sfondo endy
Luglio 2019
eventiesagre.it
Luglio 2019
Numero Evento: 21061328
Eventi Annunci
La Fattoria Nittardi Presenta La Xxix Etichetta Artistica
Firmata Per Il Chianti Classico 'casanuova Di Nittardi' 2009 Dall'artista Pierre Alechinsky
Date:
Dal: 18/10/2011
Al: 26/11/2011
Dove:
Logo Comune
Lazio - Italia
Contatti
Fonte
Eventi e Sagre
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
SAGRA PORCHETTA CAMPLI
eventiesagre-sagra-maialino-treia

La Fattoria Nittardi Presenta La Xxix Etichetta Artistica

Firmata Per Il Chianti Classico 'casanuova Di Nittardi' 2009 Dall'artista Pierre Alechinsky

Da Martedì 18 Ottobre a Sabato 26 Novembre 2011 -
Dal 18/10/2011 al 26/11/2011 Roma (RM)
Dal 18/10/2011 al 26/11/2011 Firenze (FI)

La Fattoria Nittardi Presenta La Xxix Etichetta Artistica - Firenze

Questo autunno la Fattoria Nittardi , tenuta vitivinicola situata nel cuore del Chianti Classico che fu di proprietà di Michelangelo Buonarroti , presenterà in anteprima assoluta a Firenze e a Roma la sua XXIX etichetta artistica. L’ annata 2009 del Chianti Classico “Casanuova di Nittardi” è stata creata da Pierre Alechinsky, grandeartista di fama internazionale appartenuto al movimento post-cubista e esponente di spicco insieme ad altri maestri tra cui Karel Appel , Asger Jorn e Corneille del famoso gruppo Co.Br.A., movimento artistico d’avanguardia il cui nome deriva dalle iniziali delle città di origine dei vari componenti: Copenaghen, Bruxelles e Amsterdam.

Per celebrare l’occasione, l’editore e gallerista di Francoforte Peter Femfert e la moglie Stefania Canali , proprietari dal 1981 della Fattoria Nittardi, hanno deciso di esporre e aprire al pubblico per la prima volta in Italia , l’intera collezione delle 29 etichette artistiche edelle 29 carte seta , che ogni anno impreziosiscono un limitato numero di bottiglie di Chianti Classico “Casanuova di Nittardi” rendendole un ambito oggetto da collezione.

A ospitare questa esclusiva iniziativa saranno due importanti gallerie d’Italia : la Galleria del Palazzo di Palazzo Coveri a Firenze da mercoledì 19 ottobre a venerdì 28 ottobre 2011 e, a Roma, la Galleria Edieuropa all’interno dello storico Palazzetto Cenci da giovedì 17 novembre a sabato 26 novembre 2011 .

Il sodalizio della Fattoria Nittardi con l’eclettico artista Pierre Alechinsky riconferma il profondo legame che unisce Nittardi con il mondo dell’arte . Dal 1981 infatti, in omaggio all’antico e illustre proprietario, Michelangelo Buonarroti , grandi nomi dell’arte moderna e contemporanea, tra cui A.R. Penck , Yoko Ono , Corneille , Mitoraj , Emilio Tadini , Arroyo , Giuliano Ghelli , Valerio Adami , Mimmo Paladino , Tomi Ungerer , Friedensreich Hundertwasser e, per l’annata 2008, il Premio Nobel per la Letteratura Günter Grass , hanno contribuito a realizzare un’autentica galleria di capolavori “in bottiglia” .

A esaltare queste suggestive espressioni d’arte contemporanea, l’eccellenza dei vini della Fattoria Nittardi , che negli ultimi venti anni hanno ottenuto molti e importanti riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. Oltre al Chianti Classico “Casanuova di Nittardi” e alla Riserva “Nittardi” , ottenuti principalmente da uve Sangiovese, la Fattoria Nittardi, estesasi all’inizio degli anni 2000 in Maremma, produce il prestigioso “Nectar Dei” , vino principe dell’azienda, e il giovane cuvée di Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah e Sangiovese “Ad Astra” , entrambi IGT Maremma Toscana .

