sfondo endy
Ferragosto
eventiesagre.it
Ferragosto
Numero Evento: 21013394
Eventi Annunci
Laboratorio Di Danza Popolare
Programma 2016-2017 - (40° Anno)
Date
Dal: 04/10/2016
Al: 30/05/2017
Dove:
Logo Comune
Toscana - Italia
Contatti
Tel.: 055 295178
Cell.: 347 6186994
Cell.: 349 4312349
Cell.: 340 5131771
Cell.: 347 5000000
Fonte
Ass. Taranta
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
CARIRA-5X1-NAZ-DESK
Italcredi 15 giugno Nazionale

Laboratorio Di Danza Popolare

Programma 2016-2017 - (40° Anno)

Da Martedì 04 Ottobre 2016 a Martedì 30 Maggio 2017 -
Firenze (FI)

TARANTA - Associazione Culturale Tradizioni Popolari
LABORATORIO di DANZA POPOLARE di FIRENZE
affiliata alla UISP Lega Danza - Settore Danze Etniche

Programma 2016-2017 - (40° anno)
SCUOLA DI BALLO POPOLARE
Palestra Scuola Media "Machiavelli" - P.za de' Nerli, 3
in S. Frediano ogni martedì sera: 4 ott. 2016 - 30 mag. 2017

Da stazione SMN 10 min. a piedi. Bus 6, 11, 12, D, 17, 36, 3

Quest’anno il Laboratorio di danza popolare fiorentino compie 40 anni di attività. Una longevità di cui andiamo fieri: migliaia di persone hanno potuto avvicinarsi alle culture tradizionali mediante il proprio corpo, socializzare, apprezzare la cultura contadina e il valore della memoria e, quindi, conoscere linguaggi che provengono dal passato.

Oggi l’UNESCO è fortemente interessata a valorizzare i patrimoni immateriali dei popoli. Canto, musica e danza sono fra le espressioni che più caratterizzano l’identità di una comunità. Il patrimonio culturale ci viene consegnato dalle generazioni che ci hanno preceduto, dunque sono gli anziani che detengono il sapere locale. Nei nostri 40 anni di ricerca sono sempre stati gli anziani punto di riferimento, direttamente da loro abbiamo appreso i balli, le suonate e le cantate.

Così ai nostri corsi proponiamo le forme originarie osservate direttamente nei luoghi di provenienza, senza invenzioni e senza protagonismi personali.

I docenti sono innanzitutto ricercatori e studiosi del settore, riconosciuti in campo internazionale.

PROGRAMMA

I corsi di danza sono articolati su due livelli: quello di base in prima serata e quello avanzato in seconda serata.
Ciascun livello è diviso in sezioni tematiche.

CORSO DI BASE: un primo ciclo di lezioni dedicata alla Puglia (pizzica pizzica salentina e murgiana e tarantelle del Gargano), poi si affronteranno varie contraddanze (danze di gruppo con coreografie elaborate: manfrina, giga marina, ballinsei, ballindodici, resianka) e infine alcune lezioni sulle varie forme della complessa tarantella di Montemarano, paese tarantellaro più importante d’Italia.

CORSO AVANZATO:
- il primo ciclo è dedicato ai balli sardi e piemontesi (ballu a isckina, passu torrau, ballu tundu, courento, gigo, tresso, boureo, ecc.),
- il secondo alle belle tarantelle di alcune zone poco note della Campania (Irpinia e Cilento); si termina con quattro lezioni sulla complessa tarantella di Montemarano (processionale, in cerchio, a quattro e in coppia) con i due corsi abbinati insieme.

Infine da aprile riprende per il terzo anno consecutivo il corso di ballo liscio figurato (marcetta, polka, mazurka, tanfo, fox-trot, scotis, sciatamarra, danzo, musetta, ecc.).

SEMINARI DI FINE SETTIMANA

Sono in programma dei corsi intensivi con operatori esterni o per facilitare la partecipazione di persone che risiedono in altre regioni. Gli orari si lezione sono il sabato dalle h. 15,30 alle 19,30 e la domenica dalle h. 10 alle 13.

UNA SALTARELLA PER AMATRICE
Seminario di solidarietà e raccolta fondi per i terremotati di Amatrice

Sabato 15 e Domenica 16 ottobre 2016 - Firenze, pza de’ Nerli 2

Vengono da Amatrice e dintorni: Franco e Tiziana Moriconi (insegnanti di saltarella) e i suonatori: Andrea Delle Monache (zampogna) e Luigi Quintiliani (org.)

Sabato:
- h. 15,30: Conversazione su “Patrimonio culturale, terremoto e tutela”
- h. 16,30-19,30: lezione di saltarella
- h. 19,30: cena in trattoria: spaghetti all’amatriciana ecc.
- h. 21,30-23: concerto e festa da ballo

Domenica:
h.10-11: “La saltarella d’Amatrice: storia, tipologia e contesti sociali”.
h. 11-13: lezione di saltarella.
Tutte gli introiti saranno consegnati dagli stessi insegnanti direttamente al Comune di Amatrice.

