sfondo endy
Luglio 2019
eventiesagre.it
Luglio 2019
Numero Evento: 21169934
Eventi Festival
Passaggi Festival
7° Festival Della Saggistica
Date:
Dal: 24/06/2019
Al: 30/06/2019
Dove:
Logo Comune
Marche - Italia
Contatti
Fonte
PASSAGGI Festival Saggistica - Ufficio Stampa
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
eventiesagre-sagra-maialino-treia
SAGRA PORCHETTA CAMPLI

Passaggi Festival

7° Festival Della Saggistica

Da Lunedì 24 a Domenica 30 Giugno 2019 -
Fano (PU)

Passaggi Festival - Fano

PASSAGGI FESTIVAL DELLA SAGGISTICA
FANO 24 – 30 GIUGNO 2019

Il tema della VII edizione di Passaggi Festival: “C'era una volta in Europa”
Ludovica Zuccarini nominata vice direttore di PF

“C'era una volta in Europa” sarà il tema della settima edizione di Passaggi Festival della Saggistica in programma a Fano da lunedì 24 a domenica 30 giugno 2019. Lo ha stabilito il comitato scientifico del festival, presieduto da Nando dalla Chiesa e composto dallo storico Claudio Novelli, dal direttore di Rai Radio 3 Marino Sinibaldi, dai giornalisti Alessandra Longo (La Repubblica), Lorenzo Salvia (Corriere della Sera), Giorgio Santelli (Rainews24) e dal direttore del festival Giovanni Belfiori.

Data e tema sono stati presentati oggi in una conferenza stampa dove è stata anche annunciata la nomina di Ludovica Zuccarini a vice direttore di Passaggi Festival. La neo vice, che dal 2015 ricopriva l'incarico di responsabile della segreteria generale, sta già lavorando ad alcune novità che caratterizzeranno l’unico festival letterario italiano dedicato alla saggistica, ospitato nel centro storico e nelle spiagge del centro marchigiano. Nel 2018 sono state oltre 55.000 le presenze che hanno riempito la città, partecipando agli eventi del festival, dalle presentazioni librarie in piazza alle mostre, dai reading di Alta Voce con Rai Radio 3, alle tante rassegne tematiche (grapic novel, poesia, letteratura per bambini), dagli spettacoli in notturna ai concerti di musica indie.

Il sogno di Brunello Cucinelli a Passaggi di Natale 2019
A Fano, Teatro della Fortuna, 12 dicembre

Brunello Cucinelli, re mondiale del cachemire e profeta del capitalismo umanistico, sarà l’ospite della seconda edizione di Passaggi di Natale 2018, spin-off invernale del Festival della Saggistica Passaggi, in programma al Teatro della Fortuna di Fano mercoledì 12 dicembre alle ore 18.00 (ingresso gratuito fino al riempimento capienza teatro). L’iniziativa è promossa da Passaggi Cultura e Librerie Coop e organizzata con il patrocinio e il sostegno di Comune di Fano e della Fondazione Teatro della Fortuna.

L’imprenditore umbro è autore del libro autobiografico Il sogno di Solomeo edito da Feltrinelli, nel quale ripercorre la storia della sua vita che si incarna in un sogno realizzato che si chiama, appunto, Solomeo, il piccolo borgo trecentesco in provincia di Perugia sede della sua azienda, che si è trasformato in un’impresa umanistica. Questa storia straordinaria sarà raccontata dall’autore insieme a Lorenzo Salvia, giornalista del Corriere della Sera.

Due le novità di quest'anno: durante la presentazione, il pubblico potrà intervenire con le domande all'autore: i quesiti dovranno essere postati sulla pagina Facebook Passaggi Festival e saranno poi selezionati dal giornalista Dante Leopardi. Inoltre, durante la presentazione sarà attivo un laboratorio per i più piccoli curato da Ippolita Bonci Del Bene, esperta in filosofia per bambini.

