sfondo endy
Novembre 2019
eventiesagre.it
Novembre 2019
Numero Evento: 21149629
Eventi Enogastronomici
Cioccolatiamo
18^ Fiera Del Cioccolato A Trieste
Date:
Dal: 07/11/2019
Al: 10/11/2019
Dove:
Logo Comune
Piazza Sant' Antonio Nuovo
Friuli Venezia Giulia - Italia
Contatti
Fonte
Cioccolato Ti Amo
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250 proc

Cioccolatiamo

18^ Fiera Del Cioccolato A Trieste

Da Giovedì 07 a Domenica 10 Novembre 2019 - dalle ore 10:00
Piazza Sant' Antonio Nuovo - Trieste (TS)

Cioccolatiamo - Trieste

DA DOMANI, GIOVEDÌ 7, FINO A DOMENICA 10 NOVEMBRE, IN PIAZZA SANT’ANTONIO NUOVO, L'EDIZIONE 2019 DI “CIOCCOLATIAMO”.

 

STAVOLTA CON IN PIÙ L'INTERESSANTE NOVITÀ DELLA “CIOKOFABBRICA”, PRIMA “FABBRICA CULTURALE DEL CIOCCOLATO ITINERANTE” IN EUROPA.

APERTURA TUTTI I GIORNI DALLE ORE 10 ALLE 22. L'INAUGURAZIONE DOMANI ALLE 11.30

            Tutti i molteplici sapori, ma anche i tanti misteri del cioccolato e del cacao, che – pochissimi lo sanno – si presenta e si offre all'uomo con ben 1080 specie diverse, saranno svelati nella nuova edizione di “CioccolatiAmo”, l'ormai tradizionale e attesissima rassegna dedicata al “cibo degli dei“ che, dopo il grande successo degli anni scorsi, ritorna a Trieste, da domani, giovedì 7, fino a domenica 10 novembre, in Piazza Sant’Antonio Nuovo, sempre a ingresso libero.

            E stavolta, per la prima volta, portando con sé, accanto alle consuete proposte di acquisto di ogni tipo di “dolcezza” provenienti da tutte le regioni d'Italia (praline, tavolette, spezzati, dragées, creazioni artigianali e artistiche di cioccolato fondente purissimo, tartufi, dolci lievitati a base di cioccolato, liquori, frutta tuffata nel cioccolato fondente e al latte, spalmabili ecc.),    anche la bella e interessante novità della “Ciokofabbrica”, prima “Fabbrica Culturale del Cioccolato Itinerante” in Europa, dove tutti potranno assistere dal vivo all’intero ciclo di produzione del cioccolato, mentre saranno illustrati, in un unico contesto, la storia, la tecnologia produttiva, il profilo sensoriale e le 5 fasi della lavorazione del cacao (vedi scheda tecnica allegata).

            Il tutto con un occhio di riguardo proprio all'aspetto educativo e al coinvolgimento dei bambini e dei ragazzini delle scuole primarie di Trieste e provincia. E in tal senso la “Ciokofabbrica” e i suoi maestri cioccolatieri saranno a disposizione per le visite guidate (gratuite) degli istituti scolastici, nel corso delle quali apprendere il “racconto” di tutte le fasi lavorative del processo tecnico-produttivo del cioccolato, dalla raccolta alla trasformazione delle fave di cacao, ma anche per speciali “laboratori” per bambini i quali, sotto la guida dei maestri dell'”Artigiano Perugino” di Fausto Ercolani coadiuvati dal tecnico della “Ciokofabbrica” Andrea Ercole, potranno creare essi stessi le prelibate praline che verranno poi loro consegnate!

            Tra questo tipo di appuntamenti saranno proposti “Come fare un cioccolatino a casa” e “Tecniche di preparazione di torte al cioccolato anche per celiaci”, oppure “Mani in pasta”, questi ultimi curati dalla maestra pasticcera Marcella Idili, dove i bambini potranno, in questo caso, produrre direttamente anche i loro biscotti e dolcetti, con materie prime diverse come burro, farina e zucchero.

            La partecipazione ai laboratori è libera, ma onde evitare sovrapposizioni e affollamenti si consiglia alle classi delle scuole che vorranno aderire di prenotarsi telefonando o scrivendo alla Flash Srl, organizzatrice dell'intera manifestazione (tel. 040-9235184, posta: info@flashstand.it).

            Da rilevare, tornando al “re” di questa autentica “fiera del cioccolato”, che verranno utilizzate solo fave di cacao dell’Ecuador (National Arriba), pertanto di altissima qualità, nonché ricco di magnesio, ferro e vitamina C, vitamine del gruppo B e oligoelementi come zinco, rame e selenio, con un’alta percentuale di flavonoidi, antiossidanti per eccellenza.

            La “Ciokofabbrica” rimarrà comunque aperta e sempre a disposizione dei visitatori durante l’intero orario della manifestazione, che si svolgerà dalle ore 10 alle 22 in una tensostruttura riscaldata e coperta e pertanto anche in caso di maltempo.

            L'evento, destinato ad attirare inevitabilmente in Piazza Sant'Antonio Nuovo i golosi di cioccolato di tutte le età, è stato presentato stamane in Municipio, stante l'adesione e la coorganizzazione con cui il Comune sostiene l'iniziativa, con gli interventi dell'Assessore alle Attività Economiche Serena Tonel, di Vincenzo Rovinelli della Flash Srl e di Maestro cioccolatiere  Fausto Ercolani di Perugia, affiancato dai maestri siciliani Enzo Di Buono di Catania e Daniele Giurdanella di Modica (Ragusa), come noto una delle “capitali” del cioccolato, presenti per il Comune anche il direttore del Dipartimento Territorio, Economia Ambiente Giulio Bernetti e la responsabile dell'Ufficio Promozione Economica Kristina Tomic.

