sfondo endy
Maggio 2019
eventiesagre.it
Maggio 2019
Numero Evento: 14821
Eventi Culturali
Appuntamenti Della Libreria Del Teatro
Teatro, Cultura, Eventi A Bitonto
Date:
Dal: 08/04/2019
Al: 13/04/2019
Dove:
Logo Comune
Puglia - Italia
Contatti
Tel.: 080.3354787
Cell.: 393.9309044
Fonte
La Libreria del Teatro
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento

Appuntamenti Della Libreria Del Teatro

Teatro, Cultura, Eventi A Bitonto

Da Lunedì 08 a Sabato 13 Aprile 2019 -
Bitonto (BA)

Appuntamenti Della Libreria Del Teatro - Bitonto

Programma settimanale: dall' 8 al 13 Aprile 2019

LUNEDI' 8 APRILE 2019

- Alle 21.00 presso il circolo Arci “Resilienza” (viale Giovanni XXIII 201 - Bitonto)

1° Appuntamento della rassegna cinematografica "Cinema e letteratura" a cura di Gianluca Rossiello

Ci sarà la visione del film "UNA QUESTIONE PRIVATA" di Paolo Taviani, Vittorio Taviani

Con Luca Marinelli, Lorenzo Richelmy, Valentina Bellè, Francesca Agostini, Jacopo Olmo Antinori. Drammatico - Italia, Francia, 2017, durata 84 minuti

Tornando alla villa dove ha conosciuto l'amata Fulvia, il partigiano Milton scopre che forse fra lei e il suo migliore amico Giorgio, anche lui combattente, potrebbe essere nata una storia d'amore. Nel tentativo di ricevere da Giorgio un chiarimento, Milton intraprende un viaggio attraverso il paesaggio verde e nebbioso delle Langhe che è anche un percorso di conoscenza: di se stesso, dell'animo umano e della barbarie insensata della guerra.

Ingresso libero

--------------------------------------------------------------------------------------------------

MARTEDI' 9 APRILE 2019

- Alle 17.30 presso l'Archivio di Stato di BARI (Via Oreste Pietro, 45)

Roberto Pazzi presenterà il suo ultimo libro

"Verso Sant'Elena", Bompiani Edizioni

INTRODUCE LA PROF.SSA CETTINA FAZIO BONINA (RESPONSABILE LIBRI DI ACQUA PER LA PUGLIA)

Presenta la giornalista Stefania Di Mitrio

Saluti istituzionali:

Dott.ssa Antonella Pompilio Direttore Archivio di Stato

Interviene la DOTTORESSA VERA SLEPOJ (PRESIDENTE NAZIONALE LIBRI DI ACQUA)

IL LIBRO:

Candidato al Premio Strega 2019
«Sogna la vita che ti manca, Napoleone. Abbiamo poche ore prima dell'alba, ma quella vita non si misura con gli orologi. Una notte vale un secolo... Ti darò altro tempo, la preziosa materia che ti manca.»

«La percezione del reale, che è possibile modificare con la dimensione fantastica del sogno, guida la scrittura alla reinvenzione dell'architettura esistenziale» - La Lettura

È ormai calata la sera quando Napoleone apprende che giungerà in vista di Sant'Elena all'alba. L'imperatore si ritira presto sulla Northumberland, quel sabato 14 ottobre 1815. Da più di due mesi è in navigazione sulla fregata inglese. Che cosa mediti alla fine del viaggio e forse dell'avventura della sua vita, nessuno potrebbe saperlo, mentre cigola la porta della cabina, non per un colpo di vento. Chi è mai la bella clandestina entrata? È davvero l'Eugénie, l'eroina del suo romanzo giovanile rimasto nel cassetto? Dopo la donna, nel dormiveglia compaiono la madre e alcune inquietanti presenze protagoniste degli eventi della sua vita dalla Rivoluzione alla battaglia di Waterloo. In Europa intanto si diffondono reazioni contrastanti. A San Pietroburgo lo zar Alessandro comincia a prevederne imbarazzanti rivelazioni. Pio VII accoglie a Roma i congiunti rifiutati dalle dinastie che avevano sollecitato l'onore d'imparentarsi coll'imperatore. A Vienna la moglie Maria Luisa, in procinto di recarsi a governare Parma, si concede al generale Neipperg. Il governatore designato di Sant'Elena a Londra riceve segrete istruzioni. Sulla Northumberland a poche ore dalla meta tutti dormono. La sola Eugénie veglia, custode del sonno di Napoleone: «dormi, sogna, riposa, ma sogna con la stessa potenza con cui hai combattuto, e non arriveremo mai a Sant'Elena.» E scrive sul diario di bordo il diverso corso che Napoleone immagina ancora d'imprimere alla Storia, mentre la nave sembra sparire in un folto banco di nebbia. L'epica visionarietà ispiratrice dell'autore di Cercando l'Imperatore, riconosciutagli dal «Times Literary Suppliment» e «The New York Times», umanizza un altro imperatore, quel Napoleone che già la poesia di Manzoni aveva trasfigurato. Il viaggio infinito sulla nave del grande prigioniero, con le sue fughe in avanti e indietro, si eleva così a simbolo di quella sognata reinvenzione dell'esistenza, tentata di visitare altre vite possibili, che in vista della fine si annida forse in ogni anima umana.