Informazioni Mostra

FIRENZE
19–28 Ottobre 2011
GALLERIA DEL PALAZZO
Palazzo Coveri - Lungarno Guicciardini 19 - 50125 Firenze
Tel: 055 281044
Orario di apertura: 11:00-13:00 / 15:30-19:00
Chiuso: Lunedì e festivi
Ingresso Libero
Inaugurazione – Martedì 18 ottobre h.18:30

ROMA
17-26 Novembre 2011
GALLERIA EDIEUROPA
Palazzetto Cenci - Piazza Cenci 56 – 00186 Roma
Tel. 06 64760172
Orario di apertura: 11:00-19:00
Chiuso: Lunedì e festivi
Ingresso Libero
Inaugurazione – Mercoledì 16 novembre h.18

Per maggiori informazioni:
Fattoria Nittardi
53011 Castellina in Chianti (Siena)
Tel: 0577 74 02 69
www.nittardi.com

I PRODOTTI DELLA FATTORIA NITTARDI

I VINI

CHIANTI CLASSICO “CASANUOVA DI NITTARDI”

Il Chianti Classico coltivato in modo tradizionale viene ottenuto quasi esclusivamente dalle pregiate uve del Sangiovese di Nittardi, che crescono ad oltre 400 metri di altitudine. Solo una piccola parte, pari al 3%, di uva Canaiolo è necessaria a rendere il vino più morbido e rotondo. Durante la produzione, sia nelle vigne che nella cantina, questo vino d’annata di Nittardi gode di particolare cura e attenzione. I 9 mesi di affinamento in botti di rovere francese sottolineano la morbidezza di questo Chianti Classico capace anche di un buon invecchiamento.

CHIANTI CLASSICO “NITTARDI” RISERVA SELEZIONATA

Nelle annate di grande qualità si produce il Nittardi Chianti Classico Riserva. La raccolta delle uve destinate alla Riserva viene effettuata separatamente nella Vigna Alta e l’invecchiamento si protrae per almeno 24 mesi in botti giovani di rovere francese, e 3/5 anni dopo la messa in bottiglia si inizia a gustare questo vino, che tramuta il tempo in qualità. Nel corso degli ultimi anni la Riserva Nittardi ha ottenuto più volte riconoscimenti prestigiosi, come i 3 Bicchieri del Gambero Rosso , il Decanter Award , il massimo punteggio della Grand Jury Européen e le 5 Bottiglie, Vino dell’eccellenza de I Vini d’Italia de L’Espresso .

NECTAR DEI” IGT MAREMMA TOSCANA

Nectar Dei, l'IGT Maremma della Fattoria Nittardi, vino principe dell'azienda chiantigiana, cresce a Mongibello delle Mandorlaie, zona vocata a 250 m d'altezza tra Scansano e Montiano, nella Maremma meridionale. Il Nectar Dei è stato battezzato con l'anticonome Nittardi risalente al 1183. Nectar Dei2004 è stato premiato con il prestigioso Decanter Award come "miglior vino della costa maremmana".

AD ASTRA” IGT MAREMMA TOSCANA

Ad Astra, un cuvée di Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah e Sangiovese è il vino più giovane della Fattoria Nittardi in Maremma. Le nuove viti crescono nella Toscana meridionale coccolate dal sole e dalla brezza del mare sulle colline alte 250 m di Mongibello delle Mandorlaie, poco lontano da Scansano. Un vino fresco, leggero dalle fragranze insolite, ottimo da gustare anche in estate.

L’OLIO

OLIVA” DI NITTARDI

L’olio di oliva della Fattoria Nittardi, raffinato e fruttato, viene spremuto dalle olive Moraiola e Corregiola. La raccolta precoce, i controlli accurati della qualità delle olive e la delicata spremitura danno all’olio un contenuto particolarmente basso di acidità. Nittardi produce in media 3.000 bottiglie l’anno di questo olio delicato e fruttato. La raccolta delle olive è prevista ogni anno per l’inizio di novembre e avviene ancora secondo il tradizionale metodo della “ brucatura ”. Le olive quindi, colte a mano, vengono portate subito al frantoio dove vengono lavorate da un frantoio di nuova generazione che lavora in continuo. L’olio di oliva viene quindi centrifugato per essere separato dal succo vegetale acquoso. Da 100 kg di olive si ottengono circa 11 - 13 kg di olio, che viene imbottigliato in bottiglie da 0,75 l.

