sul palco, Renga colpisce per la straordinaria presenza scenica e ancora di più per la naturalezza con cui procede spedito attraverso passaggi vocali, cambi di registro ed emozionanti momenti di spettacolo. La sua voce non ha uguali nel panorama italiano. Una voce che da sempre viaggia su altezze e intensità inusitate e poco frequentate, richiamando da lontano la lezione di un grande artista che di Renga è sempre stato uno dei principali ispiratori e modelli: il cantante degli Area, Demetrio Stratos.

«Porterò in scena - continua Francesco - un vero e proprio spettacolo: dalla scenografia (pensata in maniera coerente con il progetto discografico, figlia di questo progetto), alla scaletta ai vari momenti che si susseguiranno in questo concerto. Durante il live ci sei tu con la tua gente, la musica prende una forma fisica, tangibile. E nonostante l’impegno (sono mesi che dedico anima e corpo alle prove e allo studio dello spettacolo oltre che alla preparazione fisica e vocale) ne sono felicissimo.

Bisogna prepararsi bene, arrivare carichi, allenati e preparati. Non mi ha mai spaventato questo e sono super contento di aver organizzato un tour di oltre 50 date in un arco temporale così breve». A maggio 2020 comincerà anche il suo tour europeo:
«Sono già stato live all’estero (ad esempio in Messico, in Spagna) con i Timoria (anche in Francia ed Europa) ma è moltissimo che manco. Suonare fuori è sempre un’esperienza diversa e affascinante: nonostante il pubblico sarà sicuramente Italiano e conoscerà i miei pezzi, fare un concerto che non è nel tuo paese ha sempre un sapore nuovo e ho molta voglia di farlo».

L’artista sarà accompagnato sul palco dai musicisti Fulvio Arnoldi (chitarra acustica e tastiere), Vincenzo Messina (pianoforte e tastiere), Stefano Brandoni (chitarre), Heggy Vezzano (chitarre), Phil Mer (batteria) e Gabriele Cannarozzo (basso).

«La band - spiega Renga - è quella che mi accompagna da tanto, qualcuno proprio dall’inizio. In scaletta ci saranno i miei classici, come “Angelo”, e chiaramente anche brani di questo ultimo lavoro. Ciò che sarà affascinante e curioso è come in modo molto naturale i vari momenti del mio percorso artistico riescano a legarsi perfettamente in questo live. Miscelati tra di loro, tutti i vari momenti della mia carriera creano comunque un percorso armonico. Porto in scena un racconto che parla di questi trent’anni di canzoni. Di questo viaggio in musica».

Radio partner degli appuntamenti live italiani è RTL 102.5.

I biglietti sono disponibili sul sito di TicketOne e nei rispettivi punti vendita.

Biglietti
Poltronissime Gold € 60+diritto di prevendita
Poltronissime € 50+diritto di prevendita
Tribuna centrale € 36+diritto di prevendita
Tribuna Sud - Nord Gold € 36+diritto di prevendita
Tribuna Sud - Nord € 30+diritto di prevendita

Informazioni:
Due Punti Eventi - via Marco Corner 19/21 – Thiene (VI)
tel. 0445.360516 - eventi@due-punti.com
www.francescorenga.it - www.instagram.com/francescorenga - www.twitter.com/rengaofficial
www.facebook.com/RengaOfficial - www.youtube.com/user/Rengaofficial


 

Francesco Renga, a Bassano con “L’altra metà tour” 

Sabato 26 ottobre alle 21 al Palabassano 2
 concerto organizzato da Due Punti Eventi

In uscita il singolo inedito “Normale” feat. Ermal Meta, 
in radio e sulle piattaforme digitali da venerdì 25 ottobre

Il suo nuovo brano inedito “Normale” feat. Ermal Meta, pubblicato a sorpresa, sarà in radio e sulle piattaforme digitali da venerdì 25 ottobre (già disponibile in pre-save e pre-order https://SMI.lnk.to/normale_). Intanto Francesco Renga nella tappa al Palabassano 2 di Bassano del Grappa di sabato 26 ottobre alle 21, organizzato da Due Punti Eventi,  farà ascoltare dal vivo i brani dell’ultimo lavoro e i suoi pezzi più amati.

«Questa estate - racconta l’artista - sono andato a trovare un amico, un artista... nello studio nel quale avevamo scritto alcune delle più belle e fortunate canzoni del mio repertorio. Per Ermal la vita professionale e artistica negli ultimi anni è stata stravolta da un meritato successo... di questo si stava parlando; di quanto i nostri percorsi, sia di vita che artistici, in fondo si somigliassero tanto. Tutti e due figli di una lunga gavetta, noi due a guadagnarsi giorno per giorno ogni briciola di quanto la vita ci stava offrendo, con passione, sudore e sacrifici... Ad un certo punto Ermal mi fa ascoltare una canzone che parla di quella normalità di cui tutti e due ci sentiamo parte... quella normalità che ci rende fieri e consapevoli della fortuna che abbiamo. Quella normalità che entrambi proteggiamo e cerchiamo di non perdere mai. Quella normalità che oggi sembra quasi un difetto, in un mondo in cui tutti sognano di essere qualcosa di più, senza accorgersi probabilmente che la felicità il più delle volte ce l’abbiamo a portata di mano. Ci abbiamo lavorato insieme un po’, quasi per scherzo...  poi quella normalità abbiamo deciso di cantarla. Eccola».

“L’altra metà tour” di Francesco Renga è partito l’11 ottobre dal Teatro Arcimboldi di Milano. “L’altra metà”, prodotto da Michele Canova Iorfida, è un album composto da 12 brani dal sound e dal linguaggio contemporaneo e rappresenta l’altra metà della vita, della storia, della musica di Francesco Renga: un altro capitolo, caratterizzato da nuove consapevolezze e forme, sonore e linguistiche. Sul palco, il cantante colpisce per la straordinaria presenza scenica e ancora di più per la naturalezza con cui procede spedito attraverso passaggi vocali, cambi di registro ed emozionanti momenti di spettacolo. La sua voce non ha uguali nel panorama italiano. Una voce che da sempre viaggia su altezze e intensità inusitate e poco frequentate, richiamando da lontano la lezione di un grande artista che di Renga è sempre stato uno dei principali ispiratori e modelli: il cantante degli Area, Demetrio Stratos.

L’artista sarà accompagnato sul palco dai musicisti Fulvio Arnoldi (chitarra acustica e tastiere), Vincenzo Messina (pianoforte e tastiere), Stefano Brandoni (chitarre), Heggy Vezzano (chitarre), Phil Mer (batteria) e Gabriele Cannarozzo (basso).

Con il patrocino della Città di Bassano. 

I biglietti sono disponibili sul sito di TicketOne e nei rispettivi punti vendita.

Biglietti 
Poltronissime Gold € 60+diritto di prevendita
Poltronissime € 50+diritto di prevendita
Tribuna centrale € 36+diritto di prevendita
Tribuna Sud - Nord Gold € 36+diritto di prevendita
Tribuna Sud - Nord € 30+diritto di prevendita

Informazioni:
Due Punti Eventi
  - via Marco Corner 19/21 – Thiene (VI)
tel. 0445.360516 - eventi@due-punti.com



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2019-10-23 15:44:17
    Inserito da Michela Gesualdi
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.
    creativita-artigiana-2019