L'AUTORE:

Roberto Pazzi, poeta, narratore e giornalista tradotto in ventisei lingue, considerato uno dei più originali e visionari scrittori italiani, vive a Ferrara. Già penna di “Corriere della Sera” e “The New York Times”, è opinionista del “Quotidiano Nazionale”. Della sua vasta opera ricordiamo almeno, fra i titoli di poesia, Calma di vento (1987, premio Montale), Talismani (2003), Felicità di perdersi (2013, premio Lerici-Pea) e, fra i romanzi, Cercando l’Imperatore (1985, premio selezione Campiello), La principessa e il drago (1986, finalista premio Strega), Vangelo di Giuda (1989, superpremio Grinzane Cavour), La stanza sull’acqua (1991), La città volante (1999, finalista premio Strega), Conclave (2001, superpremio Flaiano), L’erede (2002), L’ombra del padre (2005, premio Procida Elsa Morante), Mi spiacerà morire per non vederti più (2010), La trasparenza del buio (2014) e Lazzaro (2017). Del 2018 Come nasce un poeta, suo epistolario con Vittorio Sereni, prefatore dell’esordio in poesia.

Ingresso libero

----------------------------------------------------------------------------------------------

MERCOLEDI' 10 APRILE 2019

- Alle 21.00 presso il Teatro Traetta di Bitonto

"UOMO SOLO IN FILA"

Teatro Franco Parenti

Maurizio Micheli

UOMO SOLO IN FILA

di e con Maurizio Micheli / al pianoforte Gianluca Sambataro

regia LUCA SANDRI

I pensieri di Pasquale

In un posto che non si sa bene cosa sia e dove sia, c’è un uomo in coda, una coda invisibile, che non si sa perché e quando è cominciata, né quando finirà: forse mai. Gli uomini in fila dovranno pagare per qualche colpa commessa; una rata saltata, una multa dimenticata, una bolletta tardata, comunque un debito di cui dovranno rendere conto a qualcuno. Mentre attende in fila, Pasquale ripercorre la sua vita; pensa agli errori fatti, alle sue scelte, anche ideologiche. Pensa ai sogni franati, alle occasioni perdute, alle gioie e ai dolori.

Ingresso a pagamento. Info botteghino del Teatro: 080,3742636

-------------------------------------------------------------------------------------------------

GIOVEDI' 11 APRILE 2019

- Alle 18.00 presso il Teatro Traetta di Bitonto

"Da Leonardo alla Luna: Scienza, Tecnologia, Innovazione"

Il racconto attraverso i libri di Pietro Greco e Massimo Temporelli della Scienza e Conoscenza, da Leonardo ai giorni nostri.

Pietro Greco presenterà "La scienza e l'Europa. Dal secondo dopoguerra a oggi", L'Asino d'Oro Edizioni

IL LIBRO:

L'Europa emerge distrutta dalla seconda guerra mondiale. Il suo ruolo nel mondo ha subìto un drastico ridimensionamento, ha perso il monopolio pressoché assoluto che aveva detenuto per secoli nella produzione di nuova conoscenza scientifica e di innovazione tecnologica, perché non ha saputo gestire quella modernità che aveva contribuito a creare. Ma dopo il conflitto, malgrado la 'cortina di ferro' che la divide, l'Europa riparte con rinnovata vitalità, seguendo un percorso di unificazione di cui la scienza è, ancora una volta, il collante culturale. Non a caso la prima istituzione comune che gli europei creano è il Cern, il grande laboratorio di fisica delle particelle di Ginevra. Per tutto il secondo Novecento lo sviluppo economico nella parte occidentale del continente si accompagna a una notevole espansione dei diritti civili e a una rinnovata eccellenza scientifica. La nuova globalizzazione trova, tuttavia, impreparata l'Europa. L'Unione Europea, in particolare, non riesce a tenere il passo del Nord America e dell'Asia orientale nella ricerca e nell'innovazione. Il welfare, che aveva caratterizzato il periodo precedente, di conseguenza ristagna. L'Unione si sente una 'fortezza assediata' ed eleva barriere. Nascono nuovi movimenti nazionalistici che mettono in discussione i capisaldi della democrazia. Le analogie con la prima parte del XX secolo sono molte. Riuscirà l'Europa a evitare gli errori del passato? Prefazione di Giulio Giorello.