LA GRAPPA

VINACCIA” DI NITTARDI

La grappa di Nittardi, particolarmente dolce ed equilibrata, viene distillata dalla vinaccia ancora fresca di uva Sangiovese presso la distilleria di Bruno Pilzer a Faver (TN). Come per il vino, anche per la grappa ci sono delle differenze sensoriali determinate dalla maturazione. Mentre la Vinaccia di Nittardi Annata tradizionale viene imbottigliata dopo 6 mesi di maturazione in botti di acciaio inox, la Riserva invecchia complessivamente 18 mesi in barriques, risultando così ancora più morbida, rotonda e dal caldo colore mielato.

LA FAMIGLIA

Da 25 anni, la Fattoria Nittardi, si espande grazie all’appassionata conduzione di Stefania Canali e Peter Femfert. Stefania, storica, veneziana, ha studiato a Firenze e successivamente ha proseguito alla Columbus University negli Stati Uniti. Peter, editore d’arte a Francoforte, ha imparato ad apprezzare e ad amare l’Italia innanzitutto per ragioni di lavoro. In passato, per diversi anni ha percorso il mondo a piedi, in particolare i deserti africani e, in occasione di diverse spedizioni, ha esplorato gli oceani da solo in barca a vela.

Dopo il loro primo incontro a Berlino, seguito rapidamente dal matrimonio a Venezia, la giovane coppia, pur senza parlare la stessa lingua, si accordò sull’aspetto sostanziale su cui si sarebbe dovuto basare il loro futuro: il loro motto divenne “ Per Aspera ad Astra ”, e asperità e grandi soddisfazioni si sono rivelati fedeli compagni di viaggio. Stefania lasciò l’ufficio stampa dove lavorava a Venezia per dedicarsi da allora completamente alla galleria, a Nittardi e ai figli Leon e Damiano.

Le radici profonde non temono la tempesta: Peter ha continuato a navigare per il mondo, partecipando alla ARC (Atlantic Rally for Cruisers) da Las Palmas a Santa Lucia, alla Blue Race da Newport ad Amburgo, e nel frattempo, le radici di Nittardi divenivano sempre più solide. Qui, infatti, Peter insieme a Stefania ha continuato a piantare migliaia di querce, esteso gli uliveti, rinnovato i vigneti. Su questa terra è racchiusa la forza e l’anima della famiglia.

LA COLLEZIONE DELLE ETICHETTE ARTISTICHE NITTARDI

1981 – Bruno Bruni
Etichetta: Disegno su carta, 53 x 41 cm
Carta seta: Litografia originale, 63,5 x 82,5 cm

1982 – Maurilio Minuzzi
Etichetta: Acquerello, su carta, 39 x 45 cm
Carta seta: Acquerello su carta, 39 x 45 cm

1983 – Karl Korab
Etichetta: Gouache su carta, 25 x 28 cm
Carta seta: Gouache su carta, 25 x 28 cm

1984 – Simon Dittrich
Etichetta: Acquerello su carta, 41 x 44 cm
Carta seta: Acquerello su carta, 62 x 70 cm

1985 – Miguel Berrocal
Etichetta: Acquerello su carta, 46 x 50 cm
Carta seta: Serigrafia originale, 73 x 104 cm

1986 – Alfred Hrdlicka
Etichetta: Disegno a matite colorate, 32 x 32 cm
Carta seta: Pastello su carta, 35 x 50 cm

1987 – Paul Wunderlich
Etichetta: Tecnica mista su carta, 40 x 32 cm
Carta seta: Stampa con patata e incisione su linoleum, 64 x 32 cm