BALLO SUL TAMBURO (Campania)
11 e 12 febbraio 2017
Due esempi della cosiddetta “tammurriata” dei dintorni di Napoli: area vesuviana e domiziana.
Insegnanti: Pino e Sabina Gala.

BALLI SARDI (Mandrolisai)
18 e 19 marzo 2017
Da Samugheo un repertorio originalissimo di balli (passu torrau, ballu tzoppu, s'arroxiada, dantza).
Insegnante: L. Porcu.

TARIFFE DEI CORSI

Le nostre tariffe sono come sempre molto economiche e convenienti.  Le tariffe sono dei contributi che i partecipanti danno all’Ass. Cult. Taranta, ente onlus e senza fini di lucro, per finanziare le ricerche sul campo e le pubblicazioni. Gli insegnanti e gli operatori dell’Associazione non percepiscono alcun compenso.
Abbiamo reso vantaggioso soprattutto il costo dell’intero anno, per formare un gruppo stabile e coeso. Ma è possibile iscriversi anche a singole sezioni del corso o costruire un proprio percorso tenendo conto delle sezioni  o cicli nella loro compattezza.

- DANZA: Formula piena (tutto l’anno con saldo iniziale):
Tariffa intero anno: Corso di base: 80 € (studenti: 65 €).
Tariffa intero anno: Corso avanzato: 130 € (studenti: 110 €).
Tariffa intera: Corso base + avanzato: 170 € (studenti: 150 €).

- DANZA: Formula a sezioni
Corso borbonico: 50 € Corso Savoia: 60 €
Corso Italia: 60 € Corso Sud: 70 €
Liscio figurato: 50 €
Seminario di Amatrice: contributo minimo 40 € (solo festa 10 €)
Seminari di fine settimana (tammurriata e sardi): 30 € (studenti 25 €)

TAMBURELLO: 10 ore di lezione: 30 €
- + Tessera annuale dell’Associazione Taranta: 15 €

CALENDARIO ATTIVITÀ

CORSO DI BASE  CORSO AVANZATO

CORSO BORBONICO   CORSO SAVOIA
Orario lezione 20,30-21,30  Orario lezione: 21,30 - 23

04/10/16 h.21 n  Serata introduttiva
11/10  n Pizzica pizzica   n Balli sardi (Baronia)
15-16/10  k Seminario: SALTARELLA di AMATRICE
18/10  • Pizzica pizzica   • Balli sardi (Baronia)
25/10  • Pizzica pizzica   • Balli sardi (Baronia)
08/11  • Pizzica pizzica   • Balli sardi (Baronia)
15/11  • Pizzica pizzica   • Balli sardi (Baronia)
22/11  • Pizzica pizzica   • Balli piemontesi (occitani)
29/11  • Tarantella del Gargano   • Balli piemontesi (occitani)
06/12  • Tarantella del Gargano   • Balli piemontesi (occitani)
13/12  • Tarantella del Gargano   • Balli piemontesi (occitani)
20/12       *  Festa da ballo
05/01/17  # Befanate e Pasquelle

CORSO ITALIA   CORSO SUD
10/01  • Contraddanze (Toscana)  • Tarantelle irpine
17/01  • Contraddanze (Toscana)  • Tarantelle irpine
24/01  • Contraddanze (Umbria)  • Tarantelle irpine
31/01  • Contraddanze (Umbria)  • Tarantelle irpine
07/02  • Contraddanze (Romagna)  • Tarantelle cilentane
11-12/02  # Seminario: TAMMURRIATA
14/02  • Contraddanze (Friuli)  • Tarantelle cilentane
21/02  • Contraddanze (Friuli)  • Tarantelle cilentane
28/02       *  Festa da ballo in maschera
07/03/17 h.21  • Tarantella montemaranese
14/03/17 h.21  • Tarantella montemaranese
18-19/03  # Seminario: BALLI SARDI (Samugheo)
21/03/17 h.21  • Tarantella montemaranese
28/03/17 h.21  • Tarantella montemaranese

CORSO DI MUSICA   CORSO DI LISCIO
04/04  • Corso tamburello   • Liscio figurato
11/04  • Corso tamburello   • Liscio figurato
30/04   * I maggi in Toscana
02/05  • Corso tamburello   • Liscio figurato
09/05  • Corso tamburello   • Liscio figurato
16/05  • Corso tamburello   • Liscio figurato
23/05  • Corso tamburello   • Liscio figurato
30/05       *  Festa da ballo:

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

www.taranta.it
MAIL: taranta@taranta.it
FACEBOOK: Taranta Tradizioni Popolari
TELEFONO: 055-295178 – 347-5000000 - 349-4312349 - 347-6186994 - 340-5131771



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2016-09-20 16:34:12
    Inserito da Simone Camilletti
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici o Privati, e organizzatori di eventi. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi, che potrebbero variare, contattando gli organizzatori o visitando il sito ufficiale dell'evento.