L'AUTORE:

Pietro Greco studioso di comunicazione della scienza, è autore di numerosi libri e collabora con molte università italiane. Conduttore storico di Radio3 Scienza, dal 1987 al 2014 è stato editorialista scientifico e ambientale del quotidiano “l’Unità”. Da un anno è responsabile del Centro Studi della Città della Scienza di Napoli. Con L’Asino d’oro edizioni ha pubblicato La scienza e l’Europa. Dalle origini al XIII secolo e La scienza e L’Europa. Il Rinascimento, La scienza e L’Europa. Dal Seicento all’Ottocento; Margherita Hack e Lise Meitner nella collana “Profilo di donna”.

Massimo Temporelli presenterà "Leonardo primo designer. La bottega dove l'idea prende forma", Hoepli Edizioni

IL LIBRO:

Leonardo fu un grande progettista, capace di passare dalla micro alla macro scala, "dal cucchiaio alla città", ed è questa sua capacità progettuale, che mischia arte e scienza, armonia e ingegneria, ad affascinarci ancora.

Gli autori analizzano con competenza e abilità tutte le caratteristiche dei più celebri progetti leonardeschi, dal monumento equestre a Francesco Sforza alle micidiali armi militari, passando agli oggetti di uso quotidiano come le macchine per il tessile e per il cantiere. Non mancano in ne riferimenti a grandi figure del design italiano e internazionale che hanno calcato le orme di Leonardo in epoca contemporanea.

L'AUTORE:

Massimo Temporelli, laureato in Fisica, dopo un'esperienza in ST Microelectronics, ha lavorato al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano come curatore responsabile del Dipartimento Comunicazione, seguendo le collezioni di Telecomunicazioni, Suono, Fotografia, Cinematografia, Informatica nonché i laboratori interattivi di Elettricità, Telecomunicazioni, Luce e Internet. Dal 2010 cura per BasicNet (K-Way, Superga, Kappa, Robe di Kappa, Jesus Jeans) lo sviluppo dei progetti culturali dell'azienda e la progettazione del nuovo Museo dell'Informatica di Torino. Da anni svolge consulenze (autore e voce) per trasmissioni radiofoniche sul tema della storia della tecnologia, mentre in televisione è stato ospite a Superquark (Rai 1), Quelli che il calcio (Rai 2) e Geo&Geo (Rai 3). Ha scritto e scrive per diverse riviste (Link, Idee per la Televisione, Focus, Nuova Secondaria, ToBe) sul mondo delle tecnologie per la comunicazione. Nel 2010 in occasione del lancio del digitale terrestre in Italia, per il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, ha curato insieme a Peppino Ortoleva la mostra e il catalogo Vedere lontano sulla storia della televisione, evento promosso da Tivù s.r.l. (Società partecipata da Rai, Mediaset, Telecom Italia Media).

Ingresso libero

------------------------------------------------------------------------------------------

VENERDI' 12 APRILE 2019

- Alle 18.00 presso la Galleria Nazionale della Puglia – Palazzo Sylos Calò /Via Vincenzo Rogadeo, 14 - Bitonto)

NICOLA PICE presenterà il suo ultimo libro

"Ovidio la voce del mito", Quorum Edizioni

Interverranno:

- Nuccia Barbone Pugliese, direttore della Galleria Nazionale

- Damiano de Virgilio, docente di Lettere Classiche

Ad accompagnare la narrazione saranno presenti gli attori Rossella Giugliano e Raffaello Fusaro reciteranno alcuni miti ovidiani. Al duo Anna Elisa Lacetera e Arcangelo Grumo è affidata la esecuzione di un intermezzo musicale al pianoforte e al sassofono.