1988 – Rudolf Hausner
Etichetta: Gouache con collage, 54 x 67 cm
Carta seta: Tecnica mista, 55 x 67 cm

1989 – Friedensreich Hundertwasser
Etichetta: Litografia originale, 65 x 76 cm
Carta seta: Stampa offset, 57,5 x 44,5 cm

1990 – Horst Janssen
Etichetta: Acquerello e tempera, 41 x 47 cm
Carta seta: Acquerello su carta, 80 x 97 cm

1991 – Valerio Adami
Etichetta: Inchiostro e matita su carta, 53 x 69 cm
Carta seta: Inchiostro e matita su carta, 54 x 69 cm

1992 – Corneille
Etichetta: Acquerello, pastelli a cera, 35 x 41 cm
Carta seta: Acquerello, pastelli a cera, 51 x 64 cm

1993 – A.R. Penck
Etichetta: Acquerello su carta, 30 x 37 cm
Carta seta: Serigrafia originale, 85 x 115 cm

1994 – Eduardo Arroyo
Etichetta: Acquerello su carta, 68 x 58 cm
Carta seta: Collage, tecnica mista, 81 x 61 cm

1995 – Raymond Waydelich
Etichetta: Gouache, collage su cartoncino, 40 x 49 cm
Carta seta: Gouache, collage su cartoncino, 57 x 76 cm

1996 – Luigi Veronesi
Etichetta: Acquerello, inchiostro su carta, 22 x 30,5 cm
Carta seta: Acquerello, inchiostro su carta, 35 x 50 cm

1997 – Igor Mitoraj
Etichetta: Pastello e inchiostro su carta blu, 26,2 x 33,5 cm
Carta seta: Pastello su carta blu, 36 x 57,5 cm

1998 – Elvira Bach
Etichetta: Gouache su carta, 22 x 29,5 cm
Carta seta: Gouache su carta, 49,5 x 35,5 cm

1999 – Emilio Tadini
Etichetta: Acrilico su carta, 40 x 30 cm
Carta seta: Acrilico su carta, 42 x 60 cm

2000 – Sandra Brandeis Crawford
Etichetta: Tecnica mista su tela, 37 x 50 cm
Carta seta: Tecnica mista su tela, 50 x 70 cm

2001 – Volker Stelzmann
Etichetta: Acquerello con pastello, 38 x 48 cm
Carta seta: Acquerello con pastello, 42,5 x 55,5 cm

2002 - Giuliano Ghelli
Etichetta: Acrilico su telo, 50 x 70 cm
Carta seta: Acquerello su carta, 42 x 59,4 cm

2003 - Robert Combas
Etichetta: Gouache su carta, 23 x 30 cm
Carta seta: Gouache su carta, 37 x 52 cm

2004 - Klaus Zylla
Etichetta: Tecnica mista su tela, 40 x 50 cm
Carta seta: Tecnica mista su tela, 50 x 70 cm

2005 - Yoko Ono
Etichetta: Inchiostro su carta, 11,2 x 17,2 cm
Carta seta: Inchiostro su carta, 17,2 x 11,2 cm e 20,4 x 12,8 cm

2006 - Mimmo Paladino
Etichetta: Chinae pennarello su carta, 12 x 17,3 cm
Carta seta: China e pennarello su carta, 12 x 17,3 cm

2007 - Tomi Ungerer
Etichetta: Tecnica mista su carta, 23,5 x 23,5 cm
Carta seta: Tecnica mista su carta, 23,5 x 18 cm

2008 - Günter Grass
Etichetta: Disegno a pennarello su carta, 16,2 x 12,7 cm
Carta seta: Disegno a pastello su carta colorata, 48 x 62 cm

2009 – Pierre Alechinsky
Etichetta: Disegno colorato su carta, 31,2 x 22,4 cm
Carta seta: Inchiostro su carta, 49,2 x 35,2 cm

UFFICIO STAMPA
PAOLINI COMUNICAZIONE
Valentina Paolini
Alessandra Mangini



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2017-03-29 10:20:22
    Inserito da Luca Lanzoni
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.