Gennaio 2017
eventiesagre.it
Gennaio 2017
Numero Evento: 21157416
Eventi Mostre
Rizomata
Progetto Arte Contemporanea
Dal: 22/10/2016
Al: 17/06/2017
Dove:
Logo Comune
Via Sciuti, 103
Palermo
Sicilia - Italia
Per maggiori informazioni
Cell.: +39 34803836870
Fonte
Patrizia Marino
Scheda Evento
Carira effetto bonus home 30 09 2016
Carnevale -desk
eventiesagre_eventi-regionali
Rizomata
Progetto Arte Contemporanea
Da Sabato 22 Ottobre 2016 a Sabato 17 Giugno 2017 -
Via Sciuti, 103 - Palermo (PA)

Sabato 22 ottobre 2016, con la personale di Sarah Ciracì, prende avvio Rizòmata: un progetto artistico internazionale ideato e organizzato da Cosessantuno Artecontemporanea, a cura di Antonella Marino, che prevede un ciclo esposizioni rientranti nel programma di lavoro e di pianificazione proposto dagli Studi legali
“Malinconico_Lenoci_Cassa,Catalano & Pastoressa_Legal Research-Gentile & Partners_La Pesa” di Palermo, sede del ciclo espositivo.

Il progetto focalizza l’attenzione sui “beni comuni” naturali e culturali, la cui salvaguardia è fondamentale per la sopravvivenza dell’umanità. Rizómata è una parola greca che significa radici. La usò il filosofo Empedocle [Agrigento – V secolo a. C.] per indicare i quattro elementi originari da cui sarebbe costituito l’universo intero: il fuoco, l’aria, l’acqua e la terra In natura il rizoma [da rizo-, radice, con il suffisso -oma, rigonfiamento] è una modificazione del fusto con principale funzione di riserva, tipica di molte piante acquatiche e di molte specie vegetali. La sua specificità è quella di penetrare nel terreno orizzontalmente e non lungo un movimento verticale come le tipiche radici a fittone. Ciò permette il superamento di condizioni climatiche sfavorevoli e difficoltose, con l’autonoma rigenerazione di nuove piante. In quest’ottica, il pensiero rizomatico si presenta come un sistema reticolare di idee e di emozioni idoneo alla complessità del nostro tempo, perché in grado di stabilire connessioni produttive in più direzioni e fra punti di vista non costretti in sequenza lineare. Il Rizoma quindi come tessuto connettivo di imprevedibili dinamiche di relazione e di mutazione.

Seguendo tali suggestioni, il progetto si articola in una serie di mostre anticipate da un evento scientifico ad indirizzo tecnico-legale sulla valorizzazione delle risorse naturali ed economico-culturali. L’idea del confronto reticolare tra saperi e punti di vista è il presupposto di questa inedita collaborazione. I cinque artisti invitati - Sarah Ciracì, Federico Pietrella, Stefania Galegati, Raffaele Quida, Carlo Bernardini - appartengono ad una generazione di mezzo che si è affermata, non solo in Italia, negli ultimi vent’anni. Pur con linguaggi differenti esprimono una sensibilità affine, l’esigenza cioè di riflettere in chiave ironico-critica oppure poetica o visionaria, sulle contraddizioni della realtà attuale, aprendo interrogativi anche sul nostro futuro.

Programma degli eventi scientifici e delle mostre

21 ottobre 2016 _ Attuazione del nuovo Codice degli Appalti Pubblici
22 ottobre 2016 _ Mostra di Sarah Ciracì

2 dicembre 2016 _ Bonifiche e Reindustrializzazione
3 dicembre 2016 _ Mostra di Federico Pietrella

27 febbraio 2017 _ Sviluppo sostenibile ed energie rinnovabili
28 febbraio 2017 _ Mostra di Stefania Galegati

30 marzo 2017_ Riqualificazione ambientale e vincoli idrogeologici
31 marzo 2017 _ Mostra di Raffaele Quida

21 maggio 2017 _ Tutela del Patrimonio Ittico
22 maggio 2017 _ Mostra di Carlo Bernardini

16 giugno 2017 _ Beni Culturali e Paesaggistici
17 giugno 2017 _ Collettiva di tutti gli artisti presenti nel ciclo di mostre (in spazio istituzionale)

    Ti piace questo articolo? Condividilo


    News Evento

    loading...
    loading...

    Ti potrebbe interessare anche:

    SCEGLI I SERVIZI DISPONIBILI NEL COMUNE DI PALERMO
    dove-dormire.png dove-mangiare drink-and-coffee
        ( )
    Data ultimo aggiornamento pagina 2016-10-11 14:24:12
    Inserito da Michela Gesualdi
    Attenzione!!! Le notizie riportate in questa pagina sono state reperite su internet o gentilmente fornite da Enti Pubblici o Privati. Vi suggeriamo di verificare date, orari e programmi, che potrebbero variare o non essere corretti, contattando gli organizzatori o visitando il sito ufficiale dell'evento. Grazie Lo Staff Web Up Italia
    Registrazione