sfondo endy
Dicembre 2018
eventiesagre.it
Dicembre 2018
Numero Evento: 21102678
Eventi Festival
Il Festival Delle Colline A Prato
39^ Edizione Anno 2018
Dove:
Dal: 01/07/2018
Al: 03/08/2018
Dove:
Toscana - Italia
Contatti
Tel.: 0574 531828
Fonte
Marco Mannucci
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
eventiesagre_merc_natale desk
Italcredi 15 giugno Nazionale

Il Festival Delle Colline A Prato

39^ Edizione Anno 2018

Da Domenica 01 Luglio a Venerdì 03 Agosto 2018 - dalle ore 21:30
Provincia di Prato

Il Festival Delle Colline A Prato -

Video ergo Sono
FESTIVAL DELLE COLLINE 2018
XXXIX edizione – luglio/agosto 2018 – concerti e produzioni originali –  Prato e colline pratesi
Calexico - Grant-Lee Phillips - Rodrigo Amarante – Sergio Caputo
Ilaria Graziano e Francesco Forni -  Serpentu / Vampyr
Cinemiamoci di  Musica – John Snellinberg

Domenica 1 luglio 2018 - ore 21,30 – ingresso gratuito
Ex-Fabrica - Via Ferdinando Targetti -
Prato
Coproduzione Coop. Il Cenacolo - John Snellinberg Film

ANTEPRIMA FESTIVAL
Presentazione cortometraggio e dj-set

La musica preferita dagli anziani, il liscio, e quella amata dai giovani, la trap: due mondi apparentemente inconciliabili sono al centro del nuovo cortometraggio del Collettivo John Snellinberg, coprodotto insieme alla cooperativa sociale Il Cenacolo e al Festival delle Colline.

Un piccolo film che racconta, in musica, un giorno nella vita di quattro personaggi: un giovane africano, un impresario di orchestre da ballo, un rapper fiorentino, un manager senza scrupoli.

Una premiere ma soprattutto una festa: dopo la proiezione un dj-set astro-hip hop-poliziottesco a cura di John Snellinberg, collettivo toscano attivo nella produzione di film, documentari e videoclip.

Venerdì 6 luglio 2018 - ore 21,30 – ingresso 10 euro
Villa Medicea di Poggio a Caiano (Prato)

SERGIO CAPUTO

Indimenticabile il suo “Sabato italiano”… Sono passati 35 anni dall’uscita di quell’album che impose il pop-jazz di Sergio Caputo. Ricorrenza che il cantautore celebra con  “Oggetti smarriti”, nuovo disco  in cui rivisita "deep cuts" del suo repertorio, aggiungendo tre inediti, tra cui il singolo “Scrivimi scrivimi”: brani che si erano persi fra un album e l’altro, ma molto amati sia dall’artista che dal pubblico. Dal vivo vecchie e nuove versioni si intrecciano in una serata sospesa tra passato e presente, e dal cilindro escono perle quali “Un sabato italiano”, “Il Garibaldi innamorato”, “Italiani mambo”… Brani suonati voce e chitarra, accompagnati da una ritmica minimalista, grazie all’apporto di Fabiola Torresi al basso e Alessandro Marzi alla batteria. Di ogni canzone di “Sabato italiano” fu realizzato un video-clip, praticamente un record.

Mercoledì 11 luglio 2018 - ore 21.30 - ingresso gratuito
Corte delle Sculture - Biblioteca Lazzerini – Prato

SERPENTU / VAMPYR
Ri-sonorizzazione dal vivo del film capolavoro di Carl Theodor Dreyer

Produzione originale Festival delle Colline

Alfred Hitchcock lo definì "l'unico film che valga la pena di vedere due volte". “Vampyr” è uno dei più importanti film della storia del cinema, girato nel 1932 dal regista tedesco Carl Theodor Dreyer.

Fotogrammi che vedremo scorrere, in versione restaurata, sul grande schermo della Corte delle Sculture di Prato. E la colonna sonora sarà quella dei Serpentu, trio formato da Alessia Castellano, Lorenzo Cappelli e Mirko Maddaleno, musicisti attivi da anni nel panorama della musica indipendente (Blue Willa, Werner, Marlon Brando): due chitarre, violoncello, voci, percussioni e rumori, dediti sia alla scrittura di brani che all'improvvisazione libera.

Immerso in un'atmosfera fortemente onirica e caratterizzato da un selvaggio dialogo fra luci ed ombre, “Vampyr” è un horror fra il reale e l'immaginario, straripante di invenzioni visive che lasciano lo spettatore senza fiato. Produzione originale Festival delle Colline.

Venerdì 13 luglio 2018 - ore 21.30 - ingresso 20 euro
Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci – (Prato)

In collaborazione con Fonderia Cultart

CALEXICO

Un immaginario Tex-Mex che di srotola tra i deserti polverosi dell’Arizona, le feste messicane a base di Tequila, le atmosfere surreali dei film di Tarantino…

La band di Joey Burns e John Convertino sprigiona lo spirito del crossover tipico delle popolazioni del sud degli Stati Uniti d'America al confine col Messico. Il tour segue l’uscita del nuovo album “The Thread That Keeps Us”, un ritratto di famiglia che cattura tutta la loro imprevedibilità e varietà stilistica, pur riservando il consueto spazio per la loro illimitata creatività. La critica ha accolto il disco come “I Calexico più accattivanti, grintosi, se non sorprendenti che abbiamo mai ascoltato”. I Calexico narrano storie di immigrazione, le sofferenze degli sfollati, danno voce a chi non ce l’ha. Forte il loro legame con il mondo del cinema.