“Torniamo con Passaggi di Natale per ringraziare e fare gli auguri alla città e al pubblico che ci segue ogni estate più numeroso – hanno spiegato in conferenza stampa il presidente di Passaggi Festival Cesare Carnaroli e il direttore Giovanni Belfiori – portando a Fano un grande nome dell’imprenditoria italiana la cui storia può essere di stimolo soprattutto ai tanti giovani che devono iniziare a costruire il proprio futuro.”

Con 1.700 dipendenti (500 a Solomeo), circa 100 negozi monomarca in tutto il mondo, 50 milioni di utile nel 2017, più di 422 milioni di ricavi nei primi 9 mesi del 2018, la Brunello Cucinelli Spa è un’azienda da record nel panorama italiano con un approccio agli affari fondato sull’unione tra numeri e anima. Nato a Castel Rigone (Perugia) da una famiglia contadina dalla quale deriva la visione di un lavoro rispettoso della “dignità morale ed economica dell’uomo”, Cucinelli comincia nel 1978 a 25 anni con una piccola impresa ed una grande idea: colorare il cashmere. Nel 1982 si trasferisce a Solomeo che diventa il grande laboratorio dei suoi successi di imprenditore e di umanista. Tre anni dopo acquista il castello diroccato del borgo che diventa la sede della sua azienda. Nel 2000 acquista e riadatta gli opifici già esistenti per adeguare le strutture produttive alle crescenti richieste del mercato. Nasce il Foro delle Arti, con l’annessa Biblioteca Neoumanistica Aureliana, il ginnasio, l’anfiteatro e il teatro. Nel 2013 presenta l’azienda alla Borsa di Milano e istituisce a Solomeo una Scuola di Arti e Mestieri per conservare e tramandare l’artigianato. Nel 2014, ad opera della Fondazione Brunello e Federica Cucinelli, viene presentato il Progetto per la Bellezza, tre parchi nella valle ai piedi del borgo realizzati recuperando parte del terreno già occupato da vecchi opifici in disuso, inaugurato a settembre 2018. Cucinelli ha ricevuto il Global Economy Prize per aver saputo “impersonare perfettamente la figura del Mercante Onorevole”, la Laurea Honoris Causa in Filosofia ed Etica delle relazioni umane dall’Università di Perugia, ed è Cavaliere del Lavoro e Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica Italiana.


Passaggi Festival - Fano

Rafforzata la collaborazione con UniCam

LA SCIENZA DENTRO E “FUORI” PASSAGGI FESTIVAL

L’ateneo camerte protagonista anche nei corsi per adulti e a Fuori Passaggi

Si sono incontrati il Magnifico Rettore dell'Università di Camerino, Claudio Pettinari, e il direttore di Passaggi Festival della Saggistica, Giovanni Belfiori.

Per il 2019 si conferma la collaborazione fra l'Università e il Festival, che negli anni è cresciuta e ha prodotto iniziative che fanno parte integrante del programma ufficiale della manifestazione.

All’incontro erano presenti anche Egizia Marzocco, responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione dell'ateneo, e Ippolita Bonci Del Bene, Carolina Rondina e Clarissa Comodini per Passaggi Festival.

Nella settima edizione, in programma a Fano dal 24 al 30 giugno 2019, torneranno i Calici di Scienza, appuntamento delle ore 19 in cui, sorseggiando un aperitivo, si converserà di scienza, chimica, biologia, in una forma assolutamente comprensibile a tutti, con aneddoti e curiosità di ogni genere. Saranno riproposti – sempre gratuiti con prenotazione obbligatoria - anche i Laboratori per ragazzi che l'Università organizza dal 2016 negli stabilimenti balneari di Lido e Sassonia e nei locali della Mediateca Montanari Memo, e che sono fra i più gettonati.

L'Università di Camerino sarà protagonista anche nei corsi per adulti: è in progetto un corso su “Comunicare la Scienza”, pensato non solo per giornalisti e responsabili di uffici stampa, ma anche per tutti coloro che vogliono conoscere o approfondire il legame tra comunicazione digitale e materie scientifiche.