IL LIBRO:

Questo libro intende far cogliere la briosa fabulazione di Ovidio, il suo universo poetico fatto di luci, di colori, di forme in movimento, la sua concretezza nell'esprimere quel che di vero è dentro ciascuno di noi. Sono riportati in traduzione alcuni miti tratti dalle "Metamorfosi", il più grande compendio della mitologia classica che l'antichità ci ha tramandato, un'opera a volte definita "il grande poema delle passioni e delle meraviglie", a volte interpretata come "storia mitologica universale narrata dal punto di vista del cambiamento", a volte classificata come "epica dello spirito umano". A raccontare in una sorta di narrazione frammentaria il materiale fantastico è lo stesso Ovidio, costretto a vivere in esilio sotto un cielo bizzarro e livido, ormai vittima dell'eterno scontro tra cultura e potere. Non sono futili i racconti che egli narra: in fondo ci racconta come siamo, col carico delle nostre ansie e delle nostre inquietudini, delle nostre attese e delle nostre speranze. Il mito si pone come rinascita, come riscoperta di sé, come riappropriazione di una identità perduta o smarrita. Prefazione di Giovanni Cipriani.

L'AUTORE:

Nicola Pice, docente di Lettere classiche e dottore di ricerca in Scienze dell’antichità classica e cristiana, Storia della tradizione e della ricezione, si è occupato di teatro classico, di poesia epica e di dialettologia e tradizioni popolari.

Ingresso libero

Info. 080 099708

-----------------------------------------------------------------------------------------------

SABATO 13 APRILE 2019

- Alle 18.30 presso l'Ancaranus caffè letterario (Largo Teatro 1, Bitonto)

Per il "Parco delle Arti" - PROGETTO COMUNALE BITONTO CITTA' DEI FESTIVAL: VIAGGI LETTERARI NEL BORGO - VIII EDIZIONE

Roberto Gassi presenterà il suo ultimo libro:

- "L' uomo con la testa di scarabeo", Les Flâneurs Edizioni

IL LIBRO:

Un piccolo paese a sud del Sud, in bilico tra la terra e il mare. Una vecchia Citroën DS Squalo. Quando monsieur Blanche sceglie tra tutti quell'insolito taxi, non sa ancora di aver trovato nell'autista proprio la persona che era stato mandato a cercare. Da quel momento la vita di Erol Ciorba ha una brusca svolta: dietro una ricompensa che gli permetterebbe di estinguere ogni debito e sognare un futuro migliore, dovrà intraprendere un lavoro di spionaggio per conto di una multinazionale. Nella più importante filiale del Mezzogiorno, infatti, stanno accadendo cose al di fuori del controllo del Gruppo: sparizioni, strani incidenti, movimenti sospetti di cui è necessario scoprire l'origine. Erol accetta e notte dopo notte entra a stretto contatto con le storie sui generis dei colleghi magazzinieri, con le continue violenze e vessazioni perpetrate da alcuni, con un nuovo amore. E con un segreto scoperto per caso, seguendo un misterioso scarabeo Ercole. Fin quando un killer vestito di nero inizia a seminare il panico tra gli autonominatisi Faraoni, sulle note dei Red Hot Chili Peppers.

L'AUTORE:

Vito Roberto Gassi (Bari, 1975). Presso l’università degli studi di Bari consegue la laurea in Economia aziendale e il D.p.u. in Economia e amministrazione delle imprese. Attualmente lavora per una multinazionale nel settore trasporti e logistica. Nel 2011 vince la terza edizione del concorso nazionale “Narrando” con il suo romanzo d’esordio, La mosca bianca, edito da Albus Edizioni l’anno seguente. Nel 2015 pubblica Tra la panchina e il lampione con Wip Edizioni. L’uomo con la testa di scarabeo è il suo terzo romanzo.

A cura del "Circolo dei lettori"

Ingresso libero

A SEGUIRE

- Alle 21.00 presso il Teatro Traetta di Bitonto

“Gli Audio 2 cantano Battisti”

“Gli Audio 2 cantano Battisti” è questo il tour teatrale che da settembre vede Gianni Donzelli e Enzo Leomporro in giro per i teatri italiani a proporre, oltre ai loro grandi successi, un repertorio mai dimenticato.

“E’ un progetto importante - afferma il produttore Franco Mariello - gli Audio 2 per vocalizzazione e per musica sono quelli che si prestano ad un’ interpretazione più che verosimile di Lucio Battisti, non a caso molte della canzoni del cantautore di Poggio Bustone hanno da sempre fatto parte del repertorio di Donzelli e Leomporro, ravvivando il ricordo di una produzione musicale d’autore comprensibile a tutti, che ha fatto cantare e che ancora oggi fa tendenza”.

Uno spettacolo nuovo, con scenografie a tema, con interventi estemporanei.

Info botteghino del Teatro: 080.3742636



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2019-04-09 08:40:50
    Inserito da Michela Gesualdi
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.
    eventiesagre-Rock-Street-Food