            Ha introdotto l'Assessore Tonel, evidenziando l'appoggio del Comune a “una manifestazione che è in grado di coniugare l'arte più alta di grandi maestri italiani del cioccolato alla professionalità dei pasticcieri triestini che saranno anch'essi presenti (e anche oggi, in conferenza stampa, se ne è avuta una prima eloquente anticipazione con un vassoio di paste davvero gustosissime offerte da un laboratorio nostrano, n.d.r.), a tutto beneficio dei nostri cittadini e dei sempre più numerosi turisti. Per la gioia del palato ma anche per una maggior conoscenza e apprezzamento di cosa mangiamo, e ciò già a cominciare dalle più giovani età, per cui questa iniziativa va sostenuta anche per essere portatrice di un'educazione alimentare sempre più opportuna e necessaria”, ha concluso la Tonel che ha dato quindi appuntamento a tutti alla cerimonia inaugurale di domani, giovedì 7, alle ore 11.30, in Piazza Sant'Antonio Nuovo; dove comunque – come detto - “CioccolatiAmo” avvierà le sue attività già alle 10.

            Soddisfazione generale, di Rovinelli e degli altri presenti, per una kermesse del gusto che non solo si conferma nel tempo ma diventa sempre più ricca e interessante, mentre il Maestro  Ercolani, in particolare relativamente alla “Ciokofabbrica”, ha nuovamente rimarcato come “La presenza di un'esperta pasticcera sarà di grande aiuto per supportare i bambini, ma anche i più grandi che vi si vorranno cimentare, nel confezionare dolcetti fatti con le loro mani, eventualmente anche provando a preparare dolci particolari a richiesta. Per questo il laboratorio sarà attivo durante tutto l'arco orario di apertura, a disposizione sia delle scuole che di singoli bambini come pure degli adulti. E a tutti mostreremo tutto il ciclo di produzione del cioccolato, dalla fava di cacao essiccata fino alla tavoletta di cioccolato. Porteremo le cabosse fresche (il frutto del cacao), le faremo vedere – ha confermato Ercolani - e le apriremo davanti a tutti: e questa è una cosa molto rara, perchè solo un importatore è autorizzato a commercializzarle in Italia. Vedremo il frutto com'è fatto realmente e illustreremo come avviene la fermentazione”.

            Non trascurando, lo stesso Ercolani, di spezzare una lancia (e anche di più) a favore del consumo del cioccolato, “che, se consumato nelle giuste proporzioni, fa molto bene agli uomini ma – ha precisato – può venir assunto in quantità ancora maggiori e con beneficio dalle donne, per la loro specifica fisiologia, in relazione ai componenti chimici del cioccolato.

            Non si manchi dunque a questa “quattro giorni” del cioccolato che si annuncia molto interessante e ricca di spunti di novità.

COMTS – FS

Programma della “Ciokofabbrica”

Giovedì 7 novembre

ore 10, Apertura stand del cioccolato

ore 11.30 Inaugurazione ufficiale della manifestazione e della “Ciokofabbrica” alla presenza delle autorità

ore 11.45-13 – 16-19  1° percorso educativo all’interno della “Ciokofabbrica”: “Dalla tostatura della fava di cacao alla creazione della pasta di cacao” (per le scuole)

ore 17-18 Show-cooking – corso aperto a tutti su “Tecniche di preparazione di torte al cioccolato anche per celiaci”, a cura della Maestra Pasticcera Marcella Idili

ore 22 Chiusura stand

Venerdì 8 novembre

ore 10, Apertura stand del cioccolato

ore 11-13 - 16-19 percorso educativo all’interno della “Ciokofabbrica” (per bambini e alunni scuole primarie)

ore 11.45-13 – 16-19  2° Percorso Educativo all’interno della “Ciokofabbrica”: “Dalla Pasta di Cacao alla Creazione della Cioccolata” (per bambini e alunni scuole primarie)

ore 17 Laboratorio per i bambini “Mi impasto di cioccolato”, a cura della Maestra Cioccolatiere Marcella Idili

ore 22 Chiusura stand

Sabato 9 novembre

ore 10 Apertura stand del cioccolato

ore 11-13 - 16-19 percorso educativo all’interno della “Ciokofabbrica” (per bambini e alunni scuole primarie)

ore 11.45-13 – 16-19  2° Percorso Educativo all’interno della “Ciokofabbrica”: “Dalla Pasta di Cacao alla Creazione della Cioccolata”(per bambini e alunni scuole primarie)

ore 17 Laboratorio per i bambini “Mi impasto di cioccolato”, a cura della Maestra Cioccolatiera Marcella Idili

ore 22 Chiusura stand

Domenica 10 novembre

ore 10 Apertura stand del cioccolato

ore 11-13 - 16-18 Incontriamo il nostro “Willy Wonka e la Fabbrica del Cioccolato” all’interno della “Ciokofabbrica” (per bambini e alunni scuole primarie)

ore 11.45-13 – 16-19  3° Percorso Educativo all’interno della “Ciokofabbrica”: “Dalla fava di cacao alla cioccolata” (si faranno partecipare alcuni ospiti nella creazione del cioccolatino)

ore 17-18  4° Percorso Educativo all’interno della “Ciokofabbrica”: “Cioccolatini artigianali e oggettistica in genere”, dimostrazione a cura del Maestro Fausto Ercolani de “L'Artigiano Perugino”, Perugia

ore 22 Chiusura della manifestazione.



News Evento

Leggi anche


Data ultimo aggiornamento pagina 2019-11-07 12:39:37
Inserito da Michela Gesualdi
Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.
creativita-artigiana-2019