sfondo endy
Settembre 2019
eventiesagre.it
Settembre 2019
Numero Evento: 14821
Eventi Culturali
Appuntamenti Della Libreria Del Teatro
Teatro, Cultura, Eventi A Bitonto
Date:
Dal: 09/09/2019
Al: 16/09/2019
Dove:
Logo Comune
Puglia - Italia
Contatti
Tel.: 080.3354787
Cell.: 393.9309044
Fonte
La Libreria del Teatro
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento

Appuntamenti Della Libreria Del Teatro

Teatro, Cultura, Eventi A Bitonto

Da Lunedì 09 a Lunedì 16 Settembre 2019 -
Bitonto (BA)

Appuntamenti Della Libreria Del Teatro - Bitonto

 

Programma settimanale: dal 9 al 16 Settembre 2019

LUNEDI' 9 SETTEMBRE 2019

- Alle 21.00 presso la Libreria del Teatro (L.go Teatro 6, Bitonto)

Rassegna cinematografica: "La catarsi femminile tra arte e scelte di vita", a cura di Paola Ricci

2° Appuntamento

Ci sarà la visione del film: "Sèraphine " di di Martin Provost

Anche in questo secondo appuntamento della rassegna viene presentato un film è francese che racconta la storia di un’artista realmente vissuta in Francia tra la fine del 1800 e la prima metà del novecento di nome Séraphine de Senlis.

Séraphine non conosce le tecniche pittoriche, ma trae forza e convinzione dalla religiosità e dalla natura da cui prende le materie prime per realizzare i colori. Un giorno presso la casa, in cui faceva servizi, arriva un importante collezionista e critico tedesco, Wilhelm Unde che rimane colpito da un piccolo lavoro pittorico presente nella casa. Rimane impressionato del lavoro realizzato, dalla composizione e come erano stati usati i colori e della loro vivezza e decide di diventare il mecenate di quest’artista a lui ancora sconosciuta.

Il film cadenza con lentezza e dovizia di dettagli e particolari la vita privata e la realizzazione delle opere di Séraphine, mostrando come l’opera risulti il connubio tra l’energia vitale della donna con l’energia che la natura ogni giorno le si manifestava. Il regista calibra con attenzione le palette dei colori nel film, rispecchiando i colori intensi e saturi delle pitture dell’artista.

Anche in questo film avviene una catarsi nel personaggio; Sèraphine aveva comunque in serbo la volontà di manifestarla e l’arte ha solo accelerato l’apparizione del mutamento.  

Il film è concentrato a mostrare le varie fasi della vita di quest’artista e del perseguire chiaramente in modo indiscutibile; la figura del collezionista e critico rappresenta solo il salto in avanti che le permetterà di mostrare, nella sua epoca, le sue opere e confermarle il talento. Il regista mantiene centrale la sua eroina, l’attrice Yolande Moreau che dimostra di muoversi con un’abilità così naturale ed intensa da non mescolare attore e personaggio, ma dando una fisicità unica che a volte sembra che possa uscire dallo schermo per quanto è così concreta. La sua interpretazione le valse il premio Cèsar per migliore attrice nel 2009 insieme a quello di miglior film per Martin Provost.

Ingresso libero

------------------------------------------------------------------------------------------

MARTEDI' 10 SETTEMBRE 2019

- Alle 21.00 presso "Terrazza Panoramica" (strada san pietro de castro, 21 - Bitonto)

"Saturno e il cielo d'estate"

Osservare il cielo notturno è una di quelle esperienze che non possono lasciare indifferenti.

Non si tratta solo di stelle lontane, miliardi di galassie e sconfinate distese di spazio vuoto.

Quando guardiamo il cosmo guardiamo noi stessi, ci chiediamo chi siamo, da dove veniamo e se c'è altra vita oltre la Terra. Non resta che la sciarsi coinvolgere e appassionare: siamo fatti per ammirare il cielo stellato.

Come diceva Carl Sagan,

"Siamo materia stellare che medita sulle stelle". 

ATTIVITÀ 

Osservazione al telescopio di Giove (prima che scenda sotto l’orizzonte).