Infine, si sta studiando un evento, a metà fra spettacolo e conversazione, su Scienza e Fumetti all'interno delle rassegne Fuori Passaggi e Passaggi fra le Nuvole, contenitori dedicati ai più giovani e al mondo delle graphic novel.

Per Passaggi Festival, sarà la giovane filosofa Ippolita Bonci Del Bene a seguire gli appuntamenti con Calici di Scienza, mentre l'attività laboratoriale e i corsi saranno curati da Maddalena Palestrini.

www.passaggifestival.it


PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER GUANCIALE E VUKOTIC

Tante le richieste già arrivate. Capienza San Francesco max 150 posti. Prenotazione obbligatoria sul sito del Festival da giovedì 20 giugno

Considerato l’elevato numero di richieste che sta arrivando da tutta Italia alla segreteria di Passaggi Festival per assistere agli eventi con Milena Vukotic e Lino Guanciale, in programma sabato 29 e domenica 30 giugno, nella chiesa di San Francesco (dove la capienza è limitata a 150 posti), l’organizzazione è costretta a regolamentarne l’accesso.

Per i due appuntamenti Ad Alta Voce sarà previsto l'ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria. Le prenotazioni saranno aperte sul sito www.passaggifestival.it,dalle ore 9.00 di giovedì 20 giugno fino al completamento dei posti.

Per garantire la visione dell'evento con Lino Guanciale a un pubblico più ampio, Passaggi Festival e Fano Tv,  media-partner della manifestazione, hanno deciso, in collaborazione con Backstage Fano, che l'incontro della Chiesa di San Francesco sarà contemporaneamente proiettato sul maxi schermo di piazza XX Settembre e trasmesso in diretta da Fano TV sul canale 17 del digitale terrestre.


SECONDA GIORNATA PASSAGGI FESTIVAL 2019

Dalla storia dell’omosessualità nelle Marche di Jacopo Cesari al papato di Francesco secondo il vaticanista Marco Politi. Al via la prima delle quattro visite guidate alla scoperta di Fano

Fano, 24 giugno 2019 – Nella seconda giornata della VII edizione di Passaggi Festival della Saggistica, a Fano (PU) fino al 30 giugno Marco Politi e Jacopo Cesari per “Libri in Cortile” e la prima visita guidata organizzata dal festival.

Nel Cortile di Palazzo De Pili alle 21.00 (Casarredo) Marco Politi e il vescovo di Fano Armando Trasarti parlano del pontificato di Francesco con  la giornalista di Repubblica Alessandra Longo. L’occasione è la presentazione del libro di Politi, commentatore del Fatto Quotidiano, dal titolo “La solitudine di Francesco. Un Papa profetico, una Chiesa in tempesta” (Laterza), nel quale il più noto vaticanista italiano fa il punto sul pontificato del primo papa proveniente dl continente americano nella sua stagione più difficile.

Lo spazio di Palazzo De Pili apre però già alle 19.00 parlando di diritti e società con la presentazione del libro di Jacopo Cesari, “Siamo Ovunque. Memoria omosessuale marchigiana” (Aras Edizioni), storia dell’omosessualità nelle Marche, dalle persecuzioni al movimento di liberazione. Cesari, attivista LGBT dal 2008, già consigliere nazionale e Presidente del Comitato di Pesaro e Urbino di Arcigay, converserà con Francesco Rocchetti di Istituto Gramsci Marche.

Nel programma della seconda giornata la prima delle quattro visite in programma curate dalla guida turistica professionista ed esperta di storia locale Manuela Palmucci. Alla scoperta della “Fano Romana” con partenza alle 18.00 dall’Arco d'Augusto; un intrigante itinerario alla ricerca della Fano di oltre duemila anni fa. Si ricorda che per partecipare alle visite la prenotazione è obbligatoria al numero 3466701612 (anche Whatsapp) o tramite email all’indirizzo lelaste@gmail.com  e che il costo è di 5,00 euro.



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2019-06-24 16:45:15
    Inserito da Michela Gesualdi
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.