sfondo endy
Luglio 2019
eventiesagre.it
Luglio 2019
Numero Evento: 21176201
Eventi Corsi
Scuola Di Alta Formazione Di Fmav
Master Sull'immagine Contemporanea
Date:
Dal: 30/06/2019
Al: 30/06/2019
Dove:
Logo Comune
Via Giardini, 160
Emilia Romagna - Italia
Contatti
Tel.: 059 224418
Fonte
FONDAZIONE MODENA ARTI VISIVE
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento

Scuola Di Alta Formazione Di Fmav

Master Sull'immagine Contemporanea

Domenica 30 Giugno 2019 -
Fondazione Modena Arti Visive - Via Giardini, 160 - Modena (MO)

Scuola Di Alta Formazione Di Fmav - Modena

 

DOMENICA 30 GIUGNO 2019
ULTIMO GIORNO PER ISCRIVERSI
AL MASTER DI ALTA FORMAZIONE SULL'IMMAGINE CONTEMPORANEA
DI FONDAZIONE MODENA ARTI VISIVE - FONDAZIONE FOTOGRAFIA

 

Domenica 30 giugno 2019 è l'ultimo giorno per iscriversi al Master di alta formazione sull'Immagine contemporanea di Fondazione Modena Arti Visive - Fondazione Fotografia.

Un corso di respiro internazionale, rivolto a nuovi talenti, interessati ad approfondire le proprie conoscenze teoriche e pratiche nel campo della fotografia e dell’immagine in movimento. Un’occasione unica per imparare a contatto diretto con artisti e professionisti dell’arte, immersi in un ambiente esclusivo e dedicato all’approfondimento e alle sperimentazioni.

Due anni per costruire una propria identità artistica

Il Master prevede un lavoro intensivo per sviluppare il proprio linguaggio autoriale. Sotto l’intensa supervisione dei docenti il primo anno è dedicato all'acquisizione e al consolidamento delle basi pratiche e teoriche, con l’obiettivo di riconoscere gli interessi individuali da esplorare e consolidare nell’anno successivo. Il secondo anno si concentra sull'approfondimento delle metodologie e delle sperimentazioni artistiche privilegiando il lavoro di ricerca individuale e incontri con Visiting Professor che accompagnano gli studenti nello studio di nuovi formati di produzione, presentazione e fruizione.

Un percorso dedicato alla fotografia e all’immagine in movimento

Il piano di studi comprende lezioni e seminari sull’evoluzione della pratica fotografica, della storia dell’immagine in movimento e delle arti digitali; corsi sulle diverse pratiche artistiche durante i quali gli studenti concepiscono e sviluppano nuovi lavori; approfondimenti sulla teoria e sulle metodologie della cultura visiva; laboratori sulle tecniche fondamentali; workshop con artisti e fotografi; oltre a conferenze, artist talk, visite guidate e le numerose iniziative organizzate da Fondazione Modena Arti Visive.

Mostra di fine anno

Al termine di ogni anno una mostra presenta il risultato delle ricerche degli studenti in una delle sedi espositive di Fondazione Modena Arti Visive: un’occasione unica per sperimentare l’allestimento dei propri lavori e l’organizzazione di un’istituzione. Al secondo anno la mostra è accompagnata da un catalogo progettato dagli studenti stessi.

I docenti

La Scuola – diretta da Claudia Löffelholz – collabora con docenti di alto profilo internazionale, protagonisti attivi nel campo delle arti visive in grado di trasmettere agli studenti conoscenze teoriche e pratiche attingendo a diverse prospettive: artisti affermati particolarmente significativi per la storia della fotografia degli ultimi decenni e autori delle nuove generazioni che lavorano con i linguaggi visivi più all’avanguardia. Filippo Berta, Fatma Bucak, Mario Cresci, Nicolò Degiorgis, Niklas Goldbach, Francesca Grilli, Adelita Husni-Bey, Francesco Jodice, Jon Rafman e Jan Tichy sono alcuni dei nomi finora coinvolti nelle docenze.

Gli approfondimenti teorici vengono affidati a critici, curatori e professionisti specializzati e attivi nel settore come freelance o provenienti da importanti istituzioni. Ne sono un esempio: Paolo Barbaro (CSAC – Centro Studi e Archivio della Comunicazione, Parma), Edoardo Bonaspetti (casa editrice Triennale  di Milano e Fondazione Henraux, Lucca), Stefano Coletto (Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia), Sarah Cosulich (Fondazione La Quadriennale di Roma), Julia Draganović (Kunsthalle Osnabrück e Presidente di IKT – International Association of Curators of Contemporary Art), Vittorio Iervese (Università di Modena e Reggio Emilia, Festival dei Popoli, Firenze), Santa Nastro (Artribune), Letizia Ragaglia (MUSEION, Bolzano), Emanuela Sesti (Fratelli Alinari, Firenze), Valentina Tanni(Politecnico di Milano), Bas Vroege (Paradox, Amsterdam).

Iscrizione entro il 30 giugno 2019

Il corso è a numero chiuso. Gli studenti vengono selezionati sulla base del portfolio, del curriculum vitae e delle motivazioni personali.

Per candidarsi al Master è necessario inviare entro il 30 giugno il proprio portfolio, curriculum vitae e lettera di presentazione, come indicato nel bando consultabile sul sito www.fmav.org/formazione/master.

Per informazioni
Scuola di alta formazione
FONDAZIONE MODENA ARTI VISIVE - Fondazione Fotografia
Via Giardini 160
059 224418
formazione@fmav.org
www.fmav.org

La Scuola di alta formazione di FONDAZIONE MODENA ARTI VISIVE - Fondazione Fotografia  è considerata un punto di riferimento nel panorama culturale italiano ed europeo con una specializzazione in campo artistico e curatoriale. Dedicata alla fotografia e all’immagine contemporanea, offre vari percorsi dal Master biennale per giovani artisti al corso annuale per curatori ICON fino ai workshop di approfondimento sulle tecniche e sperimentazioni video-fotografiche e corsi serali. È una fabbrica creativa dove lavorare a contatto con artisti, professionisti e curatori da tutto il mondo, mettendo in discussione i generi tradizionali ed esplorando nuovi territori. Riconosciuti a livello internazionale, il Master di alta formazione sull’immagine contemporanea e il Corso Curatori ICON, hanno avviato collaborazioni con istituzioni, università e accademie in Europa e nel mondo.



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2019-06-12 16:38:00
    Inserito da Michela Gesualdi
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.