Presentazione sulle meraviglie del cielo estivo, Giove e Saturno, aneddoti e curiosità.

Esperienze di orientamento astronomico: riconoscimento delle costellazioni estive (le due Orse e la Stella Polare, Triangolo Estivo, Pegaso e Andromeda,…).

Osservazioni al telescopio di Saturno e dei principali oggetti del cielo estivo (ad esempio: Ammasso di Ercole, Nebulosa Anello, Galassia di Andromeda,…).

STRUMENTAZIONE 

Telescopio Celestron C11: per l’osservazione di pianeti, nebulose, galassie e ammassi.

Binocolo 25 x 100 su treppiede: per l’osservazione di ammassi di stelle.

Ticket €12 incluso aperitivo e un calice di vino

Ticket ridotto a € 6 per:

- Gruppi min 3 persone;

Prenotazione obbligatoria - posti limitati

342 02 54 200

---------------------------------------------------------------------------------

GIOVEDI' 12 SETTEMBRE 2019

- Alle 21.00 presso "Terrazza Panoramica" (strada san pietro de castro, 21 - Bitonto)

"Ophelia Live"

OPHELIA – Valentina Marra

Questo album è un viaggio sonoro che scandaglia l’animo umano tessendone luci e ombre, in una trama di storie, che partono da ferite, da forme diverse di dolore. Mankind, umanità, apre la strada alle prime tracce in cui risuonano le fatiche dell’essere umano, l’illusione del benessere vuoto, la volontà di controllo della vita, l’immobilità della morte. Nel brano Ophelia, che dà il titolo all’album, uno squarcio si apre, la ferita diventa feritoia. Il femminile sa attraversare il dolore e rigenerarsi. Universe conduce allora alle energie della natura, alle relazioni di cui è fatta, che, se riconosciute, riconnettono l’umano agli atri esseri viventi. I suoni risvegliano l’anima che, in Nemo, sancisce la sua voglia di tirare fuori la propria

voce, anche quando qualcuno tenta di spegnerla. L’ultima traccia è dedicata infatti a Marielle Franco, la vitalità, il coraggio e la sete di giustizia concentrate in una donna, il cui sogno è celebrato con tutta la sua potenza liberatoria. “Ophelia” è un album in cui il femminile ricompone il sensibile, ricuce le ferite, facendo nascere un nuovo cuore umano, capace col suo ritmo vitale di costruire una storia diversa dentro la trama del mondo.

Valentina Marra suona il Violino dall'età di 6 anni. Nel 2003 si diploma e nel 2007 si laurea in Discipline Musicali. Nel 2003 si perfeziona presso la Scuola di Musica di Fiesole e fa parte dell'Orchestra Giovanile Italiana. Dal 2006 al 2013, collabora con l'Orchestra Giovanile Cherubini diretta da M. R. Muti. Ha collaborato inoltre con numerose orchestre, quali l'orchestra Sinfonica di Tenerife e l'Orchestra della Fondazione del Teatro Petruzzelli. Ha collaborato con direttori quali Temirkanov, J. Tate, Penderecki,

R. Abbado, D. Gatti, G, Ferro, Lonquich, Marshall, Campanella, G. Sollima, L. Jia, Zuckermann ecc.

Ha partecipato alla registrazione del cd dei Negramaro "Mentre tutto scorre" e a numerose trasmissioni Rai, suonando con artisti quali Renato Zero, Lucio Dalla, Ron, Gianni Morandi, S. Di Battista, Noemi,M. Ranieri, F. Mannoia, R. Arbore ecc.

È stata docente di Violino presso i corsi preaccademici del Conservatorio T.Schipa di Lecce.

Attualmente collabora con l'Orchestra di Lecce e del Salento e come docente di violino presso le sedi Harmonium di Maglie e Parabita.

Il 29 Marzo scorso è uscito il suo primo EP "Ophelia" prodotto da Miraloop Diamonds.

