sfondo endy
Aprile 2019
eventiesagre.it
Aprile 2019
Numero Evento: 21119954
Eventi Feste
Festa Delle Liberazione A Fusignano
Appuntamenti 2019
Date:
Dal: 09/04/2019
Al: 16/04/2019
Dove:
Logo Comune
Emilia Romagna - Italia
Contatti
Fonte
Unione dei Comuni della Bassa Romagna
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
eventiesagre-sagra-baccello-naz
eventiesagre-il-fiore-e-il-lago-gravellona-lomellina
eventiesagre-Pasqua-2019

Festa Delle Liberazione A Fusignano

Appuntamenti 2019

Da Martedì 09 a Martedì 16 Aprile 2019 - dalle ore 15:00
Fusignano (RA)

Festa Delle Liberazione A Fusignano - Fusignano

 

FUSIGNANO: TUTTI GLI APPUNTAMENTI
PER CELEBRARE LA FESTA DELLA LIBERAZIONE

Da martedì 6 aprile numerose iniziative in programma
con presentazioni di libri, musica e conferenze

Fusignano celebra il 74° anniversario della Liberazione dal nazifascismo con due settimane di appuntamenti a partire da martedì 9 aprile.

Da martedì 9 a martedì 16 aprile il centro culturale “Il Granaio” (piazza Corelli 16) ospita una mostra di uniformi e oggetti legati al fronte del Senio, a cura dell’associazione Storia e Memoria della Bassa Romagna. L’inaugurazione è in programma per il 9 aprile alle 15. La mostra sarà visibile martedì 9 aprile dalle 15 alle 17, sabato 13 e domenica 14 aprile dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17, martedì 16 aprile dalle 15 alle 17. Disponibilità di aperture straordinarie per gruppi e scuole (per prenotazioni contattare il numero 331 1600565).

Martedì 9 aprile alle 21 al centro culturale “Il Granaio” c’è la presentazione del libro Battista Emaldi: l’assassinio di un sindaco (La Mandragora) di Laura Orlandini. Per l’occasione sarà visibile la mostra di uniformi e oggetti legati al fronte sul Senio. L’appuntamento è a cura di Anpi Fusignano, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale e il contributo di Auser e Cgil.
L’ingresso è libero, per ulteriori informazioni contattare il numero 0545 955653, scrivere urp@comune.fusignano.ra.it o visitare il sito www.comune.fusignano.ra.it

Sabato 13 aprile parte da piazza Corelli alle 9.30 la pedalata per ricordare il 75° anniversario dell’eccidio del Palazzone e della morte del professor Renato Emaldi, con arrivo alle 9.45 presso la sede della Cooperativa Agricola Braccianti “Palazzone”. Alle 10, presso il Cippo dei Caduti, benedizione del monumento e deposizione corone. Ritorno alla sede della Cab per il discorso delle autorità del Comune di Fusignano e Alfonsine e l’intervento dei ragazzi delle scuole medie di Fusignano. A seguire pranzo organizzato dall’Anpi di Fusignano. Per ulteriori informazioni e prenotazioni contattare i numeri 333 7839402 (Anna Ghetti) e 338 2507471 (Franco Silvagni).

Domenica 14 aprile al Granaio alle 10.30 l’Associazione Storia e Memoria della Bassa Romagna propone “Sulle tracce del fronte lungo il Senio”, un percorso virtuale tra Fusignano e San Potito a cura di Mauro Antonellini.

Martedì 16 aprile alle 20.30 è in programma sempre al Granaio la conferenza “La linea gotica e fronte del Senio”, organizzata dall’Associazione Storia e Memoria della Bassa Romagna sul tema della Liberazione di Fusignano e la linea del Senio. Nel corso della serata ci saranno gli interventi dello studente della Facoltà di Storia dell’Università di Bologna Matteo Mascia; la presidente dell’Anpi Fusignano Anna Ghetti; il presidente Isrec Giuseppe Masetti; lo storico Enzo Casadio; lo storico delle uniformi Sanzio Guerrini; il presidente dell’associazione Reduci Friuli Romano Rossi e l’ex combattente Gruppo “Friuli” Bruno Trincossi. Gianni Penazzi proporrà invece un momento musicale con chitarra e voce.

Mercoledì 24 aprile l’auditorium “Arcangelo Corelli”, in vicolo Belletti 2, ospita alle 21 “Garofani rossi” con il concerto della Band Union. Il progetto “Garofani Rossi” è nato con l’idea di raccogliere i canti e le musiche della Resistenza e delle rivoluzioni del mondo ed è dedicato al fotografo Mario Dondero che ha vissuto e raccontato i più importanti eventi culturali e sociali degli ultimi 50 anni. La Band Union è composta da Daniele di Bonaventura (bandoneon), Marcello Peghin (chitarra 10 corde), Felice Del Gaudio (contrabbasso) e Alfredo Laviano (percussioni).

Giovedì 25 aprile si celebra il 74° anniversario della Liberazione con diversi appuntamenti per tutta la giornata. Alle 10 presso la Chiesa del Pio Suffragio verrà celebrata la Messa in onore ai Caduti con la partecipazione della Corale “Arcangelo Corelli”. Alle 10.45 formazione del corteo e deposizione di corone ai cippi dei Caduti. Inoltre, dalle 9 alle 18 nel centro storico ci sarà il mercatino. Nella stessa giornata torna la camminata della Liberazione “Nel Senio della memoria”, giunta alla 15esima edizione. La camminata prevede un percorso di 18 km che unisce Comuni, memorie e futuro. Al termine, pranzo conviviale a Masiera di Bagnacavallo. Infine, il museo “Romagna Air Finders” sarà aperto al pubblico dalle 10.30 alle 12 e dalle 15 alle 17.30.



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2019-04-08 16:04:25
    Inserito da Michela Gesualdi
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.
    il-fiore-e-il-lago