Lunedì 16 luglio - ore 21.30 – ingresso gratuito
Parco del Bargo - Poggio a Caiano (Prato)

CINEMIAMOCI DI MUSICA / FRATELLI CECCHI & TACITO ACCORDO

Rispettivamente direttore musicale e direttore artistico della Filarmonica Giuseppe Verdi di Poggio a Caiano, Gabriele Marco e Samuele Luca Cecchi sono legati da sempre al mondo del cinema. Alle attività musicali hanno affiancato quelle di sceneggiatori e collaborano con la scuola di cinema Anna Magnani di Prato. “Cinemiamoci di musica” è il progetto/spettacolo che intreccia brani dedicati ai mestieri della settima arte e alla musica da film, e dove non mancano repechage del loro repertorio cantautorale. Tutto in grande equilibrio tra ironia e poesia. E con il supporto dell’ensemble Tacito Accordo, arrangiamenti a cura di Tiziana Gacci.

Martedì 24 luglio 2018 - ore 21,30 – ingresso 5 euro
Chiesa di Bonistallo - Poggio a Caiano (Prato)

ILARIA GRAZIANO e FRANCESCO FORNI

“… Un cowboy con tanto di cappello e stivali e una ragazza dalla voce nera e dalle labbra rosse. Potrebbero arrivare da Nashville, El Paso o da New Orleans, invece sono di Napoli e hanno pubblicato un disco che è tra i più bei cd italiani degli ultimi anni”.

Una chitarra e una voce maschile, un ukulele e una voce femminile, la musica di Ilaria Graziano e Francesco Forni è un mix di blues, folk, country, tango argentino, canzoni napoletane e dolce vita, cantato in inglese, francese, spagnolo e italiano, un affascinante viaggio attraverso Napoli, Messico e Texas.

Il loro terzo disco “Twinkle Twinkle” è stato concepito in tour, tra  Budapest e Praga, Londra e Montréal… Sono nella colonna sonora di “Gatta Cenerentola” film di animazione premiato alla Biennale di Venezia e ai David di Donatello.

Mercoledì 25 luglio 2018 - ore 21.30 - ingresso 8 euro
Rocca di Carmignano - Carmignano – Prato

RODRIGO AMARANTE

A consacrarne la fama ci ha pensato la serie tv “Narcos”. E’ opera sua il cliccatissimo brano “Tuyo” scelto come sigla: solo il capitolo recente di un artista che negli ultimi venti anni ha prestato la propria chitarra agli iconici Los Hermanos, ha dato vita ai Little Boy insieme Fabrizio Moretti degli Strokes e a Binki Shapiro, ha fondato il supergruppo di samba Orquestra Imperial.

Compositore e polistrumentista brasiliano, Rodrigo Amarante ha intrapreso un interessante percorso da solista con l’album “Cavalo” mentre un nuovo capitolo è in dirittura d’arrivo. Qualche anteprima sarà concessa in questo nuovo tour. Brani inediti che andranno aggiungersi a cavalli di battaglia come “Nada em vão”, “Mon Nom”, “Os pássaros”. Dal rock al samba, la conferma di un artista quanto mai eclettico e ispirato.

Venerdì 3 agosto 2018 - ore 21,30 – ingresso 8 euro
Chiesa di Bonistallo - Poggio a Caiano (Prato)

GRANT-LEE PHILLIPS

Un grande nome del songwriting americano e un gradito ritorno. Venti anni addietro calcava le scene del Festival delle Colline a capo dei suoi Grant Lee Buffalo. Nell’ultimo album da solista, “Widdershins”, Grant-Lee Phillips ritrova proprio quelle morbide atmosfere che hanno segnato capolavori come “Fuzzy” e “Mighty Joe Moon”.

“Anche quello era un periodo di tensioni sociali – spiega -  la Guerra del Golfo, la rivolta di LA, tutto era amplificato. Ero in uno stato di eccitazione quando scrissi tutte quelle cose, così come lo sono adesso”.

La critica ha definito Grant-Lee Phillips “fusione pressoché perfetta di stilemi folk-rock dylaniani/dilaniati, appigli elettrici very powerpop, sensibilità politica alla Woody Guthrie, sonorità grass-root adattate ai tempi e una grande vena melodica che lo rende, oggi come ieri, il fichissimo songwriter che è”.

Programma Festival delle Colline 2018

Video ergo Sono - XXXIX edizione – luglio/agosto 2018 – concerti e produzioni originali –  Prato e colline pratesi

Organizzazione
Comune di Poggio a Caiano
Regione Toscana

In collaborazione con
Comune di Prato
Comune di Carmignano
Fondazione per le Arti Contemporanee in Toscana/Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci

Con il contributo di
Estra S.p.A Prato
Publiacqua
Consiag S.p.A. Prato
Coop. Il Cenacolo

Direzione artistica
Gianni Bianchi

Direzione di produzione
Davide Del Campo

Assistente di produzione
Francesca Coppini

Coordinamento Assessorato alla Cultura
del Comune di Poggio a Caiano
Luigi Corsetti e Gianni Mazzoni

Illustrazione
Cuore di Cane

Grafica
Barbara Calanca

Info spettacoli
Tel. 0574 531828  www.festivaldellecolline.com
twitter.com/FestivalColline
www.facebook.com/festivaldellecolline
www.instagram.com/festivaldellecolline
#colline2018

 



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2018-05-13 00:56:09
    Inserito da Enrico Zerbini
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.
    eventiesagre-arte-e-buon-gusto