Ticket €12 incluso aperitivo e bicchiere di vino

Prenotazione obbligatoria al 342 02 54 200

-------------------------------------------------------------------------

VENERDI' 13 SETTEMBRE 2019

- Alle 18.30 presso lo spazio antistante la Libreria del Teatro (Largo Teatro 6, Bitonto)

Per il "Parco delle Arti" - PROGETTO COMUNALE BITONTO CITTA' DEI FESTIVAL: VIAGGI LETTERARI NEL BORGO - VIII EDIZIONE / “BITONTO CITTÁ CHE LEGGE”, progetto nazionale di promozione della lettura

Tommaso Occhiogrosso presenterà il suo ultimo libro:

"Nessuno ti chiama per nome. Un'estate con Sashi", Les Flâneurs Edizioni 2019

IL LIBRO:

Carmine è un ragazzino intelligente e sensibile, diverso da tutti i suoi coetanei e dalla gran parte degli adulti di sua conoscenza. Mentre i compagni passano l'estate a scorrazzare in bici per le strade di Oria, lui ama disegnare, soprattutto volti, rendendoli migliori e "più veri" su carta. Quello dell'appuntato Carbone, per esempio, lo intriga al punto da piazzarsi ogni giorno nella caserma dei carabinieri con la scusa di una bicicletta rubata, per coglierne le innumerevoli sfumature. È lì che, una mattina, un uomo va a denunciare la scomparsa della figlia Sashi, trovandosi davanti l'aria di sufficienza del maresciallo Biase. Carmine segue l'istinto e, con lo scarso aiuto dell'italiano stentato di questo padre in lacrime, realizza un ritratto che viene affisso in paese. Ma a nessuno interessano davvero le sorti di una zingara. Solo a lui, che la prende tanto a cuore da portare avanti un'indagine in solitaria per ritrovarla, compiendo nel frattempo un percorso che lo allontana dai pregiudizi dei grandi e lo rende più simile all'uomo che vuole diventare.

L'AUTORE:

Tommaso Occhiogrosso (Bari, 1978). Segue gli studi presso il Seminario di Bari sino al Liceo. L’esperienza di questi anni è terreno fertile per coltivare non solo la sua formazione ma anche passioni quali la scrittura e il teatro. Partecipa ad alcune edizioni del “Premio Nazionale di Prosa e Poesia Città di Bitetto”, ricevendo riconoscimenti in particolare per la silloge poetica Dentro e fuori il carapace. Entra a far parte dell’associazione G.A.P. (Gruppo Attività Polivalenti) partecipando attivamente alla sezione teatrale per quasi dieci anni durante i quali, attraverso la rivisitazione del teatro classico napoletano, interpreta personaggi e ruoli bizzarri. Nel 2010 pubblica il romanzo Ad un passo da me a cui segue nel 2011 L’uomo senza specchio e cravatta. Nel 2013 inizia la collaborazione con David&Matthaus, con la quale pubblicherà Matrioske, Come una cosa e l’altra, L’abito non fa il morto e Metà carne, metà

A cura del "Circolo dei lettori"

Ingresso libero

-------------------------------------------------------------------------------------

SABATO 14 SETTEMBRE 2019

- Alle 19.00 presso lo spazio antistante la Libreria del Teatro (Largo Teatro 6, Bitonto)

Per il "Parco delle Arti" - PROGETTO COMUNALE BITONTO CITTA' DEI FESTIVAL: VIAGGI LETTERARI NEL BORGO - VIII EDIZIONE / “BITONTO CITTÁ CHE LEGGE”, progetto nazionale di promozione della lettura

Maurizio De Giglio presenterà il suo ultimo libro:

"La bacchetta spezzata. Partiture dissolute", Booksprint Edizioni

Dialogherà con l'autore Gemma De Chirico, docente

IL LIBRO:

Una testimonianza singolare e significativa, questa biografia, a sbalzi temporali e interiori. Squarci di vita, transitori ed epocali, di un uomo che rifiuta un passato doloroso e non osa proiettarsi in un futuro presago di drammatici eventi. Un viaggio tra Bitonto, Bari, Napoli, Venezia, New York e Philadelphia, per riannodare rapporti, storie, fors'anche leggende, vissute, perdute e ritrovate, in posti dimenticati, illusori, mai visitati, eppure conosciuti.

L'AUTORE:

Maurizio De Giglio nasce a Bari il 3 novembre 1961. Negli anni ’80 collabora come conduttore radiofonico con “L’altra Radio” di Bari, con un programma dal titolo “Rassegne librarie” ed anche come giornalista sportivo a “Radio Studio Uno” nel programma di attualità sportive dell’emittente. Si laurea in Giurisprudenza nel ’93 presso l’Università “A. Moro” di Bari e svolge la professione forense. Collabora alla rivista dei Giovani Avvocati di Bari. Come free lance scrive sul “Quotidiano” di Bari e sulla rivista di attualità culturali “RadarLevante” di Bari. Collabora al quotidiano on line www.dabitonto.com. È un blogger (www.ilnotturlabio.it). Ha pubblicato la raccolta di racconti “Filtri d’amore” (BookSprint Edizioni)

A cura del "Circolo dei lettori"

Ingresso libero

--------------------------------------------------------------------------------------------

DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019

- Alle 20.00 presso la Piscina Comunale di Bitonto (Via del Petto)

"Indie Night Bitonto 2019"

Il 15 settembre vogliamo festeggiare insieme a voi il terzo anniversario di Left e chiudere in bellezza questa estate 2019. 

Come promesso sarà un grande evento a cui non puoi mancare, sarà una serata all'insegna della musica indie e del divertimento.

A dare il via all'Indie Night saranno gli "Slavi Bravissime Persone", progetto sperimentale nato nel 2016 da musicisti noti alla scena Indie italiana per le loro esibizioni estremamente coinvolgenti. Nobraino + Duo Bucolico + Supermarket 

A seguire il "Duo Bucolico", band romagnola nata nel 2005, famosa per le loro canzoni ironico-satiriche e i loro spettacoli al confine tra cantautorato e cabaret.

Immancabile il dj set di dj Violet Tear, che ci farà ballare sulle note dei suoi intramontabili vinili!

La serata sarà arricchita da stand di ogni genere: artigianato, buon cibo e tanto altro!

Per info e saltafila contattaci,ti aspettiamo!

3404907019 - 3934671516

----------------------------------------------------------------------------------------

LUNEDI' 16 SETTEMBRE 2019

- Alle 18.00 presso la Galleria nazionale della Puglia "Girolamo e Rosaria DeVanna" ubicata nel palazzo Sylos-Calò a Bitonto (Via Giandonato Rogadeo,già dei Mercanti, 14)

Per il "Parco delle Arti" - PROGETTO COMUNALE BITONTO CITTA' DEI FESTIVAL: VIAGGI LETTERARI NEL BORGO - VIII EDIZIONE / “BITONTO CITTÁ CHE LEGGE”, progetto nazionale di promozione della lettura

Nicola Roberto Toscano presenterà il suo libro:

"L' abbazia verso il mare. Fatti e persone del monastero di San Leone Magno a Bitonto", Adda Edizioni

Dialogherà con l'autore Stefano Milillo

Modera Marino Pagano, giornalista

IL LIBRO:

Le cronache particolari all'ombra o a ridosso di una abbazia millenaria diventano in questo racconto echi - seppur parziali e a sprazzi - della storia politica, sociale ed economica, così come delle tendenze religiose ed artistiche, del territorio circostante nel contesto dell'Italia meridionale dall'avvento dei Normanni nell'XI secolo fino a tutto il Novecento ed oltre, resi palpabili nei vissuti di abati, re, duchi, guerrieri, monaci, mercanti, professionisti, artisti e gente comune che hanno in qualche modo incrociato - per scelta o per caso - le loro esperienze con le sorti assai alterne di un monastero, passato dalla condizione di potentissima, a volte mal tollerata, istituzione religiosa - assurta finanche alla dignità di abbazia reale - a quella di luogo di implacabili depredazioni e scandalose profanazioni, prima di rinascere ogni volta a nuova vita anche quando la fine sembrava più ineluttabile.

A cura del "Circolo dei lettori"

Ingresso libero



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2019-09-10 13:00:54
    Inserito da Michela Gesualdi
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.